Come tenere i bambini attivi anche in tempo di pandemia e quarantena

Le nuove disposizioni che vogliono scongiurare un altro lockdown e un’altra pericolosa impennata dei contagi hanno messo uno stop anche a tanti sport di squadra che tenevano occupati i nostri bambini nei pomeriggi dopo scuola. Il movimento, però, è importantissimo, e rispettando comunque i protocolli (e facendo così la nostra parte e il nostro dovere contro la diffusione del covid!) possiamo tenere i bambini in forma e in movimento.

Ecco le attività dentro e fuori casa per continuare a stimolare i bambini a livello fisico.

Come tenere i bambini attivi anche in tempo di pandemia e quarantena: gli esercizi e il movimento che possiamo continuare a svolgere con le restrizioni anti-covid

Il moto è fondamentale per la crescita sana e armoniosa dei bambini e soprattutto per la loro salute presente e futura. In periodo di pandemia, però, si ritrovano in una condizione di fermo forzato, con gli sport di squadra rimandati a data da destinarsi. Ognuno di noi deve fare la propria parte e anche se è difficilissimo queste precauzioni sono da accettare, in quanto dovere civico nei confronti delle fasce più deboli.

Certo, è molto difficile, ingiusto e soprattutto sfiancante, e spesso da genitori ci dobbiamo barcamenare tra moltissimi impegni, e cercare di far fare del moto in casa o fuori casa ai bambini quando le scuole di calcio, basket, nuoto e danza sono chiuse non è sempre possibile.

Ma se abbiamo un po’ di tempo possiamo provare a dedicarlo all’attività fisica indoor e outdoor, in modo da dare la possibilità ai bambini di non abbandonare proprio del tutto lo sport e i suoi benefici.

Passeggiare e uscire

Lo possiamo fare nel weekend in mezzo alla natura, oppure possiamo semplicemente sfruttare i tempi che abbiamo e decidere di andare a piedi a scuola invece che in macchina. In ogni caso la camminata, che sembra semplice e “inutile”, è sempre una buonissima idea.

uscire-bambini.jpg

Comprare una rete per il ping pong

Non serve comprare un tavolo da pingpong, basta la rete da applicare al tavolo della cucina. Attenzione ai vasi, ma i bambini si divertiranno e si muoveranno moltissimo.

Fare yoga e pilates

Su YouTube ci sono un sacco di video per guidare i bambini nello yoga o nel pilates. Possiamo prenderci una mezz’oretta prima o dopo cena, per rilassarci anche in vista della nanna.

Uscire in bicicletta

Sproniamo i bambini a uscire a giocare in bicicletta e a spostarsi con questo mezzo ecologico insieme a noi.

bambino-bicicletta.jpg

L’hula-hoop

In casa, in cortile, in giardino: è divertente e semplice, circense e acrobatico! Qui tutti i benefici.

Fare giochi di movimento in casa

Ecco qualche attività di movimento da svolgere in casa senza rompere nullaa.

Giocare a Twister

Un gioco evergreen che un po’ tutti abbiamo in casa e che possiamo sfruttare come “attività motoria” educativa e stimolante quando siamo chiusi in casa.

Ballare

Tappeto e stereo: basta questo per ballare in libertà con i bambini, divertendosi, sfogandosi e tenendosi anche in forma.

 bambini-ballare.jpg

Ti potrebbe interessare anche

Cos’è la disprassia, condizione che colpisce sei bambini su cento
Le frasi per addolcire questo lockdown ai bambini
Come mangiare bene in smartworking
Come festeggiare Halloween a casa
Scuola: rispettando le regole il rischio di contagio è pari a zero
Come risolvere i più comuni problemi della didattica a distanza
10 domande da porsi prima di scegliere un salone di bellezza
Il nuoto, sport per bambini davvero completo
Come rendere la mascherina più sopportabile per i bambini
“Scaccia il Virus!”, il gioco da tavolo per imparare le buone pratiche anti-contagio
Come evitare di appannare gli occhiali con la mascherina
Il post-isolamento dei bambini, tra alimentazione e movimento
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg