Il gesto più bello per Natale è l’adozione a distanza

A noi è piaciuto subito un sacco: il video dei The JackaL per questo Natale è davvero, davvero carino, e ha fatto breccia nei nostri cuori di mamme e di figlie. Perché? Perché fa ridere, certo, ma soprattutto perché sensibilizza su un tema che ci sta molto a cuore, e cioè quello dell’adozione a distanza.

Il gesto più bello per Natale è l’adozione a distanza: con ActionAid potete regalare un sorriso ai bimbi meno fortunati, con pochi spiccioli al giorno

Avete già visto il video di cui parliamo? Be’, non potete lasciarvelo sfuggire. E non può non sfuggirvi una risata. 

Perché è proprio così! Noi mamme degli anni Duemila siamo la generazione di mezzo: quella che ancora subisce i messaggini e le stalkerate social da parte delle proprie mamme, cinquanta e sessantenni alle prese con una tecnologia che, ok, sanno maneggiare, ma che forse sta sfuggendo loro di mano… Alzi la mano chi non sta davanti a WhatsApp ad aspettare che lo “sta scrivendo…” si trasformi in messaggio, o chi non sprofonda in un abisso di imbarazzo nel momento in cui mamma e papà postano le foto anni Ottanta di noi col culetto al vento o outfit che, OMG, manco la fashion blogger più audace.

Dall’altra parte ci troviamo ad essere genitori di bimbi nativi digitali che tra pochissimi anni si ritroveranno a guardare a noi come noi guardiamo ai loro nonni. Forse è già ora di mettere qualche paletto: tra dieci anni sarà meglio ricordarci l’imbarazzo che proviamo ora noi trenta e quarantenni, se vogliamo tenerci il loro amore di figli!

Bene. Se il sorriso scappa è perché in realtà questo imbarazzo è simpatico. Perché i nostri genitori ci vogliono bene, sono orgogliosi di noi anche nei momenti più bui (quelli in cui giravamo con il caschetto e le calze sopra al ginocchio). E perché l’amore che hanno da dare, e che abbiamo da dare noi a nostra volta, è davvero immenso. Perché quindi non incanalarlo in qualcosa di costruttivo? Perché non donarlo a chi di questo amore ha davvero, davvero bisogno?

ActionAid da sempre si prodiga per portare ai bambini di tutto il mondo il necessario per vivere dignitosamente e tranquillamente. E lo fa attraverso l’adozione a distanza, un gesto d’amore che per noi può significare economicamente poco, ma che per un bambino rappresenta un cambiamento di vita.

Aderendo alle adozioni a distanza di ActionAid sarà così possibile aiutare un bambino in uno dei 40 paesi del Sud del mondo in cui l’organizzazione opera: sono milioni infatti i bimbi che non hanno acqua potabile, che non possono accedere alle cure mediche e che faticano a ricevere un’istruzione di base.

Adottare un bambino può sembrare poco, una goccia in un oceano. Ma è così che si cambia il mondo: un bambino alla volta. Sono già 170.000 i bambini adottati grazie a ActionAid, ma l’obiettivo è raggiungerne il più possibile!

Questo Natale, quindi, potete decidere di fare un regalo davvero solidale, non solo teoricamente o vagamente, donando a chi amate, o anche a voi stessi e alla vostra famiglia, un’adozione a distanza, riempiendo il cuore dei vostri cari, che siamo sicuri avranno moltissimo affetto da dare (proprio come la mamma di Ciro!), e donando felicità concreta a un bambino meno fortunato.

Il costo? Meno di un caffè al giorno.

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

Come insegnare ai bambini tenersi puliti senza urla
Il gioco sensoriale del giardiniere
Le fonti vegetali di proteine durante lo svezzamento
L’ultimo cambio prima della nanna, piccoli gesti di benessere
8 pappe di riso per lo svezzamento naturale
Il legame tra mamma e bambino passa anche dal profumo
3 tecniche dall’Oriente per diminuire le coliche
“Yoga per te e il tuo bambino”, il libro di Mark Singleton
L’umidificatore, imprescindibile strumento per le neomamme
Scorze d'arancia ricoperte di cioccolata
9 idee di lunch box veg per la scuola dei bambini
I tempi e i costi dell'adozione internazionale

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter