I fiori di Bach per rilassare il bambino

Sappiamo che il sonno del bambino anche fino ai sei anni può essere caratterizzato da numerosi risvegli notturni e che sopratutto nei primi due anni di vita è davvero comune che il piccolo dorma poco. 

Fondamentali sono i rituali che consentono al bambino di accettare più volentieri il passaggio dalla vita attiva del giorno al rilassamento e la quiete della sera.

I fiori di Bach sono un valido supporto per aiutare bambini particolarmente restii al riposo: oltre all'utilizzo dei rituali e alla modermazione degli stimoli alcuni rimedi possono veramente fare la differenza. 

Ecco allora i fiori di Bach per rilassare il bambino: la miscela di fiori che aiutano il bambino durante l'addormentamento e il riposo notturno

- Impatients: lo dice il nome stesso, questo fiore aiuta a rallentare e ad accettare l'arrivo di una fase di quiete

- Walnut: aiuta il bambino ad adattarsi ai ritmi sonno veglia

- Vervain: per limitare il pianto da sovrastimolo

- Cherry Plum: è il fiore del controllo. Cherry Plum aiuta il piccolo ad affidarsi e a lasciarsi andare quando i bambini hanno paura dell'addormentamento.

- Aspen: aspen aiuta a gestire al meglio l'ansia e le paure prive di motivazioni effettive, quando i bambini hanno paura ma non sanno di che cosa. 

In erboristeria vi prepareranno la miscela dei fiori che vi ho indicato: l'assunzione è 4 gocce sublinguali 4 volte al giorno per 3 mesi circa. Abbastanza inutile assumerle in modo diverso, diciamo sporadico. 

Giulia Mandrino

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Come far giocare i bambini a fare giardinaggio
Perché è giusto che i bambini scelgano cosa indossare
Carlos Gonzales, il pediatra che ci dice davvero cosa serve ai bambini
In-Tè, il festival italiano tutto dedicato al tè
Yoga per bambini: prima di andare a dormire
La vita incredibile di mamma Morgan con la piccola Hadlie
Lo smog uccide i bambini: l’allarme dell’OMS
8 posti da visitare con i bambini in primavera
I rimedi naturali contro l’insonnia negli adulti
I disturbi del sonno
Come realizzare una mano di Fatima in ceramica
Il sangue dal naso, tutto ciò che dobbiamo sapere sull’epistassi

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter