Tutto ciò che c’è da sapere sull’olio di fegato di merluzzo

 

Nell’immaginario collettivo è qualcosa di ripugnante, un cucchiaio di un liquido denso che le nostre nonne davano ai nostri genitori per guarirli da ogni male. In realtà dovremmo rivalutarlo, perché come spesso accade con i rimedi tradizionali, questi hanno fondamenti scientifici ed efficaci, e l’olio di fegato di merluzzo effettivamente è davvero un toccasana (se preso nelle giuste quantità e quando ce n’è davvero bisogno)!

Tutto ciò che c’è da sapere sull’olio di fegato di merluzzo: l’azione rinforzante di questo olio di pesce ricco di acidi grassi Omega3

Se un tempo veniva utilizzato così frequentemente, un motivo preciso e reale c’era: i bambini, fino al secolo scorso, erano più soggetti al rachitismo, una malattia dello sviluppo dovuta alla grave carenza vitaminica. L’olio di fegato di merluzzo aiutava quindi a recuperare le forze, ma soprattutto era un valido aiuto nella prevenzione, essendo ricco di acidi grassi e di, appunto, vitamine.

La sua azione è dunque innegabilmente benefica. Soprattutto, combinando l’olio di fegato di merluzzo con la vitamina D (che possiamo prendere dal sole, principalmente, da alcuni alimenti vegetali oppure attraverso integratori consigliati dal medico) avremo benefici davvero utili, poiché l’azione combinata di questi due elementi migliora l’assorbimento del calcio e del fosforo, rafforzando così le ossa e i muscoli, soprattutto in età pediatrica (nella quale, come sappiamo, la vitamina D è fondamentale, per uno sviluppo corretto e sano della struttura ossea e muscolare).

Anche gli anziani tuttavia ne possono trarre beneficio, poiché l’assorbimento del calcio favorito dall’olio e dalla vitamina D aiuta nella prevenzione dell’osteoporosi. Recenti studi, poi, hanno addirittura relazionato l’olio di fegato di merluzzo con la prevenzione di alcuni tipi di cancro, come quello al colon e al retto, e della sclerosi multipla.

In particolare, l’olio di fegato di merluzzo è conosciuto per la sua ricchezza di acidi Omega3, ovvero acidi grassi essenziali che contrastano il colesterolo e prevengono le malattie cardiovascolari. Anche le vitamine, come dicevamo, non mancano, ed è per questo che in tempi passati era utilizzato per contrastare l’ipovitaminosi (la carenza vitaminica): sono presenti la D, la A e la E, oltre allo iodio, antiossidante che protegge l’organismo e in particolare va in aiuto di intestino e tiroide.

Oltre ad una dieta equilibrata, quindi, può essere davvero benefico integrare l’Omega3 attraverso l’olio di fegato di merluzzo, fonte eccellente di questo acido grasso essenziale e di Vitamina D e Vitamina A. Come dicevamo, l’Omega 3 se associato alla vitamina D diventa ancora più performante, assicurando all’organismo il giusto apporto di vitamine ma soprattutto il corretto assorbimento del calcio.

Durante i mesi invernali, quindi, quelli nei quali fare incetta di luce solare diventa più difficile (per le condizioni atmosferiche ma anche a causa dei raggi ultravioletti, con la loro inclinazione che non permette il giusto assorbimento) è bene integrare la vitamina D e l’olio di fegato di merluzzo, che troviamo associati già in un prodotto tutto in uno, che noi usiamo da tempo e che troviamo davvero efficace e d’aiuto. Si tratta della gamma di integratori Haliborange, che noi scegliamo spesso in forma di emulsione orale ma che troviamo anche in compresse o in bustine.

Haliborange è un integratore composto da vitamina D3, olio di fegato di merluzzo, vitamina A e succo d’arancia (fonte, questo, di vitamina C): un complesso di elementi che contribuiscono in maniera efficace e potente alla salute del nostro organismo, ma soprattutto a quella dei nostri bambini, che assumendo l’emulsione secondo le dosi suggerite (e non eccedendo: anche l’ipervitaminosi può diventare un problema) potranno rafforzare il proprio sistema immunitario durante la stagione che più li indebolisce, e allo stesso tempo continuare a dare forza alle loro ossa in fase di sviluppo, quanto mai importante. Un ricostituente per eccellenza, con un gradevolissimo gusto di arancia che piace a tutta la famiglia.

 Giulia Mandrino

Mamma Pret a Porter non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, fisioterapisti, ecc.) abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non devono essere considerate come consiglio medico o legale.

 

Ti potrebbe interessare anche

Come il digiuno aiuta il nostro sistema immunitario
Proteggi il tuo bambino e rinforza le difese immunitarie
myBoBox, lo stimolo della creatività e della fantasia arriva direttamente a casa!
Perché il biologico non è una bufala (secondo noi!)
I pannolini ecologici, cosa sono e dove comprarli
Giardino a misura di bambini
Matto Costruzioni, i mattoncini di terracotta che stanno spopolando
Proteggi l’intestino per proteggere le vacanze!
L’apparecchio, tutto ciò che dobbiamo sapere
Le bevande vegetali in commercio: occhio a gusto ed etichetta
Proteggere la pelle dei bambini con dei vestitini bellissimi!
Mymenu, il servizio a domicilio perfetto per le famiglie!
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

Newsletter