Scegli il letto giusto per il tuo bambino seguendo questi consigli

Tuo figlio sta crescendo e non sai quale letto scegliere per lui? Segui questa breve guida per schiarirti le idee e capire qual è il letto per bambini più adatto alle tue necessità

Nella mente di ogni genitore, ad un certo punto, sopraggiunge un pensiero. ll piccolo sta crescendo e ci si accorge di dover comprare un letto più grande perché il vecchio non basta più, oppure ci si trova davanti ad una scelta ancora più complicata: acquistare il primo lettino.

Scegliere su quale letto per bambini investire il proprio denaro non è facile. Esistono in commercio, infatti, tante tipologie diverse di letti, così come sono vari i materiali tra cui decidere.

Se non hai ancora preso una decisione, i consigli contenuti nelle righe successive ti aiuteranno a fare ordine nella testa. Quindi cosa stiamo aspettando? Scopriamo insieme le varie tipologie e a cosa bisogna stare attenti quando si sceglie il letto per un bambino che sta crescendo.

Il classico letto ad una piazza: quando conviene?

Cominciamo dalla tipologia di letto per bambini più semplice: il letto ad una piazza. Quando conviene acquistare questo tipo di lettino?

Quando si ha a propria disposizione una stanza di medie o di grandi dimensioni per un figlio unico e non c’è bisogno di compromessi o di guadagnare spazio.

In commercio, ovviamente, esistono tantissimi modelli differenti di letto singolo, perciò durante l’acquisto concentrati sulla qualità dei materiali, sull’affidabilità e sulla bellezza estetica.

In ultimo, se pensi che questo sia l’ultimo letto che vuoi acquistare per tuo figlio, valuta l’acquisto (se lo spazio te lo permette) di un letto un po’ più lungo, che sarà comodo per il tuo bambino anche quando sarà ormai diventato un ragazzo in età di scuole medie e superiori.

Hai bisogno di più spazio in una stanza condivisa? Scegli il letto a castello

Il discorso cambia quando ci troviamo a dover inserire due letti in una stanza condivisa da due bambini. Cosa fare se lo spazio a disposizione è poco e non si vuole occupare la camera con i soli giacigli per dormire?

In questo caso la soluzione migliore è data dal letto a castello, che permette di ottimizzare gli spazi e, al tempo stesso, di regalare ai propri piccoli uno spazio per divertirsi e immaginare storie fantastiche!

Se sei un genitore apprensivo e hai paura che i tuoi figli si facciano male scivolando dalla scaletta o cadendo dal piano superiore, opta per i letti a castello dotati di scale e ringhiere molto solide.

Conosci il metodo Montessori? Il letto per il bambino indipendente

Tuo figlio ha meno di 3 anni e il pensiero di acquistare un classico letto per bambini non ti esalta? Allora dovresti dare un’occhiata ai lettini montessoriani.

Questa tipologia di letti per bambini è pensata per crescere il proprio bambino con il metodo Montessori, che promuove e incoraggia lo sviluppo indipendente del bambino. 

I lettini montessoriani, infatti, prevedono materassi poggiati a circa 20/25 cm da terra, che offrono ai piccoli la possibilità di scendere e salire dal letto in maniera autonoma.

Ricordati di posizionare un tappeto morbido e dei cuscini sul lato aperto da cui il bambino scende, in modo da offrirgli un atterraggio sicuro!

Le alternative: letti a soppalco o con cassettone

Se hai bisogno di posizionare un letto singolo in una stanza piccola, valuta queste due alternative:

  • il letto a soppalco, che ti offre la possibilità di posizionare al piano inferiore una scrivania, una cassettiera bassa o un’area relax con tappeto e cuscini;
  • il letto con cassettone, che rappresenta un’ottima soluzione per guadagnare spazio di archiviazione in un ambiente ristretto.

Ti potrebbe interessare anche

Come rendere il co-sleeping più sicuro
Sogni d’oro. C’è il riduttore per lettino
La transizione dal lettino con le sbarre al lettino in cameretta
Dalla culla al lettino, qual è il momento giusto
Dove acquistare i lettini montessoriani
Il lettino Montessori per bambini di un anno
Culla co-sleeping, quale scegliere?
I più bei lettini Montessori del mondo
Quali sono le caratteristiche del lettino Montessori
Ikea Hack per la cameretta, o come trasformare i mobili Ikea per bambini in qualcosa di magico
I sacchi nanna: comodi, utili e sicuri
7 aziende di lettini montessoriani assolutamente ecologici
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg