Come igienizzare i pavimenti senza prodotti nocivi per lasciare che i bimbi giochino in sicurezza

Prima mettono in bocca tutto, poi gattonano (e mettono in bocca tutto). Poi camminano (e mettono in bocca tutto) per raggiungere uno stato di indipendenza e di gioco autonomo molto importante (e mettono in bocca tutto). Insomma: i bambini mettono in bocca tutto. E anche quando con la crescita mollano questa attività, in qualche modo le mani raggiungono sempre le fauci, e tutti i microbi e i batteri si infilano di prepotenza nel loro corpo. Che non è un male (viva gli anticorpi!), ma che ci impone qualche attenzione in più. Soprattutto, dobbiamo pensare non solo ai germi, ma anche ai prodotti che utilizziamo, per evitare di mettere in bocca ai nostri figli sostanze tossiche!

Come igienizzare i pavimenti senza prodotti nocivi per lasciare che i bimbi giochino in sicurezza: con Vileda Turbo l’igienizzazione di casa è senza sostanze chimiche.

Premessa: non è consigliabile igienizzare estremamente casa. I nostri bambini, infatti, hanno bisogno di formare il loro sistema immunitario e gli anticorpi, e un ambiente troppo sterile non permetterebbe loro questo processo. Detto questo, c’è una bella differenza tra “non igienizzare estremamente” e “lasciare la casa sporca”.

Ciò che dobbiamo fare è eseguire i nostri mestieri settimanali come abbiamo sempre fatto, con un’attenzione in più quando c’è un bambino in casa (spesso rovesciamo cose senza nemmeno accorgercene) ed evitando che tutto si sporchi eccessivamente nei giorni di intervallo tra le pulizie, perché dobbiamo sempre tenere a mente che tutto ciò che c’è sul pavimento, beh, andrà nella loro bocca probabilmente. Per lo stesso motivo, meglio scegliere detergenti naturali.

Ancora meglio: è preferibile igienizzare senza rendere i pavimenti tossici! Come? Ad esempio sfruttando strumenti che ci permettono di usare meno prodotti.

Io ho scoperto Vileda Turbo ed è una vera rivoluzione in questo senso. Questo sistema lavapavimenti permette di rimuovere oltre il 99% dei batteri senza detergenti, oltre che a essere super comodo. Ha infatti un sistema di strizzatura integrato a pedale per non strizzare manualmente il fiocco bagnandosi le mani, controllando allo stesso tempo il grado di umidità del panno in base al pavimento che dobbiamo lavare; io quando lo utilizzo sul parquet, ad esempio, strizzo molto molto bene, lasciando il fiocco quasi asciutto, perché sul legno è meglio usare meno acqua.

Vileda2.jpeg

Come funziona? Semplicemente si tratta di un sistema lavapavimenti con fiocco in microfibra 2in1 (che possiamo poi lavare in lavatrice a 30 gradi) che assorbe molto bene e che è adatto a tutte le superfici, anche le più delicate come marmo e parquet. Questo panno si applica su una piastra triangolare, che arriva in tutti gli angoli e che lo rende davvero molto maneggevole, molto più di quella classica tonda. La rivoluzione sta proprio nel materiale di questo fiocco, la microfibra, che raccoglie tutta la sporcizia in maniera super efficiente e che permette, così di usare meno detergente, se non di non usarlo del tutto.

Credo quindi che sia la soluzione perfetta: permette infatti di igienizzare casa senza prodotti aggressivi e, dall’altra parte, senza renderla inutilmente sterile, passando una volta di più il panno (perché è così comodo che non pesa nemmeno tirarlo fuori!) e assicurando così ai bambini e a noi stessi una casa pulita, detersa e sicura.

Vileda3.jpeg

Tendenzialmente, quindi, cerchiamo di pulire la nostra casa e i nostri pavimenti con prodotti delicati, prediligendo la frequenza rispetto alla forza. Ovvero: meglio pulire in maniera meno aggressiva (ad esempio con semplici spugne imbevute di acqua molto calda per igienizzare le superfici quotidiane) rispetto ad utilizzare prodotti chimici pericolosi che, matematico, andranno in bocca ai nostri bambini!

Ti potrebbe interessare anche

Come pulire il prepuzio dei bambini
Dispositivi smart utili per la mamma che lavora
5 motivi per lasciare le scarpe fuori casa
Intimo Mioderm, per lavaggi frequenti sicuri e naturali
I 3 prodotti top per l’idratazione
I 3 prodotti top per l’estate da portare in vacanza
Un talco che non è un talco, ma molto di più
Primavera e pulizie: rendere la casa igienizzata per far star bene i bambini
I Vantaggi di una Stanza degli Ospiti da Giardino
Lavarsi i denti: 4 consigli per convincere anche i più capricciosi
Come organizzare gli angoli di gioco montessoriano
Costruire una casa nella quale i bambini stiano bene è molto semplice
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg