Come festeggiare Halloween a casa

Quest’anno Halloween salterà. Giusto così: è necessario che facciamo tutti la nostra parte per stoppare la diffusione del Covid-19! Ma non significa che non possiamo festeggiare la notte di tutti i Santi in famiglia, tra le confortevoli mura di casa, che per una sera potrà trasformarsi in un paurosissimo e divertentissimo luogo diverso dal solito.

Come festeggiare Halloween a casa: i consigli per divertirsi la sera di Halloween in famiglia

Nel pomeriggio possiamo cominciare a cucinare qualche manicaretto pauroso, come queste ricette di Halloween terrificanti!

halloween-dolcetti.jpg

Dopodiché, i bambini possono dedicarsi ai lavoretti di Halloween (come questi oppure ai disegni paurosi dedicati a questa festività anglosassone ormai tradizionale anche da noi. Qui trovate qualche disegno da scaricare e colorare, e qui altre opere dedicate al Dia de los Muertos messicano.

Decoriamo poi casa con ragnatele finte (le si crea semplicemente allungando e strappando del cotone idrofilo!), con pipistrelli disegnati e ragni finti, condendo il tutto con delle vecchie e tradizionali zucche, perfette per la stagione.

halloween-lavoretti.jpg

Verso sera, usciamo un po’ in giardino (se possiamo) e godiamoci l’aria frizzantina nel nostro costume. Quale costume? Qui trovate qualche idea da realizzare a casa senza troppo sforzo, anche se a volte vestirsi da streghe tutti di nero oppure da fantasmi con un vecchio lenzuolo in testa è sempre l’idea migliore.

halloween-costume.jpg

Alla sera, quindi, leggiamo un libro dedicato alla paura, guardiamo dei film paurosi per bambini, mangiamo i dolcetti preparati nel pomeriggio: anche una serata “tranquilla” senza dolcetto o scherzetto può essere super paurosa!

halloween-serata.jpg

Ti potrebbe interessare anche

Le frasi per addolcire questo lockdown ai bambini
Come mangiare bene in smartworking
Come tenere i bambini attivi anche in tempo di pandemia e quarantena
Scuola: rispettando le regole il rischio di contagio è pari a zero
Come risolvere i più comuni problemi della didattica a distanza
10 domande da porsi prima di scegliere un salone di bellezza
Come rendere la mascherina più sopportabile per i bambini
“Scaccia il Virus!”, il gioco da tavolo per imparare le buone pratiche anti-contagio
Come evitare di appannare gli occhiali con la mascherina
Il post-isolamento dei bambini, tra alimentazione e movimento
Buona (strana) fine della scuola, cari bambini
“Fame di pelle”, il distanziamento sociale ci fa mancare il contatto fisico
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg