L'uso del ventilatore per neonati e bambini è un argomento che suscita spesso preoccupazioni tra i genitori, soprattutto durante i periodi di caldo intenso. Molti genitori temono prima di tutto che l'uso del ventilatore possa causare raffreddori o congestioni nasali a causa dell'aria fredda diretta verso il bambino. Altri temono la secchezza dell'aria, credendo che il ventilatore possa ridurre l'umidità nella stanza, causando secchezza della pelle e delle vie respiratorie.  C'è poi la ...

Leggi tutto

La febbre in estate può capitare, anche se è meno frequente, e anche i bambini possono esserne soggetti. Tendenzialmente non bisogna preoccuparsi: come spesso accade, la febbre è prima di tutto una risposta difensiva dell'organismo ad attacchi esterni e per questo non va temuta. Se sotto controllo (anche secondo il pediatra) non deve quindi fare paura. Ci sono però altri casi in cui può diventare preoccupante. Ecco tutto ciò che c'è ...

Leggi tutto

I pediatri e le pediatre rivestono un ruolo cruciale nella società, essendo i principali custodi della salute dei bambini. La loro presenza è fondamentale per assicurare che i più giovani ricevano cure adeguate e tempestive, prevenendo così malattie e promuovendo uno sviluppo sano. Tuttavia, l'attuale carenza di pediatri in Italia rappresenta una seria minaccia per la qualità dell'assistenza pediatrica. La carenza di pediatri in Italia Una recente indagine della Fondazione Gimbe ha evidenziato ...

Leggi tutto

Un recente paper pubblicato sull'European Journal of Pediatric Dermatology e divulgato dall'Associazione Culturale Pediatri (ACP) ha destato un notevole dibattito. Due pediatre e una medica chirurga dermatologa sostengono, nell'articolo, che le creme solari farebbero più male che bene ai bambini e alle bambine in età pediatrica (a grandi linee). Cosa sostengono le dottoresse italiane Le dottoresse Annamaria Moschetti, Pierangela Rana e Maria Concetta Romano partendo dal presupposto che i danni dovuti ai raggi ...

Leggi tutto

La celiachia è una malattia autoimmune in cui l'ingestione di glutine provoca danni all'intestino tenue. I sintomi della celiachia possono variare notevolmente da persona a persona e possono coinvolgere diverse parti del corpo. Non solo la pancia, però: ecco perché è importante, soprattutto nel caso dei più piccoli, cercare di conoscere i sintomi della celiachia nei bambini, in modo da rivolgersi per tempo al pediatra o alla pediatra. Se non trattata, ...

Leggi tutto

Prima o poi sembra capitare a tutti, ed effettivamente è uno dei disturbi più diffusi sia in età pediatrica che da adulti. Parliamo dell'orzaiolo, infiammazione batterica che porta al gonfiore della palpebra e che può essere davvero, davvero fastidiosa. Lo Staphylococcus aureus è spesso il responsabile. Ma cosa fare quando accade ai bambini? Ecco come trattare l'orzaiolo dei bambini (e anche come prevenirlo). Cos'è l'orzaiolo L'orzaiolo è un'infiammazione acuta delle ghiandole sebacee presenti nelle ...

Leggi tutto

Un tempo pediatri e pediatre raccomandavano una cosa sola, quando si parlava di camminate in montagna con i neonati o di viaggi in cui si sale di altitudine: meglio non superare mai i 1000 metri di sbalzo. Il motivo è presto detto: il pericolo di mal di montagna, ovvero una serie di disturbi dovuti esattamente allo sbalzo repentino di altitudine. Oggi però non si parla più di 1000 metri, anche se ...

Leggi tutto

La sindrome di Rett - che è conosciuta anche come disturbo delle bambine con gli occhi belli, e poi capiremo perché, è un raro disturbo neurologico che colpisce quasi esclusivamente le bambine e porta a gravi disabilità cognitive e motorie. Questa sindrome è una delle principali cause di disabilità intellettiva nelle femmine ed è caratterizzata da uno sviluppo inizialmente normale seguito da una regressione progressiva delle capacità acquisite. Ecco perché è insidiosa ...

Leggi tutto

Solitamente si dice "pertosse" per indicare una tosse particolarmente forte e persistente, ma non è corretto. O meglio: la pertosse non si limita a essere una tosse che non passa o una tosse estremamente potente. Meglio conoscerla un po' più a fondo: si tratta infatti di una "malattia infettiva altamente contagiosa caratterizzata da una tosse protratta e pericolosa per il neonato", come spiegano dall'Ospedale Bambino Gesù. Ecco cosa c'è da sapere ...

Leggi tutto

Capita spesso: durante le prime visite oculistiche, ai bambini viene trovato un difetto della vista tipico dell'infanzia (e dell'anzianità, paradossalmente). Si tratta dell'ipermetropia, che se durante l'adolescenza o giovinezza è asintomatica, nei bambini può risultare davvero fastidiosa e invalidante. Cos'è l'ipermetropia L'ipermetropia è un difetto visivo comune in cui l'occhio non riesce a focalizzare correttamente gli oggetti vicini. Nei bambini ipermetropia e altri difetti visivi sono piuttosto comuni e non devono preoccupare ...

Leggi tutto

Sara

sara.png

Cecilia

Untitled_design-3.jpg