10 vellutate d’autunno

La vellutata autunnale è qualcosa di portentoso. Non solo perché l’autunno porta con sé moltissime verdure di stagione, ma anche perché le prime serate di freddo sono perfette per gustare una zuppa calda, morbida e saporita in famiglia, non credete?

Ecco quindi una selezione delle nostre vellutate preferite, quelle da preparare nella bellissima stagione autunnale per scaldare pance, mani e cuori.

10 vellutate d’autunno: zucca, patate dolci, funghi e barbabietola i protagonisti delle zuppe vellutate della stagione autunnale

Cime di rapa e patate

Le cime di rapa le si trovano verso la fine dell’autunno e sono deliziose. In una pentola dai bordi alti repariamo un soffritto con della cipolla rossa e dell’olio di oliva, quindi tagliamo a tocchetti tre patate e mettiamole a insaporire insieme alle cipolle, unendo anche 200 grammi di cime di rapa pulite. Dopo tre minuti copriamo il tutto con del brodo vegetale caldo e lasciamo cuocere a fuoco basso per circa 40/50 minuti. A fine cottura frulliamo tutto con un frullatore ad immersione e serviamo ben calda con una spolverata di semi misti e un filo di yogurt al naturale.

Zucca, cavolo nero e curry

Dopo aver pulito e tagliato a tocchetti mezza zucca, mettiamola a rosolare in una pentola con dell’olio e mezzo gambo di porro (e una patata e mezza a cubetti). Aggiungiamo quindi un cavolo nero pulito e tagliato a striscioline, lasciamo insaporire quindi copriamo il tutto con del brodo vegetale. Lasciamo cuocere per un’oretta, quindi frulliamo tutto, aggiungiamo un cucchiaio di curry, mescoliamo bene e gustiamo, servendola con dei semi di zucca e dei tocchetti di caprino cremoso.

photo-1476718406336-bb5a9690ee2a.jpeg

Sedano rapa

Una vellutata chiara e dal sapore delicato (ma molto particolare!), quella di sedano rapa. In una pentola mettiamo a rosolare una cipolla bianca in olio di oliva, quindi aggiungiamo un sedano rapa a tocchetti. Lasciamo insaporire e aggiungiamo anche mezzo barattolo di ceci lessati. Copriamo con brodo vegetale ben caldo e lasciamo cuocere per 50 minuti. Frulliamo tutto e serviamo con un filo di olio di oliva e del pepe in superficie, guarnendo con delle foglie di rucola fresca.

photo-1527447647931-fbd3f0c62e09.jpeg

Patate dolci e curry

Prendiamo quattro patate dolci (o rosse), sbucciamole e mettiamole a rosolare in padella con dell’olio di oliva e una cipolla rossa pulita e tagliata a fettine e un cucchiaino di curry. Lasciamo cuocere per cinque minuti quindi copriamo abbondantemente con del brodo vegetale caldo. Lasciamo cuocere per un’oretta quindi frulliamo e aggiungiamo un altro cucchiaino di curry. Serviamo ben calda con dei semi misti in superficie.

photo-1508709633064-0101a1487dc8.jpeg

Porri, broccolo viola e patate viola

Questa vellutata uscirà di un bellissimo colore viola! Basta fare rosolare una cipolla rossa in un filo d’olio quindi aggiungere tre patate viola pulite a tocchetti e le cimette di un broccolo viola. Lasciamo rosolare pochi minuti quindi copriamo con il nostro solito brodo vegetale caldo. Lasciamo cuocere per 50 minuti quindi frulliamo tutto. Serviamo con un filo di yogurt al naturale.

Lenticchie e zenzero

Dopo aver fatto rosolare una cipolla (o un porro) tritata in un filo di olio di oliva, versiamo in padella due barattoli di lenticchie rosse già cotte. Lasciamo insaporire aggiungendo anche un centimetro di radice di zenzero grattugiata, quindi copriamo con del brodo vegetale caldo. Lasciamo cuocere per 30 minuti e frulliamo.

5102818031_bd461c63fe_b.jpg

Ceci e radicchio

Il radicchio può essere quello tondo o quello lungo. Prendiamone due e tagliamoli a striscioline. In una padella mettiamo a dorare una cipolla rossa tritata, quindi aggiungiamo il radicchio e lasciamo insaporire. Aggiungiamo anche un barattolo di ceci quindi copriamo con il brodo vegetale e lasciamo cuocere per trenta minuti. Alla fine frulliamo tutto.

Topinambur e pinoli

In una pentola capiente mettiamo a rosolare un porro a rondelle. Aggiungiamo 50 grammi di pinoli, quindi tagliamo due topinambur a tocchetti e uniamoli. Lasciamo rosolare pochi minuti quindi copriamo con del brodo vegetale ben caldo, lasciamo cuocere per 50 minuti e frulliamo. Serviamo ben caldo con dei pinoli in superficie.

Barbabietola

Una vellutata rossa che piace anche ai bambini! Dopo aver messo a dorare una cipolla rossa tritata in padella con un filo d’olio, aggiungiamo 200 grammi di barbabietola a tocchetti e un barattolo di ceci già cotti. Aggiungiamo del brodo vegetale bollente quindi lasciamo cuocere per circa 40 minuti. Frulliamo tutto e gustiamo, guarnendo con dell'erba cipollina e mezzo uovo sodo.

Chlodnik_(Cold_Borscht).jpg

Funghi e peperoncino

I funghi sono super autunnali! Prendiamo 300 grammi di funghi porcini e mettiamoli a cuocere in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. In un’altra padella facciamo rosolare mezza cipolla con un filo d’olio e aggiungiamo una patata grande a tocchetti. Copriamo con del brodo bollente e lasciamo cuocere per 40 minuti. A fine cottura aggiungiamo anche i funghi (tenendone da parte qualcuno per guarnire) e frulliamo tutto. Possiamo spolverare con del peperoncino in polvere, lasciando le porzioni dei bambini al naturale.

Giulia Mandrino

Ti potrebbe interessare anche

Educare i bambini all’alimentazione naturale si può
Gli alimenti che fanno bene ai capelli e alla cute
Crepes leggere e veg
Polenta in formine
Polentina con purea di mango e ceci
Hummus di barbabietola
Pizzoccheri con dadolata di zucca e carote viola
Tortino di zucca
Ciambelle al forno al profumo di bergamotto
Il sushi ai bambini, meglio più avanti
Polpo al melograno
Zucca e porro in padella con uvetta

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter