Non solo Kourtney Kardashian: ecco le star che praticano il cosleeping

Il co-sleeping è di certo uno dei metodi-nanna più diffusi al mondo, e soprattutto più dolci e rispettosi. Di fatto, si fonda sul concetto che vuole i bambini come cuccioli di esseri umani, e quindi mammiferi con bisogni fisici ed emotivi molto profondi. Dormire insieme nel lettone, quindi, diventa la scelta ideale per favorire il legame con le mamme e i papà. In Oriente questa pratica è normale e diffusa, e in Occidente sta riprendendo sempre più piede, anche grazie alle culle co-sleeping pensate proprio con questa funzione.

Nei giorni scorsi è uscita anche la notizia relativa alla scelta di Kourtney Kardashian: la show-woman e imprenditrice ha dichiarato in un'intervista di dormire ancora con la propria figlia di dieci anni, Penelope, scoperchiando un vaso di Pandora (anche se non tutto è tragico!) che riguarda molte mamme e molti papù del mondo. Sono infatti tantissimi i genitori che dormono ancora con i propri bimbi nel lettone, vuoi perché questi sgattaiolano lì di notte, vuoi perché semplicemente si ha questa abitudine. Se ne parla però molto poco, temendo di essere delle rarità o, addirittura, di sbagliare.

Al di là delle convinzioni, è bene sapere che chi pratica il co-sleeping non è solo. Anzi. E se guardiamo anche solo alle celebrities che hanno dichiarato di dormire con i propri figli, si capisce che dormire insieme è più diffuso di quanto crediamo.

Kourtney Kardashian

Nota alle cronache mondane per essere la sorella più grande del clan Kardashian e per il suo recente matrimonio con Travis Barker, Kourtney Kardashian ha raccontato durante il podcast "Not skinny but not fat" condotto da Amanda Hirsch di praticare abitualmente il cosleeping. Dorme infatti con la figlia di mezzo, Penelope, da quando questa è nata, poco più di dieci anni fa. "She’s slept with me every day since she was born, and pretty much still does, unless she has a friend sleep over", ha raccontato. Ovvero: "Ha dormito con me ogni giorno da quando è nata, ed essenzialmente lo fa ancora, eccetto quando teniamo un pigiama party in casa". 

 

Alicia Silverstone

Ricordate "Ragazze a Beverly Hills"? Alicia Silverstone ora è grande, ed è anche mamma. E anche se suo figlio Bear ha 11 anni, ancora dormono insieme. L'ha raccontato anche lei alla conduttrice di un podcast, l'Ellen Fisher Podcast, mentre illustrava il suo stile di vita generale: Silverstone, infatti, è vegana, e soprattutto ha optato per l'attachment parenting, ovvero per l'educazione che si fonda molto sul legame fisico tra genitori e figli e sulla naturalezza della crescita. "Potrei finire nei guai per aver raccontato che ancora dormiamo insieme", ha riso, "ma di fatto non me ne importa". 

 

Angelina Jolie

 Ancora nel 2011, quando con Brad Pitt erano una famiglia, l'attrice aveva dichiato ad Esquire che con tutti i figli dormivano nel lettone. Lei lo chiamava "family sleeping".

 

Gwen Stefani

Nel 2011, Gwen Stefani dichiarò che all'epoca dormiva sempre con il figlio Zuma (che allora aveva tre anni). "I don’t want to look back and say, ‘Oh my God, I didn’t sleep with Zuma that time because I was too tired,’ so I’ll just snuggle up with him tonight", dichiarò. Ovvero: "Non voglio guardarmi indietro e dire: 'Oddio, quella volta non ho dormito con Zuma perché ero troppo stanca', quindi semplicemente mi infilo accanto a lui e dormiamo insieme".

 

Heidi Klum

Anche quello di Heidi Klum è un bel clan familiare (di certo, possiamo chiamarla famiglia numerosa). E anche lei, in passato, ha dichiarato di aver dormito con tutti i suoi figli, quando stava con l'ex marito Seal.

 

Ti potrebbe interessare anche

La scelta del materasso per bambini è davvero importante: ecco cosa valutare
Il rumore del phon calma DAVVERO il neonato: ecco perché
Più i neonati dormono, più si abbassa il rischio di sovrappeso
Come rendere il co-sleeping più sicuro
Bambini e routine della nanna: se non c’è, aumenta il rischio di sovrappeso
Se non dorme tutta la notte, non è perché sei “una cattiva madre”
Tv e tablet prima di dormire disturbano il sonno di alcuni bambini
I benefici (scientifici) del “quiet time” pomeridiano
Addormentarsi durante l’allattamento: è rischioso?
Le tate di notte, che permettono ai genitori di dormire sonni ristoratori
Neonato che non dorme? Ecco qualche consiglio
Culla co-sleeping, quale scegliere?

Sara

sara.png

Cecilia

Untitled_design-3.jpg