Come mangiare bene in smartworking

Chi dice che in smartworking (o home-working) si lavori di meno e si abbia più tempo per la casa e la famiglia si sbaglia di grosso, e molti lavoratori che in questi mesi di pandemia da covid si sono trovati a sperimentare questa modalità di lavoro da casa si sono ricreduti. Spesso ci si ritrova a non staccarsi dal pc perché “ma sì, tanto sono a casa”, a sistemare cucina e salotto a bocconi e a seguire i bambini e le loro lezioni non trovando più tempo per il resto. E così anche l’alimentazione ne risente. 

Ma non dev’essere per forza così. Perché non avere tempo per fare da mangiare non vuol dire trovarsi inevitabilmente a ingozzarsi al volo di schifezze o cibi pronti che di sano non hanno nulla. Basta fare delle scelte più intelligenti per far sì che i pranzi durante lo smart working siano comunque salutari, gustosi e soddisfacenti. Per tutta la famiglia.

Come mangiare bene in smartworking: le idee e le ricette per non rinunciare alla qualità del cibo quando abbiamo poco tempo

I sandwich

Panini? Sì, ma con qualche attenzione in più. Evitiamo di comprare i sandwich e i tramezzini già pronti, confezionati in tantissima plastica e zeppi di conservanti. Compriamo a inizio settimana qualche panino integrale dal fornaio e mettiamolo in freezer. Basterà toglierlo dal congelatore al mattino per averlo bello morbido a mezzogiorno. Dopodiché possiamo farcire il nostro panino con formaggio spalmabile, frutta secca, avanzi del giorno prima, verdure alla julienne, humus o guacamole, salmone, avocado, uovo… Basta sbizzarrire la fantasia ed evitare gli insaccati.

I pasti pronti

Anche i pasti pronti sono ok (e quante volte ci salvano la vita!), ma solo se sani e salutari. Il delivery intelligente, ad esempio, è quello di Nutribees, un servizio di cibo a domicilio che permette di non pensare al pranzo e alla cena da preparare quando abbiamo poco tempo, ma assicurando benessere ed equilibrio. Non è la classica pizza, insomma: si tratta di pasti completi di tutti i nutrienti, bilanciati e variegati, preparati con ingredienti freschi e di qualità, senza conservanti, da farsi arrivare a casa tramite ordine o abbonamento flessibile e da consumare entro quindici giorni seguendo le indicazioni di cottura. 

polpettine_ceci.JPG

Da poco è possibile anche ordinare 20 piatti in un unico box risparmiando e acquistando ricette per tutta la famiglia, scegliendo in base ai gusti di ognuno. I piatti sono adatti anche ai bambini e preparati come li prepareremmo noi a casa con ingredienti di ottima qualità e sempre freschi. E poi grazie alla varietà dei piatti Nutribees diventa occasione perfetta per fare assaggiare piatti diversi ai bambini, proponendo pesce, legumi, frutta e verdura in maniera diversa.Queste sopra, ad esempio, sono polpette di ceci, mentre queste qui sotto sono polpette al tonno in sugo.

polpette_di_tonno.jpg

La pasta

A volte una pastasciutta al pomodoro, veloce e semplice, è un’ottima soluzione. Per renderla più veloce e facile da preparare scaldiamo l’acqua in un bollitore prima di metterla sul fuoco e scegliamo la pasta fresca integrale che troviamo nel banco frigo del supermercato, più buona e dalla cottura più veloce. 

Le insalatone

Per fare prima possiamo aprire le buste, ma se abbiamo cinque minuti in più è sempre preferibile comprare la verdura fresca da lavare e tagliare. A questa aggiungiamo ingredienti semplici che abbiamo in frigorifero: della feta, delle noci, i semi, la frutta (ci stanno benissimo i frutti rossi, le mele o le arance!), le olive… Un’insalatona, insomma, è sempre una buona idea.

insalata-smart.jpg

Gli avanzi

Una cosa intelligente è preparare, alla sera, quantità più abbondanti di cibo. Tendenzialmente abbiamo più tempo per cucinare e quindi prepariamo alimenti più elaborati e sani. Invece di preparare le solite tre o quattro porzioni, aggiungiamone altrettante (in base a quanti mangeranno a casa anche il giorno dopo) e il giorno dopo riscaldiamo il tutto. A volte i cibi acquisiscono ancora più sapore!

Ti potrebbe interessare anche

La dieta dei gruppi sanguigni per mamme ribelli
Le frasi per addolcire questo lockdown ai bambini
Come festeggiare Halloween a casa
Come tenere i bambini attivi anche in tempo di pandemia e quarantena
Scuola: rispettando le regole il rischio di contagio è pari a zero
Il miglio, il cereale dalle mille proprietà
Come risolvere i più comuni problemi della didattica a distanza
10 domande da porsi prima di scegliere un salone di bellezza
Come rendere la mascherina più sopportabile per i bambini
“Scaccia il Virus!”, il gioco da tavolo per imparare le buone pratiche anti-contagio
Grigliata vegetariana, l’alternativa al classico barbecue
Come evitare di appannare gli occhiali con la mascherina
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg