Il “prima e dopo” gravidanza di Katherine Heigl, ispirazione per molte

Katherine Heigl ha tre figli. Le sue due prime due bimbe, Nancy Leigh Mi-Eun e Adalaide Marie Hope, sono state adottate. L’ultimo figlio, Joshua Bishop Kelly, è nato lo scorso anno, e così, per la prima volta, l’attrice ha vissuto l’esperienza del corpo in cambiamento a causa di una gravidanza.

Durante quest’anno l’abbiamo vista poco, sia in tv che al cinema (ma ora sappiamo che a rimpiazzare la fidanzata del principe Harry Meghan Markle in “Suits” ci sarà proprio lei!): una scelta che l’attrice ha fatto consapevolmente e che le ha permesso anche di rallentare i tempi e di non vivere la fretta e l’ossessione del tornare in forma in pochissimo tempo, come sembrano fare molte sue colleghe. Ora ha condiviso con i suoi follower quanto vissuto in questo anno di maternità, concentrandosi sui cambiamenti del suo corpo e su come ha deciso di tornare in forma, senza vergogna e cercando di dare la forza a tutte le altre mamme.

Il “prima e dopo” gravidanza di Katherine Heigl, ispirazione per molte: l’attrice ha portato sui social la sua esperienza di mamma che vuole tornare in forma, e sta dando forza a moltissime donne

Le immagini che Katherine Heigl ha postato sul suo profilo Instagram sono molto dolci, perché si vede, in quel bianco e nero, tutta l’intimità di uno specchio e di una casa privata. Sì, è proprio il suo privato quello ha deciso di rendere pubblico, per far sì che la sua esperienza sia d’ispirazione a tutte le neomamme.

Perché? Perché avendolo vissuto in prima persona il periodo del cambiamento del corpo post-gravidanza Katherine sa quanto sia difficile concentrarsi sulla forma in un momento così delicato della propria vita e di quella dei propri figli. Ma è anche giusto farlo, ad un certo punto: senza fretta, proprio come ha fatto lei. Senza pressioni. Solo con in testa il pensiero che rimettersi in forma sia giusto non tanto a livello di bellezza, ma soprattutto di benessere.

Perché cercare di ritrovare il corpo di prima non è solo una questione estetica. È una questione di benessere (mentale e fisico) e di salute, e anche se sappiamo che adagiarsi sugli allori è decisamente allettante è giusto, ad un certo punto, concentrarsi di nuovo su se stesse. Senza l’ossessività che molte riviste e attrici passano. Senza l’ansia di dover per forza rientrare nei jeans del liceo. Ma quantomeno con la volontà di tornare a stare bene, con qualche chilo in più rispetto a prima, ma in maniera sana, benefica ed energizzante!

Katherine ha trovato la sua soluzione in un programma di esercizi concentrati sugli addominali. Ogni donna, però, può trovare il suo esercizio preferito, il suo sport prediletto. Non importa quale attività fisica si scelga, l’importante è che ci faccia stare bene. Bene davvero, senza sentirci obbligate a farlo per gli altri, ma per noi stesse. Lo yoga, ad esempio, fa benissimo, così come il camminare, la corsa, il nuoto, la danza, il pilates

Queste le parole di Katherine Heigl sul suo rimettersi in forma dopo la gravidanza:

“Sono passati quasi 14 mesi dalla nascita di Joshua Jr e mi ci è voluto tutto questo tempo per rimettermi davvero in forma. La prima fotografia è stata scattata un mese dopo la sua nascita. La seconda quasi un anno dopo e l’ultima questo weekend. Mi sarebbe piaciuto avere più immagini scattate tra la prima e la seconda, per mostrarvi quanto sono stati realmente lenti i miei progressi, ma, ahimè… Ero impegnata a coprire tutto, durante quei mesi, non a posare in biancheria intima! Comunque, tra poco andrò in vacanza al mare e in aprile ho un nuovo film da girare, e il mio desiderio profondo di sentirmi davvero in forma, forte e sexy mi ha spinto avanti negli ultimi due mesi per perdere finalmente i chili della gravidanza e ritrovare quegli addominali che sapevo essere sepolti sotto quella pancia, da qualche parte!

Sono stata completamente e totalmente ispirata da Miss Rach Parcelle e dalle sue foto “prima e dopo” che ha postato dopo aver accettato la BBG challenge (la sfida del “Bikini Body Guide”, serie di esercizi per rimettersi in forma, ndr). Non ne avevo mai sentito parlare ma lei stava così dannatamente bene (ha avuto il suo bambino pochi mesi prima di me) che ho dovuto dare un’occhiata. Ho trovato questa app fantastica che si chiama “Sweat”, con moltissimi programmi BBG tra cui scegliere, che possono essere facilmente svolti dappertutto, che per me significa in camera da letto a casa!

Non mentirò, gli esercizi sono davvero tosti, ma i progressi che ho fatto in sole cinque settimane mi hanno motivata e ispirata ad andare avanti! Sono così grata di avere avuto un anno intero per ritrovare quegli addominali e riportare il culo su, dove deve stare, e di non essere stata forzata a tornare in forma a causa del lavoro, ma è tempo di fare della forza, del fitness e della salute del mio corpo una priorità, e sono grata che Rach Parcell abbia condiviso la sua storia, motivando anche questa mamma!”

(Credits: Instagram)

Ti potrebbe interessare anche

La routine quotidiana perfetta secondo la scienza
Coccole benefiche, le cure della mamma influenzano il DNA
Cantare insieme per i bambini, un aiuto contro la depressione post partum
Avere l’ultimo figlio dopo i 33 anni allunga la vita
La meraviglia della gravidanza dopo l’infertilità
Inestetismi tipici in gravidanza: come agire?
Eliminare le smagliature, creme e rimedi naturali efficaci
Il corpo dopo la gravidanza, come reagire ai cambiamenti
Tuo figlio resta sempre con te: a dirlo è la scienza
Come trascorrere un Natale Hygge
7 giorni di Hygge: la sfida che spopola sul web
Essere Hygge al lavoro e in ufficio

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter