Dentini che spuntano, come gestire i disturbi

L'eruzione dei denti da latte inizia intorno al sesto mese di vita (alcuni bambini giá a 4 mesi, altri all'anno di vita) e termina normalmente tra i 24 e i 36 mesi. 
Se alcuni bambini sembrano quasi non accorgersi  del fenomeno altri sembrano soffrire molto: la medicina ufficiale non ha al momento prove scientifiche a sostegno di questi possibili disagi che spesso riconduce ad altri fenomi, quali per esempio il contatto con virus e batteri che possono manifestarsi proprio con diarrea o febbre per esempio. Sempre in quest'ottica la produzione abbondante di saliva sarebbe causata dalla stimolazione effettuata dai movimenti della lingua del bambino il quale sollecita la parte in cui sente spuntare il dente per semplice curiosità. 
Altre correnti di medicina intgrata invece ritengono che la dentizione sia effettivamente dolorosa e fastidiosa per alcuni bambini (sopratutto quelli di costituzione pitta) e che possa essere la causa di stati infiammmatori generali che tavolta possono predisporre l'organismo a manifestare stati febbrili anche importanti, cosi come infiammazioni alle orecchie, diarrea e abbondante secrezione di muco e saliva; se i denti non sarebbero quindi la causa prima di una febbre elevata o di un'otite potrebbero essere il fenomeno che predispone l'organismo a manifestarla.

Consigli per alleviare i fastidi

Massaggia-gengive: consistono in giocattoli in materiali ruvidi che talvolta contengono un liquido refrigerante se tenuti in frigo. Alcuni bambini provano sollievo a mordiacchiarli così come a percepire la sensazione di freddo.

Miele Rosato: qui la zia Ignazia sembra aver ragione quando ci propina uno dei soliti consigli non richiesti! Il miele rosato é un potente anti-infiammatorio che aiuta le gengive. Attenzione però a non eccedere, il pancino del bambino non é pronto a digerire il miele perciò utilizziamolo semplicemente come una pomata.

Mercurius 6 ch: rimedio omeopatico molto utile per la dentizione. Chiedete consiglio al vostro omeopata unicista per la posologia.

Camomilla 6ch: forse il rimedio più potente per alleviare i fastidi della dentizione. Chiedete consiglio al vostro farmacista per la posologia.

Camilia: rimedio in fialette della azienda francese Boiron. Si trova in tutte le farmacie e molti bambini ne trovano grande beneficio. E' molto pratica da usare perchè si pruzza direttamente in bocca.

Collanina d'ambra: l'ambra, come spieghiamo nel nostro articolo, sembra avere grandi proprietá anti infiammatorie per cui sarebbe utile per i bebé in questa fase così delicata. Pochi però sanno che ogni 3 giorni circa la collanina dovrebbe essere accuratamente lavata per mantenere le sue proprietà. 

Immagine tratta da pediatricdentistryofglensfalls.com

 

Mamma Pret a Porter non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, fisioterapisti, ecc.) abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non devono essere considerate come consiglio medico o legale.

Ti potrebbe interessare anche

L’igiene orale dei bambini
I denti da latte: quanti sono e quando spuntano
Sophie la Giraffa, sicurezza e morbidezza a prova di dentino
Ambra e dentizione

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter