Le frasi per bambini che hanno paura del buio

Cosa dire ad un bambino che ha paura del buio? Di certo non “Ma di cosa hai paura!”. Minimizzare o scherzare è sbagliatissimo, perché per un bambino la paura del buio è qualcosa di reale, una sensazione davvero orribile.

La paura del buio è una delle fobie più diffuse, e non solo tra i bambini. Anche da adulti stare al buio non è propriamente confortevole, a causa dell’ignoto che l’oscurità porta con sé. Non ci si sente sicuri, insomma. Ma se da adulti riusciamo in qualche modo a superare questa paura o a tenerla sotto controllo (grazie alla nostra razionalità), durante l’infanzia il buio spaventa.

Quando i nostri bimbi hanno paura del buio, quindi, dobbiamo utilizzare delicatezza e assecondare questa fobia tranquillizzandoli con tatto e aiutandoli più che possiamo (sì, anche con le piccole lucine che stanno accese durante la notte).

Ma quali frasi utilizzare con un bambino che ha paura del buio? Ecco i nostri consigli.

Le frasi per bambini che hanno paura del buio: come parlare ad un bimbo che ha paura del buio per tranquillizzarlo e aiutarlo a superare questa fobia

C’è qualcosa che potrebbe farti sentire più tranquillo?


La prima frase da utilizzare è questa, poiché fa percepire al bambino la nostra voglia di aiutarlo ascoltando prima di tutto il suo punto di vista. E poi in questo modo al bambino viene data la possibilità di pensare più in profondità alla paura, per capire cosa potrebbe farlo sentire più tranquillo. Potrebbe essere un abbraccio, una piccola luce costante durante la notte, il guardare sotto al letto prima di dormire… In ogni caso noi possiamo aiutarlo seguendo il suo consiglio e dandogli così in mano la situazione (standogli comunque accanto).

È vero, il buio fa paura

È la realtà, no? A quasi tutti gli esseri umani, come dicevamo, il buio mette un po’ di strizza. Ecco, facciamogli sentire che non è solo!

Proviamo ad investigare!

Piano piano il bambino razionalizzerà questa sua paura, crescendo, e il primo passo per farlo è indagarla. Concretamente! Guardando sotto il letto, nell’armadio, provando magari a muoversi insieme nel buio. In alcuni casi il bimbo si divertirà anche, e ad un certo punto scapperà da ridere quando non si troverà nulla o si inciamperà nel buio tutti insieme, e piano piano si sdrammatizzerà la cosa, ma senza denigrare nulla (anzi: controllare insieme significa dare importanza alla cosa in maniera costruttiva).

Ti prometto di tenerti al sicuro

I bimbi sanno che il nostro compito di genitori è di tenerli al sicuro, lo percepiscono, ma in alcuni casi, come quando una paura li assale, lo dimenticano. Ripetiamolo, quindi, per ricordargli che noi ci siamo sempre per ogni cosa di cui hanno bisogno.

Cosa ti fa paura?

Magari è stato un film, un libro, una situazione vista nel quotidiano che li ha spaventati e che ripercorrono la sera quando c’è buio. Facciamocelo raccontare e poi proviamo a trovare insieme un finale alternativo o divertente, per togliere importanza alla situazione spaventosa.

Sai, io sento tutto durante la notte!

Una delle paure dei bambini è di essere i soli a percepire il pericolo. Diciamogli la verità: i genitori hanno un sonno più leggero di quello dei bambini, e quindi il “super potere” è quello di svegliarsi ad ogni piccolo rumore. Possono quindi dormire tranquilli: se ci sono mostri, ladri o qualunque altra creatura mamma o papà sentiranno, si sveglieranno e lo porteranno subito al sicuro!

 

Giulia Mandrino

Ti potrebbe interessare anche

I modi alternativi per dire “Bravo!”
Come vestire il bambino per la nanna
I tipi di sacchi nanna
Anche le mamme hanno bisogno del co-sleeping
I 7 materiali migliori per il gioco libero
Tornare al corsivo per allenare mente e anima
Inizia la scuola, i nostri bambini crescono
Se i genitori non hanno paura dei social network
Condividere, un concetto difficile per i bambini che non va forzato
La Bønsmoen Primary School in Norvegia, colorata e funzionale
Regalare esperienze è meglio di donare giocattoli e la scienza ce lo conferma
La Puddle Jumpers Nature Preschool, un asilo che amiamo

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter