Come costruire una calming box o scatola della calma

La calming box, letteralmente “scatola della calma” è un contenitore che raccoglie diversi oggetti che aiutano il bambino a rilassarsi, soprattutto dopo un momento difficile, come un pianto o un litigio. Potete facilmente costruirne una con gli oggetti che preferire e preparare una versione casalinga più grande e una delle dimensioni più contenute per quando vi trovate in viaggio o fuori di casa.

Ecco allora come costruire una calming box: un contenitore che raccoglie svariati oggetti per favorire la calma e la tranquillità del bambino dopo i momenti più burrascosi.

Capita spesso che il bambino, dopo un forte pianto, un litigio o un momento di tensione, si senta arrabbiato, frustrato e appaia quindi irrequieto e nervoso. La calming box serve proprio a questo: a rilassare il piccolo e a favorire il ripristino di uno stato mentale più tranquillo e sereno.

Si tratta di un contenitore che può racchiudere diversi oggetti, potete facilmente progettarla a casa in pochissimo tempo e realizzarne anche una in una versione un po’ più piccola da portare in giro quando vi trovate fuori casa. Per il contenitore potete utilizzare qualsiasi cosa, dalle scatole di metallo ai contenitori di plastica fino a un cesto in vimini.

Per quanto riguarda, invece, il contenuto vero e proprio della scatola, potete usare:

Una calming jar
Un barattolo trasparente, o una bottiglia di plastica, al cui interno si trovano brillantini colorati mischiati ad acqua e colla. Basta agitare la bottiglia per vedere scendere i glitter e i brillantini e il bambino ne trarrà beneficio in termini di calma. Trovi qui le indicazioni per creare una claming jar

Batuffoli di cotone
Al tatto sono soffici e morbidi e sul bambino, che tenderà a prenderli in mano, hanno un buon effetto rilassante e distensivo. Aggiungi qualche goccia di olio essenziale di lavanda: qui trovi tutte le indicazioni per l'uso degli oli essenziali per bambini. 

Maracas o oggetti sferici che contengono qualcosa che faccia rumore
Basta anche una pallina riempita con i semi: il bambino ne sarà immediatamente attirato e inizierà a scuoterla incuriosito distraendosi dai pensieri negativi.Scopri come realizzare delle bottiglie sensoriali per il tuo bambino in maniera veloce ed economica. 

Pasta modellabile
La pasta modellabile è un ottimo modo per distrarre il piccolo e permettergli di sfogarsi manualmente con un oggetto morbido e modellabile a piacimento: questo catturerà la sua attenzione e lo aiuterà a rilassarsi. Qui trovi le indicazioni per fare la pasta modellabile in casa.

Un oggetto morbido
Può essere un peluche o un cubo soffice, oppure qualsiasi altra cosa che il bambino possa maneggiare con facilità, gli sia familiare e gli infonda calma, tranquillità e sicurezza. 

Carte delle emozioni
Sono delle carte molto particolari, ognuna delle quali raffigura uno stato d’animo, come tristezza, rabbia, gioia e preoccupazione. Darle al bambino dopo un momento difficile gli sarà di grande aiuto, per riconoscere le sue emozioni e articolare i suoi pensieri a parole.Scopri qui come realizzare le carte delle emozioni per i bambini

La redazione di mammapretaporter.it

Ti potrebbe interessare anche

Se non dorme tutta la notte, non è perché sei “una cattiva madre”
Tv e tablet prima di dormire disturbano il sonno di alcuni bambini
I benefici (scientifici) del “quiet time” pomeridiano
Le tate di notte, che permettono ai genitori di dormire sonni ristoratori
Neonato che non dorme? Ecco qualche consiglio
10 attività per rendere il momento della nanna più rilassato
Saltare il pisolino, perché i bambini impazziscono
Yoga Nidra, lo yoga del sonno per il rilassamento e il benessere
8 routine della buonanotte
Addormentare i bambini abbracciandoli non è un vizio
Le frasi per bambini che hanno paura del buio
Come vestire il bambino per la nanna
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg