La Puddle Jumpers Nature Preschool, un asilo che amiamo

L’asilo che più amiamo al mondo? Non l’oasi nel centro di Tokyo, non l'“As.In.O”, non la scuola materna con orto degli architetti aut—aut. Anche se, diciamolo, sono pazzeschi, bellissimi ed educativamente in linea con il nostro pensiero.

No, la scuola materna che ci piace più di tutte è la Puddle Jumpers Nature Preschool, che oltre ad essere una sorta di scuola nel bosco fa del fango un elemento imprescindibile nell’educazione dei bambini. Ed è super genuina, autentica e unica.

La Puddle Jumpers Nature Preschool, un asilo che amiamo: la scuola materna che fa della natura lo spazio principale d’educazione

Il fango come educazione? Vi avevamo già parlato di quanto la terra bagnata sia per i bambini un’esperienza importantissima e fondamentale per la crescita. E poco tempo fa avevamo scoperto il bellissimo parco divertimenti dedicato proprio a questo elemento, in Australia, un paradiso per i bimbi (e gli adulti!) che amano rotolarsi nella terra godendo di tutto ciò che la natura ci offre.

Immaginate quindi la bellezza di una scuola materna che addirittura nel nome contiene la paola “pozzanghere”. Si trova a Hampstead, negli Stati Uniti, ed è stupenda.

L’educazione della Puddle Jumpers Nature Preschool si fonda su alcuni principi semplicissimi ma eloquenti e condivisibili da chi, come noi, auspica ad un ritorno ad una educazione naturale, verde e libera. La scuola vuole essere un luogo per bambini senza gabbie metaforiche e fisiche. Un luogo nel quale si esplora quotidianamente, nel quale gli spazi chiusi sono l’eccezione e nel quale l’esterno è l’aula principale dell’educazione dei bambini.

35235737_904260056412172_7151595214740652032_o.jpg

La scienza qui la si impara con le mani, uscendo in giardino e toccando la terra, conoscendo gli insetti da vicino. La si impara cucinando torte di fango, toccando le piante (c’è una zona dedicata proprio alle piante aromatiche, da toccare come si vuole!), saltando nelle pozzanghere. Perché il nome significa proprio “Asilo naturale dei saltatori di pozzanghere” e di conseguenza qui non si esce solo nelle giornate di sole senza nuvole ma anche e soprattutto in quelle di pioggia, piene di fango e pozzanghere, per fare una completa esperienza della natura.

35925303_901479086690269_44469859454550016_o.jpg

Dovremmo prendere sempre esempio da questa pre-school americana (una sorta di scuola materna per gli anni immediatamente precedenti alla scuola elementare): la Puddle Jumpers fa sua la filosofia del “non esiste cattivo tempo ma solo cattivo abbigliamento” e porta i bambini ad amare la natura giocandoci.

I piccoli si trovano a proprio agio, perché la natura è il proprio elemento. Non si trovano frenati, si trovano benissimo con ogni tempo atmosferico, sanno trovare divertimento in ogni angolo e attraverso il loro corpo e le loro mani scoprono il mondo nella maniera più sana che potremmo immaginare.

35963489_901480796690098_1694430130883002368_o.jpg

Perché, sì, sono bambini certamente più sani di quelli che passano la maggior parte del proprio tempo chiusi in classi ben igienizzate. Gli anticorpi se li fanno direttamente a contatto con i batteri e il loro corpo si immunizza nella maniera più naturale possibile.

E poi la varietà di esperienze che la natura e l’esterno offrono sono differenti ogni giorno, ogni mese, ogni stagione dell’anno. Non come nelle classi chiuse, sempre uguali, differenti per pochissimi dettagli e diverse nel corso dell’anno solo grazie alla mano degli educatori. Il verde è mutevole per natura e ciò che i bambini scoprono è preziosissimo, ogni giorno.

36240569_904259233078921_1338138026466869248_o.jpg

Ti potrebbe interessare anche

I modi alternativi per dire “Bravo!”
Le frasi per bambini che hanno paura del buio
I 7 materiali migliori per il gioco libero
Tornare al corsivo per allenare mente e anima
Inizia la scuola, i nostri bambini crescono
Se i genitori non hanno paura dei social network
Condividere, un concetto difficile per i bambini che non va forzato
La Bønsmoen Primary School in Norvegia, colorata e funzionale
Regalare esperienze è meglio di donare giocattoli e la scienza ce lo conferma
Curiosità e senso di meraviglia sono il tesoro dei nostri figli
La Amanenomori Nursery, l’asilo che coniuga gioco e verde in Giappone
Il regalo per la promozione è uno strumento giusto o sbagliato?

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter