Il pianto serale del neonato

Moltissimi neonati la sera, inspiegabilmente incominciano a piangere: è un pianto terribile, inconsolabile che fa sentire noi mamme impotenti e genera una grande frustrazione. A volte dura ore, proviamo a darlo in braccio al papà, sembra andare meglio, poi di nuovo e ancora ancora urla disperate. Poi, finalmente si addormenta e noi ci sentiamo svotate completamente di ogni energia e il nostro sistema nervoso è ridoddo come uno straccio. Ma cosa succede di preciso? Saranno coliche? Sarà il nostro latte?

Ecco la risposta dell'ostetrica Angela Dinoia, autrice di Il neonato e i suoi segreti, Mental Fitness Publishing: "A partire in genere dal 10°-15° giorno di vita, nella fascia oraria tra le 18 e le 22-23, le mamme lamentano il sopraggiungere di frequenti episodi di crisi di pianto del neonato, per una durata che varia dalle 2 alle 4 ore. Dei veri e propri momenti di pianti incon- solabili! Perché questo comportamento serale? Ancora la causa viene imputata a un generico "mal di pancia", ma non è così. Esattamente come le mamme giunte a sera hanno accumulato un'enorme stanchezza per la giornata trascorsa con il bambino, allo stesso modo anche il neonato risulta essere molto stanco per tutti gli stimoli ricevuti. Non era una casualità il fatto che un tempo, nemmeno tanto lon- tano, durante tutto il primo mese di vita la mamma e il bambino venissero protetti dal sovraccarico di "stimoli nuovi" mediante la famosa quarantena. Oggi invece, sin dai primi giorni di vita, si pretende che il neonato sia tranquillo e gestibile in contesti, magari adeguati per un adul- to, ma non sempre adatti a lui."

Giulia Mandrino

immagine tratta da www.mirror.co.uk

Ti potrebbe interessare anche

Come effettuare il massaggio al pancino per coliche e stipsi
Qual'è la posizione che previene il pianto?
Olio homemade per il massaggio pancino
Le regole d'oro per essere un buon genitore imperfetto

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna