Come alleviare i dolori della dentizione

Si comincia a pochi mesi dalla nascita, per finire quasi dopo i due anni. È allora, infatti, che spuntano gli ultimi molari, che sono anche i più dolorosi. 

In generale, la dentizione dei bambini è un passaggio fastidioso e difficile, che provoca dolore a bambino, che non fa dormire, che rende nervosi e che scombussola tanto i bambini quanto i genitori.

Come riconoscere la dentizione in atto? Le gengive si arrossano e si infiammano; può comparire della febbre; le guance si gonfiano; potrebbe comparire un'irritazione sul viso; i bimbi e le bimbe si strofinano le orecchie, salivano molto più del solito e cercano di masticare in maniera innaturale anche quando non stanno mangiando nulla. E anche il sonno spesso ne risente!

Che fare? Ecco i rimedi naturali più semplici ed efficaci per alleviare i dolori della dentizione a tutti i bambini e bambine, da quando spuntano gli incisivi fino alla comparsa degli ultimi molari da latte.

Masticare

Ci sono giocattoli di gomma fatti apposta, oppure animali come Sophie la Giraffa (pensata per stimolare i neonati in moltissimi modi e non solo a livello dentale): i bambini possono masticarli alleviando il dolore e il prurito e stimolando allo stesso tempo l'uscita dei dentini. Semplice ed efficace.

Le collanine d'ambra

Ci si può credere o non credere, ma le collane con chicchi d'ambra sono ritenute antinfiammatorie e calmanti, grazie all'acido succinico che contiene questo fossile. Se ne trovano in commercio molte e basta farle indossare ai bambini per tutto il periodo della dentizione. 

Massaggiare

Con le dita ben pulite, possiamo massaggiare le gengive dei bambini, delicatamente: darà loro molto sollievo.

Sfruttare il freddo

Ghiaccioli, ma anche giocattoli da raffreddare e ciucci messi in frigorifero: lasciare succhiare e masticare qualcosa di freddo. Il freddo anestetizza e sfiamma in maniera naturale e rapidamente.

Dare frutta e verdura

Se i bimbi vogliono masticare, possiamo assecondarli, soprattutto dopo lo svezzamento: diamo loro carote o pezzetti di mela che possano addentare e strofinare, approfittando anche dei nutrienti e delle vitamine della frutta e verdura fresche.

Giocare

La distrazione spesso fa miracoli: cerchiamo di giocare il più possibile con i bimbi e le bimbe che stanno mettendo i denti. In questo modo, si concentreranno su altro al di fuori delle loro gengive, tirando un respiro di sollievo per qualche tempo. Più il bimbo è ingaggiato, meglio è!

Ti potrebbe interessare anche

Non si lava i denti? Non si pulisce le orecchie? Come inculcare davvero l'igiene ai bambini
Quanti sono i denti definitivi degli adulti
Bambini e gengivite, i sintomi e la cura
Quanti sono i denti da latte
Lavarsi i denti: 4 consigli per convincere anche i più capricciosi
L’apparecchio, tutto ciò che dobbiamo sapere
Fluoro sì, fluoro no?
L’igiene orale dei bambini
Oil pulling, quando il detox passa dalla bocca
I denti da latte: quanti sono e quando spuntano
Sophie la Giraffa, sicurezza e morbidezza a prova di dentino
Ambra e dentizione
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg