Quale triciclo scegliere in base all’età

Il triciclo è il primo mezzo di trasporto che i nostri bimbi possono utilizzare in tutta autonomia, una sorta di pre-bicicletta che farà nascere in loro, probabilmente, l’amore per questo mezzo comodo, sano ed ecologico. E sono molto sicuri, grazie al fatto di avere tre ruote che mantengono comunque l’equilibrio.

Noi consigliamo sempre le bici senza pedali per bambini, ma per cominciare anche il triciclo va benissimo! Ecco perché abbiamo sviluppato per voi questa piccola guida, in modo da scegliere il triciclo più adatto in base all’età di ogni bambino.

Quale triciclo scegliere in base all’età: come scegliere il triciclo per i nostri bambini basandoci su età, altezza e modelli in commercio

In generale, il triciclo può essere utilizzato a partire dai 12 mesi fino ai 3/4 anni di età del bambino. Ci sono molti modelli, che variano in base alle esigenze, alla sicurezza e soprattutto all’altezza del bambino, con varie funzioni, vari accessori e vari elementi che li rendono adatti sia alle passeggiate all’aperto sia a quelle più “al chiuso” (come ad esempio al supermercato, o semplicemente per stare in casa: i tricicli più leggeri sono consigliati in questo caso).

In generale, per scegliere il triciclo secondo le esigenze del nostro bambino dobbiamo prendere in considerazione l’altezza del sedile (con i piedi del bambino che poggiano bene a terra e le ginocchia piegate di 45 gradi), la larghezza della seduta (meglio stretta, in modo che il bambino sia libero di portare le gambe in avanti), il manubrio (maneggevole per superare ostacoli) e le ruote posteriori (abbastanza lontane dai pedali, in modo che il bambino, portando le gambe all’indietro, non le colpisca con i piedi). Dopodiché possiamo concentrarci sui vari modelli di triciclo.

Per i primi mesi (quindi dal compimento dell’anno) possiamo scegliere un triciclo con bretelle sul sellino (per far sì che il nostro bimbo non cada e cominciare ad utilizzarlo anche fuori casa) e maniglione, per poterlo utilizzare anche come una sorta di passeggino, spingendo il bimbo quando stanco o quando siamo in luoghi più pericolosi come i marciapiedi. In questo caso i pedali potranno essere bloccati e il bimbo potrà appoggiare i piedi sulle comode pedaline fisse.

Un esempio è questo triciclo, con imbracatura per il bambino, seggiolino regolabile, vani portaoggetti, maniglie morbide e, soprattutto, maniglie per i genitori, che possono scegliere di direzionare il triciclo lasciando che il bambino pedali oppure che appoggi semplicemente i piedini sulle staffe fisse.

71qEKt1ITdL._SL1500_.jpg

Dai 18 mesi possiamo scegliere un modello come questo, simile a quello precedente ma più leggero e sfoltito di certe caratteristiche per bambini più piccoli. L’imbracatura è ancora presente, ma è più leggera e meno invadente, e il sellino è regolabile (si sposta avanti e indietro) per seguire la crescita del bambino fino ai 4 anni. Il manubrio posteriore per i genitori si può poi staccare, per lasciare libertà al bimbo.

618+t6rzKsL._SL1500_.jpg

Dai due anni ecco questo passeggino di Gosfun, adatto a bambini dai 2 ai 5 anni, leggero, pieghevole con un tasto e molto comodo, con una seduta allargata che uniforma il peso del bambino sul triciclo. Le ruote sono pensate per tutti i tipi di fondi, in questo modo potremo portare il triciclo in tutte le nostre gite.

61BFEaLBsTL._SL1010_.jpg

Se invece preferiamo le bici senza pedali, anche queste sono un’ottima scelta, da intendere proprio come un triciclo, e cioè come una prima bicicletta per i nostri bambini. Possiamo partire da quelle con quattro ruote (che si bilanciano da sole e stanno in piedi anche quando il bimbo li alza, senza farlo cadere), come questa in legno di Legnoland con ruote in gomma, adatta sia all’interno che all’esterno. Anche questa bici per bambini è adatta dai 12 mesi in poi.

81gE9LzF41L._SL1500_.jpg

Infine, arriviamo alle vere e proprie bici senza pedali, a due ruote, che stimolano l’equilibrio del bambino, che farà poi molta meno fatica ad imparare a guidare una bicicletta vera. Ci sono per tutte le età e per tutte le misure, ma solitamente la misura “standard” è perfetta per i bambini dai 2 ai 5 anni (come questa qui sotto). Qui trovate il nostro articolo dedicato alle bici senza pedali trovate il nostro articolo dedicato alle bici senza pedali, per conoscerne tutti i vantaggi.

61w61npyFqL._SL1024_.jpg

Giulia Mandrino

Ti potrebbe interessare anche

Le biciclette per bambini di due anni
Dove acquistare le bici senza pedali
La normativa per i seggiolini in bicicletta
Il Giorno della Pieghevole, una festa per gli amanti della bicicletta
Mondobici, la vacanza alternativa per la famiglia
L’associazione FIAB e la bellezza di usare la bicicletta
"Tipi da bicicletta", una metafora della vita attraverso le due ruote
8 vantaggi delle bici senza pedali per i bambini
Come si portano i bambini in bicicletta?
Il trasportino bici per bambini: dal Croozer agli economici
Dalle principesse del Nord Europa il buon esempio delle mamme in bicicletta
Il Bici-Bus l'alternativa olandese ecologica ed economica allo scuolabus
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg