Come pulire le orecchie del neonato: una piccola guida

Anche i neonati producono cerume e accumulano sporcizia all'interno delle orecchie. Ma come fare a pulirle? Sono davvero delicate! 

Ecco una piccola guida per capire come pulire le orecchie dei neonati in maniera delicata ma efficace.

Orecchio: com'è fatto?

Innanzitutto, conoscere meglio la struttura dell'orecchio aiuta molto, perché permette di capire meglio come approcciarsi alla pulizia, con le idee ben chiare su dove arrivare. 

L'orecchio dell'essere umano, e quindi dei neonati, è così composto: c'è l'orecchio esterno con il padiglione auricolare, che si sviluppa verso l'interno con il condotto uditivo, fino ad arrivare alla membrana del timpano. C'è poi l'orecchio medio, ovvero la zona dietro al timpano. Infine l'orecchio interno, che si trova molto in profondità, all'interno dell'ossatura del cranio. È qui che si trova l'organo in sé, dove viene controllato l'equilibrio e dove le vibrazioni percepite dal canale uditivo si trasformano in rumori e suoni.

Pulire l'orecchio esterno

L'orecchio esterno va quindi pulito con regolarità, essendo esposto e - appunto - esterno. L'ideale è pulirlo con acqua tiepida e il classico detergente da bagnetto per neonati ogni volta che si fa il bagnetto, con delicatezza, in modo da eliminare le impurità.

Diverso il discorso per il condotto, anche se è normale chiedersi se sia giusto pulirlo a fondo, esattamente come si fa da adulti, per evitare sporcizia e accumulo di cerume. Bisogna però fare una precisazione.

Cerume: bisogna davvero eliminarlo?

In realtà il cerume, sostanza cerosa prodotta all'interno dell'orecchio, è un materiale importante per la salute dell'orecchio, perché la sua funzione è quella di proteggere le orecchie dagli attacchi esterni. Lo strato appiccicoso che forma è quindi una sorta di barriera protettiva, e non è giusto né furbo eliminarla con frequenza con lavaggi quotidiani.

Detto questo, pulire regolarmente (ma non quotidianamente) l'orecchio e il condotto uditivo è comunque importante, per evitare che l'accumulo di cerume formi tappi o altre situazioni spiacevoli e sgradevoli.

Come pulire le orecchie dei neonati

Per quanto riguarda il come, bisogna fare davvero molta attenzione, non solo perché le orecchie dei neonati sono più fragili e delicate, ma anche perché il condotto uditivo che porta al timpano è più breve. Un no secco, quindi, ai cotton fioc e ai bastoncini: sono pericolosissimi. Meglio affidarsi a spray e soluzioni disponibili in farmacia: si spruzzano all'interno dell'orecchio mentre il neonato è sul fasciatoio, sciolgono il cerume o la sporcizia e fanno sì che i residui scivolino fuori dall'orecchio. Dopodiché, si può procedere a raccogliere la sporcizia con una garza sterile, pulendo bene l'orecchio esterno.

 

Mamma Pret a Porter non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, fisioterapisti, ecc.) abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non devono essere considerate come consiglio medico o legale.

Ti potrebbe interessare anche

Non si lava i denti? Non si pulisce le orecchie? Come inculcare davvero l'igiene ai bambini
5 attività Montessori per neonati
Come pulire il prepuzio dei bambini
Come igienizzare i pavimenti senza prodotti nocivi per lasciare che i bimbi giochino in sicurezza
Perché non dobbiamo dare acqua ai bambini sotto i sei mesi
Intimo Mioderm, per lavaggi frequenti sicuri e naturali
I 3 prodotti top per l’idratazione
I 3 prodotti top per l’estate da portare in vacanza
Un talco che non è un talco, ma molto di più
Lavarsi i denti: 4 consigli per convincere anche i più capricciosi
Fluoro sì, fluoro no?
L’igiene orale dei bambini

Sara

sara.png

Cecilia

Untitled_design-3.jpg