Quanti sono i denti da latte

I denti da latte sono una delle prime preoccupazione di un genitore: a partire dai sei mesi (chi prima, chi poi) ai bimbi cominciano a spuntare i primi dentini, ed effettivamente sono guai, per il dolore che la fuoriuscita provoca e per la fatica dei bambini, che spesso non riescono nemmeno a dormire.

Questi denti da latte sono detti anche decidui, primari o temporanei, proprio perché poi, con l’avvicinarsi dell’età adulta, cadranno, per essere sostituiti da quelli definitivi. Sono spesso ritenuti meno importanti dei denti “definitivi”, ma in realtà i denti da latte sono fondamentali quanto quelli permanenti, dal momento che aiutano il bambino a parlare, a masticare e a mantenere il giusto spazio nella mandibola.

Ma quanti sono i denti da latte? E quando spuntano?

Quanti sono i denti da latte: i dentini dei bambini dai 6 ai 33 mesi

Fisiologicamente, i denti da latte sono venti. Sono presenti nella mandibola e nella mascella fin dalla nascita, ma spunteranno solo in prossimità dello svezzamento. Il primo dentino, infatti, inizia a crescere suppergiù attorno ai sei mesi, e via via tutti e venti spunteranno entro i 33 mesi di vita. Al raggiungimento dei sei anni di età, quindi, cominceranno a cadere (più o meno nello stesso ordine di crescita) per essere sostituiti dai denti permanenti.

I primi denti da latte che crescono sono gli incisivi, ovvero i due denti “davanti” superiori e i due inferiori. Il primo a spuntare solitamente è un incisivo inferiore. Questi quattro denti da latte dovrebbero spuntare nel giro di due mesi.

Tra i nove e i dodici mesi ad arrivare saranno quindi gli incisivi laterali, di nuovo sopra e sotto, ovvero i denti accanto ai primi incisivi, attorno ai 9-16 mesi.

Prima dei canini (che stanno accanto agli incisivi) arriveranno quindi i primi molari inferiori e superiori, attorno ai 13-19 mesi.

I canini spunteranno invece tra i 17 e i 23 mesi di età del bambino.

Ultimi ad arrivare saranno quindi i molari, quelli che si trovano più in profondità, terminando il processo di crescita dei denti da latte, dai 23 ai 33 mesi di età.

Quindi, ricapitolando, i denti da latte sono venti: due incisivi superiori e due incisivi inferiori; due incisivi laterale superiori e due incisivi laterali inferiori; due canini inferiori e due canini inferiori; due primi molari superiori e due primi molari inferiori; e infine due molari superiori e due molari inferiori.

denti-da-latte.jpg

Ti potrebbe interessare anche

Quanti sono i denti definitivi degli adulti
Bambini e gengivite, i sintomi e la cura
Lavarsi i denti: 4 consigli per convincere anche i più capricciosi
L’apparecchio, tutto ciò che dobbiamo sapere
Fluoro sì, fluoro no?
L’igiene orale dei bambini
Oil pulling, quando il detox passa dalla bocca
Dentini che spuntano, come gestire i disturbi
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg