Grotte di sale e bambini: benefici reali o suggestione?

Le grotte di sale per la haloterapia, sono diventate popolari negli ultimi anni come un presunto rimedio naturale per una serie di problemi di salute, inclusi problemi respiratori nei bambini.

Ma ci sono prove scientifiche che supportano i benefici reali delle grotte di sale, o è tutto basato sulla suggestione?

Cosa sono le grotte di sale

Le grotte di sale sono ambienti costruiti con pareti e pavimenti ricoperti di sale rosa dell'Himalaya o di altre rocce di sale. L'aria all'interno di queste grotte è solitamente ricca di aerosol di cloruro di sodio, comunemente noto come sale da cucina. Le persone e i bambini sono invitati a trascorrere del tempo all'interno di queste grotte per respirare questa aria "salina" con l'obiettivo di migliorare la salute respiratoria e alleviare sintomi come congestione nasale, tosse e asma (si dice "haloterapia").

Il principio si fonda sui vecchi consigli dei pediatri, che prescrivevano weekend al mare per migliorare i problemi respiratori.

Il motivo dei miglioramenti

Se in alcuni pazienti pediatrici vi sono miglioramenti durante i soggiorni marini, il merito non andrebbe però attributito al sale in sé. Lo spiegano anche da Fondazione Umberto Veronesi:

Il motivo vero del miglioramento dei sintomi se ci si reca al mare sta nel fatto che in quei luoghi i bambini non vengono a contatto con i loro coetanei ammalati (quelli che hanno lasciato all'asilo in città), sono meno esposti alle sostanze inquinanti che aumentano il rischio di asma e infezioni, hanno abitudini di vita più idonee ad un bambino. L'aerosol marino non ha alcun ruolo nella diminuzione delle malattie respiratorie nei bambini che si spostano dalla città al mare.

Lo dimostra anche il fatto che le infezioni alle vie respiratorie durante i mesi invernali avvengono con incidenza pressoché identica tra i bambini residenti in città e quelli residentui in zone marittime.

Gli studi

Mentre i sostenitori delle grotte di sale affermano che queste terapie possono avere benefici reali, le prove scientifiche sono limitate e spesso contraddittorie. Alcune ricerche suggeriscono che l'esposizione all'aria salina potrebbe avere effetti positivi sulla funzione polmonare e sulla riduzione dell'infiammazione nelle vie respiratorie. Tuttavia, la maggior parte degli studi ha avuto esiti limitati.

Per esempio, uno studio pubblicato sul Journal of Aerosol Medicine and Pulmonary Drug Delivery ha esaminato gli effetti delle grotte di sale sull'asma pediatrico. I risultati hanno mostrato che, sebbene ci fossero alcune miglioramenti soggettivi segnalati dai pazienti, non c'erano prove oggettive di miglioramento nella funzione respiratoria. Tutto questo, dunque, solleva interrogativi sulla reale efficacia di questa terapia, su cui continuano a esserci pareri contraddittori. Non tanto riguardo alle controindicazioni (poche), quando sulla reale efficacia, dato che spesso si tratta di ambienti privati con sedute che costano parecchio.

 

Fonti: Fondazione Umberto Veronesi | Journal of Aerosol Medicine | Altroconsumo

 

Mamma Pret a Porter non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, fisioterapisti, ecc.) abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non devono essere considerate come consiglio medico o legale.

Ti potrebbe interessare anche

Bambini e 1000 metri: quale altitudine non superare in montagna
Bambine dagli occhi belli: cos'è la sindrome di Rett, disturbo neurologico femminile
La pertosse nei bambini: cosa c'è da sapere
Bambini e ipermetropia: cosa c'è da sapere
Cos'è e come riconoscere lo spasmo affettivo nei bambini
La Sindrome di Cockayne: cosa c'è da sapere
Pelle del neonato a chiazze o marmorizzata? Ecco cosa significa
Biscotti al cacao e sale: irresistibili
Eritema solare nei bambini: prevenirlo e curarlo
Sudamina e bambini: tutto ciò che c'è da sapere
Cos'è la quinta malattia: tutto ciò che c'è da sapere su questa malattia esantematica
L'emangioma infantile: cosa sono quei punti rossi sulla pelle dei bambini

Sara

sara.png

Cecilia

Untitled_design-3.jpg