I modi alternativi per cucinare

La pasta bollita, la carne arrostita, le classiche padelle: non esiste un solo modo per cucinare, in realtà. E, anzi, le tecniche di cottura sono così varie e variegate che è impossibile conoscerle tutte! Una buona cosa, tuttavia, è provarne diverse: in questo modo potremo trovare metodi di cottura più leggeri e più sani, che diano sapore ai nostri soliti piatti regalando un tocco diverso e un po’ più di salute!

Ecco quindi una selezione di cotture alternative che possiamo sperimentare in cucina con i nostri piatti preferiti.

I modi alternativi per cucinare: le tecniche di cottura alternative per rendere i piatti più sani e leggeri

La cottura al vapore

Tra i metodi di cottura tradizionali, questo è il più conosciuto. Permette di non cuocere a temperature troppo elevate i nostri piatti, dalle verdure alla frutta in purea fino alle polpette e al pesce. E non serve avere la vaporiera: per cuocere al vapore senza vaporiera basta mettere sul fuoco una casseruola con dell’acqua e appoggiarci sopra un recipiente in bambù (di quelli fatti apposta) o un recipiente bucherellato, che faccia passare, appunto, il vapore.

cottura-al-vapor.jpg

I coperchi Magic Cooker

I coperchi Magic Cooker sono uno strumento strano e ottimo: servono per cuocere sfruttando il calore e l’umidità all’interno delle padelle e delle pentole e permettono di cucinare piatti davvero gustosi ma allo stesso tempo leggeri.

coperchio-cottura.jpg

La vasocottura

Sembra un metodo da grandi chef ma possiamo usarlo anche noi a casa: anche in questo caso si sfrutta l’umidità che si forma all’interno dei vasetti utilizzati per cuocere le pietanze. Qui trovate tutto ciò che c’è da sapere.

Il microonde

A volte con il microonde possiamo cucinare piatti super leggeri e sani, molto più magri rispetto a quelli cucinati al forno. Ad esempio? Il pesce. Prendiamo la trota salmonata o il salmone: basta metterli in microonde coperti con della pellicola bucherellata e cuocere (più o meno in base all’altezza del pesce: per la trota basteranno tre minuti, per il salmone sei) alla potenza massima. Si creerà una sorta di cottura al vapore leggera! Perché in questo caso non si utilizza per niente l’olio.

Frittura ad aria

In questo caso serve il macchinario apposta, ovvero la friggitrice ad aria. Questa friggitrice non sfrutta olio o burro, ma l’aria calda, proprio come un potente forno ventilato che però lascia i cibi molto più asciutti, dando il senso di frittura.

frittura.jpg

Ti potrebbe interessare anche

Come fare il risotto con il Magic Cooker
Tofu aromatizzato alle erbe
10 ricette per cucinare insieme ai bambini
Cucinare con i bambini, gli strumenti indispensabili
Tarassaco, le ricette che fanno bene al fegato
8 ricette invernali con le crocifere
5 alternative di pasta con i broccoli
Come cucinare con il coperchio Magic Cooker
7 ricette di dolci senza zucchero per l’estate
Come fare la pasta con il coperchio magic cooker
7 ricette di seitan estive
Cucinare insieme, un momento fondamentale con i bambini
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg