Come preparare un dolce senza zucchero: i sostituti migliori

Che lo zucchero non faccia benissimo lo sappiamo perfettamente. Sarebbe sempre meglio farne a meno, anche se ormai questo ingrediente si nasconde praticamente ovunque.

Quando cuciniamo i nostri dolci in casa, quindi, possiamo approfittarne per evitare di assumerne ulteriori quantità. Come fare? Preparando dolci e dessert senza zucchero. Che non significa insapori, ma semplicemente addolciti con ingredienti differenti, più naturali (perché non raffinati) e meno insalubri (anche se sarà comunque necessario limitarli e fare attenzione, soprattutto in caso di diabete, perché fruttosio e saccarosio possono essere comunque presenti).

In tutti i casi potremo utilizzare i sostituti dello zucchero in quantità minori rispetto a quest'ultimo, grazie al loro potere dolcificante più alto.

Come preparare un dolce senza zucchero: i sostituti migliori

Il miele

Il miele è la prima alternativa per sostituire lo zucchero nei nostri dolci fatti in casa, poiché spesso, essendo un ingrediente utilizzato anche da solo (spalmato, ad esempio, sulle fette biscottate o come coadiuvante contro il mal di gola) è già presente in dispensa. Quando decidiamo di sostituire lo zucchero con il miele, dobbiamo sempre tenere presente la diversa consistenza di quest’ultimo, riducendo del 15-20% gli altri liquidi presenti nella ricetta. Attenzione anche al sapore: il migliore è il miele millefiori, più delicato, mentre quello di castagno o di eucalipto lasceranno un retrogusto più forte.

Invece di utilizzare 100 grammi di zucchero, quindi, potremo utilizzare 80 grammi di miele (seguendo la regola della riduzione degli altri liquidi).

Lo sciroppo d’acero

Anche per lo sciroppo d’acero (che ha un gusto più caramellato del miele e dello zucchero) vale la regola della riduzione dei liquidi, ma per la sua consistenza sarebbe meglio ridurli un po’ di più, ovvero del 30%. E per sostituire 100 grammi di zucchero basteranno 75 grammi di sciroppo d’acero.

Lo sciroppo d’agave

Lo sciroppo d’agave è diverso da quello d’acero, poiché se questo contiene saccarosio, quello di agave è composto invece da fruttosio (che fa un po’ meno male). Come per lo sciroppo d’acero, anche per quello d’agave vale la stessa proporzione, ovvero: 75 grammi di sciroppo d’agave per sostituirne 100 di zucchero.

Il fruttosio

Il fruttosio è un’alternativa molto comoda allo zucchero: è la sostanza naturalmente presente nella frutta e nel miele e si presenta o in forma liquida oppure come lo zucchero, in polvere. Rispetto a quest’ultimo ha un più alto potere dolcificante quindi potremo utilizzarne meno: 80 grammi sostituiranno 100 grammi di zucchero.

La stevia

Da qualche anno la stevia è diventata il sostituto dello zucchero per eccellenza, perché naturale e perché adatta anche ai diabetici, poiché ha un basso indice glicemico e non innalza, così, gli zuccheri nel sangue (come spiega anche il dottor Cesare Berra su Humanitas Salute). E poi ha pochissime calorie, ed è quindi adatta anche a chi segue regimi alimentari ipocalorici.

Il suo potere dolcificante è altissimo quindi è bene fare attenzione: al posto di 100 grammi di zucchero basteranno 40 grammi di stevia. E per mantenere le proporzioni tra ingredienti liquidi e solidi basterà aggiungere il succo di una mela o un po’ di yogurt.

Lo zucchero di cocco

Non è light quanto la stevia, ma anche lo zucchero di cocco ha un indice glicemico più basso dello zucchero normale. E per utilizzarlo nelle ricette dei nostri dolci non servirà nemmeno calcolare nulla, poiché il suo potere dolcificante è pari a quello dello zucchero, e di conseguenza potremo semplicemente sostituire lo zucchero bianco con quello di cocco lasciando invariate le quantità.

Ti potrebbe interessare anche

Ho detto basta allo zucchero bianco, e sto da Dio!
Le ricette senza sale, zucchero e grassi dei grandi chef stellati
Miele, proprietà e degustazione
Il fruttosio fa male?
Scrub homemade zucchero e tè verde
Come preparare le acque curative
Il miele e i bambini, tutto quello che c’è da sapere
La guida per scoprire tutti i tipi di miele
15 benefici e usi del miele che non conosci
Le proprietà e i benefici del polline
Perché lo sciroppo d'acero è il miglior dolcificante per bambini
La stevia, il dolcificante naturale ipocalorico

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter