Il miglio, il cereale dalle mille proprietà

In Occidente non lo usiamo moltissimo, se non durante lo svezzamento dei nostri bambini. Il miglio, tuttavia, è un ottimo cereale, che permette di variare la nostra dieta e di assumere le giuste fibre in maniera diversa dal solito.

Ma non sono solo le fibre a rendere il miglio un alleato del benessere: senza glutine, aiuta il sistema digerente, ma anche i capelli, la pelle e le unghie. Ecco una breve guida ai benefici e alle proprietà del miglio.

Il miglio, il cereale dalle mille proprietà: il cereale senza glutine versatile e benefico adatto all'alimentazione di tutta la famiglia

Fa parte della famiglia delle graminacee e scientificamente si chiama Panicum Miliaceum: il miglio è conosciuto benissimo nelle nostre zone, ma solitamente lo si dà come mangime ai volatili, oppure lo si usa nella dieta di bambini e anziani (perché molto digeribile).

Tuttavia, essendo senza glutine (basta comprarlo decorticato!), questo cereale è ben tollerato dalla maggior parte delle persone ed è adatto anche a chi soffre di celiachia o di intolleranza al glutine, ed è quindi consigliatissimo in tutti i casi.

La sua composizione? Prevalentemente è formato da carboidrati, come la maggior parte dei cereali che portiamo in tavola, ma ha anche qualche proteina (ne contiene in quantità maggiore rispetto alla pasta derivante dal grano). A livello di sali minerali e di vitamine, il miglio contiene molto fosforo, magnesio, ferro e potassio, ed è per questo molto energizzante e consigliato anche per gli sportivi.

Miglio-grano.jpg

Ha anche molte vitamine, oltre che l’acido salicilico, un elemento che stimola la formazione della cheratina. Ecco perché il miglio è un alleato del benessere di capelli, unghie e denti, che diventeranno più belli e forti. Alcalinizzante, è consigliato anche per contrastare il bruciore di stomaco, ed è anche diuretico.

Come utilizzare il miglio? Possiamo trovarlo sotto forma di latte (e lo troviamo al supermercato), ma il suo classico utilizzo è come gli altri cereali, ovvero cotto in acqua bollente e condito con i sughi e i condimenti preferiti. Essendo piccolo e versatile, tuttavia, possiamo utilizzarlo per ricette diverse, come le polpette, o addirittura le torte.

Qui troviamo una carrellata di ricette con miglio per tutti i gusti, da quello bollito come la pastasciutta o il riso fino alle polpette e al porridge della mattina. In ogni caso, essendo così versatile e dal gusto gradevole e basico, possiamo sfruttarlo per mettere in moto la fantasia, sia durante lo svezzamento, sia per l'alimentazione quotidiana di tutta la famiglia.

 

Ti potrebbe interessare anche

I cereali senza glutine
Grigliata vegetariana, l’alternativa al classico barbecue
Il post-isolamento dei bambini, tra alimentazione e movimento
4 motivi per inserire il cocco nella vostra dieta
I programmi di cucina salutare spingono i bambini a mangiare meglio
Nu3, lo shop online per chi ama il naturale
Gli usi dell’olio di cocco
“Mamma, che fame!”, per i genitori di adolescenti che non vogliono rinunciare alla sana alimentazione
I modi per superare la fase in cui un bambino non mangia
Le voglie prima del ciclo mestruale
Fusilli con rucola, salmone e zenzero
Abitudini alimentari per una pelle perfetta
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg