Integratori per il controllo del peso

Gli integratori per il controllo del peso sono tra i prodotti più acquistati senza prescrizione medica. Alcune persone li acquistano consapevolmente come parte integrante di una dieta equilibrata, altri invece li considerano una pillola magica che allevia tutti i problemi e brucia magicamente tutto il grasso in eccesso.

Gli integratori per il controllo del peso si dividono in:

Brucia grassi: sono come il mirino sul fucile quando sei a caccia di cellule adipose; ovviamente il fucile è la dieta e le munizioni sono l’esercizio fisico. Gli integratori aiutano a raggiungere l’obiettivo ma solo se associati ad una dieta e a molto esercizio fisico; gli integratori non sostituiscono la fatica di un intenso esercizio con i pesi.

I brucia grassi aumentano il metabolismo ed il “consumo” energetico. L’ingrediente principale di questi integratori è la caffeina che aumenta la marcia del nostro organismo e lo fa procedere ad una velocità molto elevata. Tuttavia, bisogna essere cauti poiché l’assunzione di dosi elevate o di caffeina per lunghi periodi può far sì che il corpo si “abitui” e ne diminuisca l’efficacia.

Soppressori dell’appetito: a volte può succedere che una dieta particolarmente rigida possa far aumentare la sensazione di fame anche se il corpo non ha bisogno di sostanze nutritive; in situazioni simili i soppressori della fame potrebbero essere un’ottima idea. Assumere regolarmente questa tipologia di integratori può aiutare nel ridurre la continua sensazione di fame. Bisogna ricordare che anche in questo caso gli integratori vanno sempre associati ad una dieta e a dell’esercizio fisico. 

Blocca grassi: alcuni di questi integratori è possibile acquistarli senza prescrizione medica ma la loro efficacia è altamente discutibile. Tuttavia, questi integratori bloccano l’assorbimento dei grassi legandosi all’enzima che ne facilita l’assorbimento; invece di essere assorbito dunque, il grasso attraversa il corpo e viene rimosso con il movimento intestinale.

Esistono altri tipi di integratori per il controllo del peso?

Proteine in polvere: è possibile bruciare grassi anche attraverso il consumo quotidiano di proteine; si tratta di un ingrediente cruciale quando si vuole perdere qualche chilo o smettere di mangiare troppo. Qualora la dieta quotidiana non contenga la giusta quantità di proteine, è possibile integrarla con la polvere proteica. Questo integratore può contenere un’alta quantità di zuccheri, pertanto è necessario fare una piccola ricerca prima di acquistare una determinata marca; consumare troppi zuccheri avrebbe l’effetto opposto.

Estratto di tè verde: non è solo un ottimo sostituto del caffè che siamo abituati a prendere quotidianamente, ma anche una bevanda molto salutare e ricca di antiossidanti. Il tè verde naturale contiene caffeina ed un antiossidante chiamato catechina. Secondo alcuni studi questo estratto, insieme alla caffeina, aiuta a perdere peso.

Yohimbina: questo nome deriva dall’albero chiamato Pausinystalia yohimbe; si tratta di un afrodisiaco che possiede anche proprietà brucia grassi. Questo composto è un bloccante dei recettori alfa2-adrenergici, ai quali si lega l’adrenalina che in questa maniera rimane più a lungo nel corpo, bruciando i grassi per produrre più energia. Secondo uno studio del 2006, condotto su un campione di 20 calciatori professionisti, la yohimbina riduce i grassi del 2,2%. Questo numero non sembra affatto alto ma lo è se si considera che 2% è una percentuale già molto alta per un corpo atletico.

Integratori per il controllo del peso: sì o no dunque?

La risposta è sì, ma non al 100%. Assumere integratori dimagranti in grosse quantità e per lunghi periodi può portare a gravi condizioni di salute. Alcuni potrebbero danneggiare il fegato mentre altri causare ipertensione, ansia o persino attacchi di panico.

Gli integratori possono essere di grande aiuto nella perdita di peso purché siano usati consapevolmente ed associati ad una dieta ipocalorica equilibrata ed esercizio fisico; è altamente improbabile che l’assunzione di pillole possa sostituire i pasti bilanciati a base di ingredienti non trasformati di una dieta equilibrata.

È importante ricordare anche che l’assunzione di tali integratori debba avvenire regolarmente per ottenere risultati visibili. A volte è necessario faticare un po’ se vogliamo ottenere qualcosa.

 

Mamma Pret a Porter non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, fisioterapisti, ecc.) abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non devono essere considerate come consiglio medico o legale.

Ti potrebbe interessare anche

I benefici della canapa e del CBD
Come i social media influenzano la nostra dieta
Pancia gonfia e dieta, pratici consigli
Il microbiota umano, perché è importante
Come aumentare la massa magra e diminuire la massa grassa
Come perdere peso velocemente
I cibi che aumentano il senso di fame
Come dimagrire (davvero) in maniera permanente
Tutto ciò che c’è da sapere sull’olio di fegato di merluzzo
Vitamina D e bambini
L’integratore per bocca da usare per proteggere i bambini dai danni del sole
Le proprietà e i benefici del polline
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg