10 benefici delle bacche di Goji per i bambini

Da un paio d'anni a questa parte il consumo di bacche di Goji è cresciuto esponenzialmente anche in Occidente, e le si può trovare praticamente in tutti i supermercati e mercati: meglio! Le loro proprietà antiossidanti e benefiche sono ormai note, e il loro ruolo nella salute dell'organismo è innegabile! 

Ma faranno bene anche ai nostri figli? Se lo chiedono moltissime mamme, quindi eccoci qui a chiarire i dubbi e a svelarvi i vantaggi del consumo di questi piccoli frutti rossi anche per i bambini

10 benefici delle bacche di Goji per i bambini: i piccoli frutti rossi che aiutano la salute di grandi e piccini

Innanzitutto: cosa sono le bacche di Goji? Semplicemente si tratta di un piccolo frutto della famiglia dei peperoni, dei pomodori e delle melanzane che cresce naturalmente in piccoli arbusti in Mongolia, Nepal sull' Himalaya. Da sempre li si consuma nei loro paesi e nelle loro zone d'origine: le vitamine contenute, i minerali e gli acidi grassi essenziali li rendono un alimento assolutamente benefico, e molti popoli l'hanno sempre saputo.

L'abuso, come per tutto, può far male, ma rispettando le dosi ci si può assicurare tutta la salute che apportano: se per gli adulti significa consumarne trenta grammi al giorno, per i bambini ne bastano tre cucchiaini circa (o comunque circa metà della dose consigliata per gli adulti; 10 grammi sono perfetti!). Questi frutti sono un ottimo snack, ma possono essere anche integrati nelle ricette quotidiane (o nelle marmellate: golosissime!), quindi approfittatene mamme: i benefici sono anche per i bambini! La qualità è sempre fondamentale: scegliamo bacche di goji bio come quelle Noberasco bio. Possiamo darle ai nostri piccoli fin dallo svezzamento, un paio al giorno, per poi aumentare fino a 7-8 bacche a 5 anni e 10 a 10 anni.

1. Per prima cosa, è bene sottolineare l'alta concentrazione di carotene e luteina delle bacche di Goji: questi elementi sono fondamentali per la vista, che in questo modo ne esce rinforzata. Si prevengono così fin da piccoli le malattie oculari e si mantiene un buon livello visivo: utilissimo.

2. Le bacche di Goji contengono un'amplissima gamma di oligoelementi e microelementi naturali, come ad esempio il Cobalto, utile nel metabolismo del ferro.

3. Apportano moltissima energia senza per questo essere eccessivamente caloriche: un buonissimo compromesso per i nostri figli sempre in movimento! Ne basta infatti una manciata. Questo anche perché sono composte per metà da carboidrati lenti, quelli "buoni" che non concorrono ad aumentare troppo gli zuccheri nel sangue (glicemia sottocontrollo, dunque!).

4. E ne basta una manciata anche per un altro fabbisogno: quello di vitamina C (e di zinco). Già: le bacche di Goji ne contengono in quantità nettamente superiori rispetto alle (sopravvalutate) arance, e in caso di raffreddamento aiutano moltissimo l'organismo a superare la fase critica.

5. Oltre alle vitamine, contengono sali minerali in grandi quantità, oltre a quattro polisaccaridi unici, gli LBP (Lycium Barbarum Polysaccharides), che aumentano i globuli bianchi e potenziano i fagociti, i responsabili della difesa dell'organismo (ricordate "Siamo fatti così"? Noi mamme cresciute negli anni Ottanta e Novanta sappiamo bene l'importanza dei fagociti!). Ecco perché le bacche di Goji sono perfette per rinforzare il sistema immunitario (fondamentale nei bimbi!) e per aumentare le difese in chi è indebolito.

6. Questi frutti, come accennato, contengono alti livelli di acidi grassi essenziali come Omega 3: il loro ruolo è importantissimo fin da piccoli, in quanto proteggono l'apparato cardiocircolatorio e abbassano di moltissimo i livelli di colesterolo cattivo, mantenendo quello buono.

7. I carotenoidi contenuti sono potenti antiossidanti. Il colore delle bacche dovrebbe subito accendere una lampadina: sono rosse, e quindi, esatto!, prevengono l'invecchiamento. Ciò non significa che si tratta di un beneficio utile solo agli adulti: prevenire l'invecchiamento vuol dire mantenere le cellule in perfetta salute e promuovere la crescita e la riparazione dei tessuti. Non è mai troppo presto!

8. Nei loro paesi d'origine sono consumate praticamente da sempre, e si è osservato che queste zone sono quelle colpite meno dai tumori al mondo. Per questo le bacche di Goji sono considerate il frutto della longevità! Se i bimbi prendono l'abitudine di consumarne tutti i giorni esercitano sul loro corpo un'azione preventiva dei tumori davvero efficace.

9. I nostri bambini crescono. Ad un certo punto, però, la crescita cessa e iniziano a insorgere i problemi legati al deterioramento delle cellule. Queste bacche favoriscono la produzione dell'ormone della crescita: assumerle vuol dire quindi aiutare il corpo a svilupparsi al meglio, mantenendo poi nel tempo la forza e la capacità di sviluppo.

10. Infine una carrellata di benefici digestivi: i bambini soffrono spesso di coliche, mal di pancia, piccole ulcere o irritazioni. Le bacche di Goji riducono questi problemi, prevenendo e attenuando le ulcere, le sindromi del colon irritabile e le coliche, così come aiutando l'organismo a depurarsi e disintossicarsi al meglio!

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

Smoothie blowl ai superfrutti
I Superfrutti Noberasco
Smoothie di melograno, latte di mandorle e noci del Brasile
Estratto antiossidante di carote viola e bacche di goji

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna