Il lettino Montessori per bambini di un anno

Il lettino Montessori è uno strumento che possiamo utilizzare a partire suppergiù dall’anno di età del bambino, ovvero da quando si regge in piedi da solo e, meglio ancora, da quando cammina senza aiuto. Permette di lasciare il bambino nella sua cameretta senza le restrizioni del classico lettino con le sbarre, lasciando libertà al bambino di salire e scendere senza farsi male (dal momento che il letto è praticamente ad altezza pavimento), implementando così la sua indipendenza.

Ma quale scegliere? Ecco i migliori lettini montessoriani per bambini di un anno per la cameretta dei bimbi.

Il lettino Montessori per bambini di un anno: quale lettino montessoriano scegliere quando il bimbo compie un anno

Ottimo per il rapporto qualità-prezzo (costa 190 euro), questo lettino Montessori è acquistabile su Amazon ed è davvero molto bello, oltre che montessoriano. Bianco, in legno, è a forma di casetta, una forma molto nordica e scandi che rende la cameretta anche stilosissima, e non solo Montessori.

lettino-montessori-1.jpg

Costa solo 10 euro in più, ma stavolta è in legno grezzo: anche questo lettino acquistabile su Amazon è a forma di casetta ed è davvero amatissimo dai bambini, che si sentono protetti in uno spazio magico.

lettino-montessori-2.jpg

Questo, invece, costa 175 euro ed è a forma di tenda indiana.

lettino-tenda.jpg

Per chi ama le forme più classiche e meno giocose, ecco dunque il lettino montessoriano classico, acquistabile a questo link, una sorta di scatola in materiale naturale che coccola il bimbo. È un letto piccolo, che con la crescita andrà sostituito, ma molto consigliato durante la prima infanzia, perché sicuro e accogliente.

 lettino-montessori-3.jpg

Per quanto riguarda le soluzioni Ikea, molti genitori scelgono il lettino Sniglar, segando poi le gambe e lasciando la struttura praticamente appoggiata per terra.

lettino-ikea-montessori.jpg

Ultimamente, però, Ikea ha messo in commercio anche il letto impilabile Utåker: si tratta di due lettini impilabili in legno di pino grezzo (materiale naturale e sostenibile), utili per i fratelli o per chi in cameretta vuole un letto in più per gli amici dei bambini, e nei primi anni di vita (dai 12 mesi ai 4 anni) presi singolarmente questi lettini diventano perfetti giacigli montessoriani, perché, appunto, molto bassi. Quando il bimbo cresce possiamo impilare nuovamente i lettini, creando così un letto singolo un po’ più alto, che possiamo smembrare nel momento in cui abbiamo bisogno di un letto in più in camera.

lettino-ikea-impilabile.JPG

Infine, una soluzione giapponese, ovvero il futon: semplicemente, per creare un lettino montessoriano possiamo appoggiare a terra un materasso come questo, appoggiandolo sopra un semplice tatami.

futon-bambini.jpg

Ti potrebbe interessare anche

Dalla culla al lettino, qual è il momento giusto
Dove acquistare i lettini montessoriani
Culla co-sleeping, quale scegliere?
I più bei lettini Montessori del mondo
Quali sono le caratteristiche del lettino Montessori
Ikea Hack per la cameretta, o come trasformare i mobili Ikea per bambini in qualcosa di magico
I sacchi nanna: comodi, utili e sicuri
7 aziende di lettini montessoriani assolutamente ecologici
Il lettino Montessori bio, ecologico ed italiano
La cameretta del bambino tra 0 e 6 mesi secondo Montessori
Come creare una cameretta Montessori
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg