Lo sci di fondo per bambini, sport completo e outdoor

Gli sport all’aria aperta sono certamente sul podio tra le attività migliori per i bambini (e infatti anche la camminata in montagna è tra questi). E tra gli sport outdoor invernali ce n’è uno che spesso non si associa ai bambini, ma che invece è perfetto, stimolante e consigliato anche per loro: si tratta dello sci di fondo, praticato nelle zone nevose nei mesi invernali.

Quando iniziare, quindi, con lo sci di fondo per bambini? Che attrezzatura utilizzare? E quali sono i benefici? Ecco tutto ciò che dobbiamo sapere riguardo allo sci di fondo praticato con i nostri bimbi.

Lo sci di fondo per bambini, sport completo e outdoor: perché lo sci di fondo è uno sport invernale molto adatto con i bambini

Innanzitutto, non c’è un’età consigliata per quando cominciare con lo sci di fondo. Come sulle piste da sci (zeppe di bimbetti di tutte le età che provano sci e snowboard), anche sulle piste da sci di fondo troviamo bambini di tutte le età, anche se è più raro perché leggermente meno conosciuto. E per molti genitori che non vogliono cominciare da subito con lo sci “normale” (quello di discesa), il fondo è perfetto per iniziare a frequentare la montagna innevata in famiglia.

Anche perché il fondo è uno sport, oltre che sicuro (si svolge in piano e a velocità moderate), davvero bellissimo per chi ama le escursioni e le passeggiate: si può praticare in compagnia, in fila, sciando per chilometri e chilometri in zone magnifiche dal punto di vista paesaggistico e naturalistico. E permette di connettersi in maniera profonda con la neve, elemento amatissimo dai bambini, che lo trovano affascinante.

A livello sportivo, poi, il fondo è super completo e permette quindi di dare la possibilità ai bambini di eseguire l’attività fisica consigliata fin dall’infanzia dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Per i movimenti messi in campo, infatti, lo sci di fondo allena tutti i muscoli del corpo, sia della parte alta che della parte bassa, e stimola allo stesso tempo l’equilibrio e il senso del ritmo.

Quando cominciare, quindi, con i bambini? Nei paesi scandinavi, ad esempio, mettono gli sci di fondo ai loro piedi già dai due anni, come qui - spesso - accade con gli sci da discesa. Questo significa che come accade in quasi tutti gli sport (come il nuoto, lo sci…) i bambini potrebbero potenzialmente cominciare nel momento in cui sono molto stabili sulle gambe, ovvero quando camminano, corrono e saltano con sicurezza.

Nel momento in cui decidiamo, dunque, basta cercare una zona dove fanno sci di fondo (solitamente nel Nord Italia, nelle zone alpine in cui le nevicate sono ancora belle abbondanti tutto inverno) e dove abbiano una scuola specializzata in questo sport, con maestri certificati FISI (Federazione Italiana Sport Invernali) che sappiano insegnare lo sci di fondo in maniera sicura e ludica, con momenti di gioco e metodi specifici per insegnare la tecnica ai bambini.

Naturalmente, ci sono precauzioni da prendere. Ovvero: utilizzare dell’attrezzatura sicura e vestirsi adeguatamente, in modo da non fare prendere freddo al bambino, ovvero con una tuta termica non troppo spessa (con vari strati al di sotto), i guanti, della biancheria intima termica, degli occhiali da sole.

Dopodiché, possiamo, almeno per le prime volte, noleggiare l’attrezzatura, ovvero gli sci, gli scarponi e le racchette.

Tutto qua! Fatto questo, sarà possibile cominciare a godere dello sci di fondo appieno, in famiglia o singolarmente. Perché lo sci di fondo è soft, tranquillo, meno competitivo, piacevole… Ma non per questo meno duro e performante a livello fisico, anzi! E poi è super conviviale, ecologico e outdoor (e una volta imparato e una volta che abbiamo la nostra attrezzatura, anche economico! Non ci sono biglietti per le piste).

Ti potrebbe interessare anche

Bambini sullo snowboard, come e quando iniziare
Bambini in montagna, uno sport perfetto
I migliori pattini per bambini
9 regali alternativi per bambini
Rafting per bambini, bellissimo sport estivo
Come superare le scuse per non fare sport: 6 idee
“Mio figlio non fa sport perché studia”
Quale sport scegliere in base all’età
I benefici della camminata veloce
La routine quotidiana perfetta secondo la scienza
Fitbit Ace, bello, comodo, sicuro e per bambini!
Rugbytots, un open day a Monza per scoprire la motricità con la palla ovale
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg