Sophie la Giraffa, sicurezza e morbidezza a prova di dentino

Sophie è nata in Francia, ha cinquant'anni, ma è bella come il primo giorno. Il signor Rampeau la inventò nel 1961, e da allora è stata l'alleata di migliaia di dentini che spuntano in tutto il mondo.

Con Sophie la Giraffa, sicurezza e morbidezza a prova di dentino esistono: scopriamo questo giocattolo bello, sicuro e adatto ai bimbi tormentati dai dolori dei primi denti che spuntano.

Mordicchiare senza pericolo è il pensiero di tutte le mamme per i loro piccoli nel momento dello spuntare dei primi dentini. Un'alternativa ai soliti aggeggi c'è, ed è molto divertente: parliamo di Sophie, la giraffa creata con amore, con materiali rigorosamente atossici e seguendo un processo che prevede quattordici operazioni manuali necessarie affinché questa amica non rappresenti un pericolo per i più piccoli.
Anzi. Con la sua consistenza e il suo aspetto esotico e dolce, Sophie è amata da tutti i bambini a partire dai tre mesi di vita, e lo prova il fatto che i pianti a dirotto vengono spesso interrotti quando tra le loro braccia si infila Sophie. Accarezzabile e mordicchiabile, alta 18 centimetri e realizzata in caucciù naturale dipinto con colori atossici alimentari, la giraffina ha un aspetto davvero tenero, ed è perfetta per la percezione dei bimbi così piccoli.

La forma e la dimensione di Sophie sono studiate perché stiano esattamente e comodamente tra le mani dei bimbi in età da dentini: la sua presa è facile ed è maneggiabile con facilità per permettere i movimenti che in quel momento il bambino ritiene più confortevoli ad alleviare il fastidio.
Soprattutto (ed è questa la caratteristica che la differenzia e le fa fare un salto di qualità rispetto agli altri giocattoli pensati per quel periodo), Sophie la Giraffa stimola tutti e cinque i sensi, dimostrandosi pedagogicamente utile oltre che confortante.

La vista è incoraggiata grazie alle macchie scure in contrasto con il fondo chiaro, a somiglianza di una vera giraffa; il tatto è coccolato grazie al naturalissimo e morbidissimo caucciù; l'udito si allerta grazie al suono ottenuto nel momento in cui l'animale viene premuto; l'olfatto è in costante ascolto dell'inconfondibile profumo vanigliato, identificabile rispetto a qualsiasi altro odore. E infine ad essere stimolato è il gusto, su cui il bambino inevitabilmente si concentra mordicchiando e salivando teneramente su Sophie.

A partire da Sophie, protagonista indiscussa, sono nati successivamente altri giocattoli e personaggi.

Finora, le linee sono tre.

Nella prima, "C'era una volta", si possono trovare i funghetti Chan, Pie e Gnon, Fan Fan il cerbiatto, Gabin l'orsetto, Josephine la topolina, Kiwi l'uccellino, il gattino Lazare e la tartaruga Margot, pensati anch'essi per stimolare e alleviare i dolori della dentizione; e, oltre a quelli specifici per i dentini, è possibile trovare anche il giochino per il bagnetto e il sonaglino, di cui protagonista è di nuovo Sophie.

"So' Pure" è la seconda linea, pensata per essere totalmente ecosostenibile, prodotta in cotone organico 100%, fibra di mais e gomma 100% naturale. Al suo interno compaiono diversi giocattoli per i neonati, anch'essi pensati per stimolare i sensi. Dall'anello per la dentizione (più tradizionale) alle palline per la prensione, dai cubetti di caucciù fino a un altro giochino per il bagnetto.

La linea "Fresh Touch" vuole invece coprire tutti i momenti di bisogno del bambino, non solo quelli della dentizione. Trottole, tappeti interattivi, libri morbidi, set per la tavola, sonaglini: c'è un po' tutto, e, come sempre, ogni prodotto rispetta la natura e la sicurezza del bambino.

Detto ciò, non stupisca che Sophie da cinquant'anni a questa parte abbia preso un posto d'onore nel cuore di genitori e bambini: è meritato. È bella, tenera, naturale, sicura, confortante. E (un po' di frivolezza non guasta mai) le celebrities la amano altrettanto. Date un'occhiata alla gallery!

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

L’igiene orale dei bambini
I denti da latte: quanti sono e quando spuntano
Ambra e dentizione
Dentini che spuntano, come gestire i disturbi

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter