10 minuti di camminata al giorno: ecco cosa accade al tuo corpo

Le professioni odierne spesso non consentono di muoverci quando dovremmo. Sarebbe opportuno condurre una vita attiva, meno sedentaria, ma spesso è difficile, sia mentalmente, sia per quanto riguarda il ritagliarsi dei momenti.

Eppure la nostra mente e il nostro fisico beneficerebbero davvero dell'attività fisica, anche della più blanda. Soprattutto quando non ne siamo abituati.

L'ideale sono 150 minuti a settimana

Riuscire, per esempio, a camminare per circa dieci, quindici minuti al giorno, a un ritmo sostenuto, è un toccasana davvero efficace. Sembra impossibile?

Naturalmente, medici e mediche, così come le associazioni scientifiche più affidabili come il Centers for Deseases Control and Prevention, consigliano di svolgere molta più attività fisica, suggerendo di muoversi per almeno 150 minuti alla settimana (ipotizzando, quindi, almeno 30 minuti al giorno per cinque giorni, oppure distribuendo le ore in altra maniera). Ma anche se dieci minuti di camminata al giorno sembrano pochi e inutili, per il fisico sono preziosi.

I benefici della camminata

Camminare per dieci minuti al giorno - a un ritmo sostenuto e non troppo blando - ha numerosi benefici, e ad elencarli è la dottoressa Samantha Smith, medica sportiva presso l'Università di Yale, che li ha specificati in un'intervista con l'Huffington Post insieme ad altri professionisti.

Come prima cosa, camminare per dieci minuti ha benefici sulla pressione arteriosa, e allo stesso tempo riduce il rischio di trombosi e aiuta ad eliminare le tossine in eccesso. Questi benefici circolatori vanno a stimolare anche l'energia: il sangue che circola meglio, infatti, fa sentire più forti ed energici, immediatamente.

Il cuore, camminando, pompa di più e aumenta il proprio ritmo, e questo aiuta a mantenerlo maggiormente in salute.

Camminare per almeno dieci minuti, poi, allena i muscoli per sentire sempre meno fatica, fa bene alla mente e alla vista e migliora l'umore.

Quando camminare?

Tendenzialmente la camminata è consigliata a tutte le persone in salute e senza disabilità, ma in ogni caso quando si tratta di salute è opportuno chiedere consiglio al proprio medico o medica curante.

E, nel caso di persone in salute, la camminata veloce per dieci minuti al giorno può essere solo l'inizio: aumentare i minuti sarà il passo successivo, per raggiungere quegli obiettivi di cui parlavamo più sopra, per stare bene e sentirsi ancora meglio.

E no, non si tratta di esercizio fisico pensato meramente per dimagrire. Ogni corpo ha la sua struttura e il suo metabolismo, e l'importante è fare scelte salutari, mangiare bene e muoversi il più possibile, a prescindere dal peso corporeo.

Ti potrebbe interessare anche

Gli sport di squadra riducono ansia e depressione
Allattamento e allenamento: lo sport dopo il parto
Tuo figlio non ha ancora un monopattino per bambini? È ora che cambi idea
Bambini e primi passi: le tappe per iniziare a camminare
Che bella l'atletica leggera! Ma è anche per bambini?
Perché ci piace guardare le Olimpiadi con i bambini (e perché è educativo!)
I benefici del judo per i bambini
I pattini sono di nuovo alla moda, e noi ne siamo felici
Come tenere i bambini attivi anche in tempo di pandemia e quarantena
Il nuoto, sport per bambini davvero completo
Come rendere più divertente la camminata di famiglia convincendo anche i bambini più reticenti
Lo sci di fondo per bambini, sport completo e outdoor

Sara

sara.png

Cecilia

Untitled_design-3.jpg