“Billy e il misterioso tesoro del nonno”

A noi Catharina Valckx piace da matti: l’illustratrice che viene dai Paesi Bassi ha creato dei mondi bellissimi per bambini e Billy, il suo criceto, è diventato un compagno di gioco dei nostri figli, proprio come lo erano per noi Sandrino e Zigo Zago di Richard Scarry.

Per Babalibri è appena uscito nelle librerie “Billy e il misterioso tesoro del nonno”, un’altra avventura da leggere tutta d’un fiato con i nostri bambini, che non solo si entusiasmeranno ma impareranno davvero moltissime cose importanti.

“Billy e il misterioso tesoro del nonno”: Catharina Valckx torna con una nuova avventura del criceto Billy

Questo libro, “Billy e il misterioso tesoro del nonno”, è un piccolo tesoro, proprio come lo scrigno della trama che Billy e il suo amico Giancarlo ricercano per tutto il libro. Ha così tanti messaggi, seppur piccoli e nascosti, che siamo convinte che questo libro contribuisca a crescere bimbi attenti, empatici, consapevoli delle differenze e della loro preziosità.

Ad esempio? L’amore per l’altro e per il diverso scaturisce benissimo dalla figura dell’amico vermetto di Billy, Giancarlo, così diverso da Billy: Giancarlo è un criceto e suggerisce un’idea che a Billy mai sarebbe venuta, proprio perché lontana dal suo mondo.

 billy1.jpg

E poi si colgono l’importanza dell’amicizia e della collaborazione; l’irrazionalità di alcune paure, che se ridimensionate fanno anche ridere (soprattutto quella del diverso!); la bellezza delle le sorprese inaspettate che la vita ti propone quando sbagli strada; il fascino delle nuove amicizie nate per caso, la gioia del ricordare con affetto un caro e tenerne viva la memoria con gesti felici…

Già, tutto questo in un libro breve, semplice, ma ricchissimo. La storia è super carina: seguiamo infatti le vicende di Billy, che ritrovando una mappa del tesoro del nonno decide di andarne alla ricerca, non ascoltando il padre che non crede molto a quella storia, ma che lo incoraggia ugualmente (un altro insegnamento, ma stavolta per noi genitori!).

billy2.jpg

Lungo tutta la storia i bambini si appassionano, perché diviene un avvincente racconto della buonanotte, da leggere e rileggere per scoprire insieme a Billy e Giancarlo la bellezza di questo tesoro, che alla fine non è altro se non l’amicizia!

Come dicevamo noi amiamo il mondo di Billy, ed è per questo che abbiamo adorato anche il gioco di società “Bandito Servito!”, uscito sempre in questi giorni e scaturito anch’esso dalla matita dell’illustratrice Catharina Valckx.

babagioco.jpg

 

Questo “Babagioco” ha delle semplici regole (è bellissimo anche impararle tutti insieme, perché non è mica solo per bambini!) e lo scopo è far sì che Bandito guadagni il malloppo di nocciole più corposo.

Oltre ad essere super appassionante (quando cominci non vuoi più finire!) ed essere quindi un gioco perfetto per le serate in famiglia, è anche molto educativo per i bambini, che devono testare la loro concentrazione, il loro essere furbi e soprattutto la loro memoria, grazie a delle sequenze da memorizzare in pochissimo tempo. E anche la coordinazione motoria si mette in moto, perché per guadagnare le nocciole dobbiamo ricreare ad occhi chiusi le mosse disegnate sulle carte, quelle eseguite da Giancarlo e Billy, come fare le boccacce, dare un bacio, canticchiare, mettere un dito nel naso, tapparsi gli occhi…

Ed è anche avvincente, perché come in ogni gioco di carte e di società che si rispetti ci sono carte speciali che fanno raddoppiare il malloppo, aumentare il tempo di memorizzazione o guadagnare nocciole in più!

Ti potrebbe interessare anche

“Fat cat on a mat” e altre storie, per imparare l’inglese con dolcezza
Racconti di amicizia, le 100 storie di amici più belle di sempre
"Il temporale", un libro per amare la pioggia!
“Giochi filosofici” con i bambini!
Un bellissimo libro per bambini contro la noia
"Autoritratti", un libro carinissimo per sperimentare la creatività su se stessi
Piccoli e bellissimi libri per imparare la musica classica
I libri per parlare del divorzio ai bambini
Le letture per parlare della Shoah ai bambini
Impara con le lettere e gli animali
“Matisse” per bambini
Storie della buonanotte per bambine ribelli

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter