Detox dei metalli pesanti con l'Alga Clorella

L’Alga Corella è un’alga verde dalle proprietà depurative, in grado di rimuovere le sostanze chimiche presenti nel nostro cibo, come i metalli pesanti che si possono trovare nel pesce, o le sostanze presenti nell’aria che respiriamo ogni giorno.

Ecco perchè effettuare un detox dei metalli pesanti con l'Alga Clorella: un vegetale dalle ottime proprietà depurative che aiuta il corpo a eliminare le tossine!

Si stima che nel nostro corpo si accumulano tossine da 10 a 100 volte di più di quelle che dovremmo avere; questo è dovuto all’aria che respiriamo, ad alcuni pesticidi che possono essere contenuti nella frutta e nella verdura che mangiamo e ai metalli pasanti che anche il pesce contiene. E allora cosa fare per depurare il corpo da queste sostanze? Una buona soluzione è quella di imparare a usare l’Alga Clorella, una micro-alga unicellulare, conosciuta come uno strumento potente per liberare il corpo dalle tossine e per depurare l’organismo dalle sostanze tossiche.

Quest’alga, di per sé, è indigesta, ricordatelo sempre, e per utilizzarla al meglio come disintossicante è necessario rompere la sua membrana cellulare durante il processo di produzione. La difesa che quest’alga mette in atto è molto potente: elimina le tossine che sono entrate nel corpo mediante il cibo e le espelle.

In Giappone più di 10 milioni di persone la usano regolarmente per combattere l’inquinamento ambientale e, sempre in terra nipponica, questa alga è molto usata negli integratori che la popolazione consuma regolarmente come difesa per il sistema immunitario.

L’Alga Clorella è molto piccola ma ha una proprietà unica; riesce a legare a sé sostanze chimiche, pesticidi e metalli pesanti mentre evita le sostanze benefiche che vengono introdotte nel corpo, come il calcio, lo zinco e il magnesio. In sostanza, è come se captasse quali sono le sostanze da catturare perché nocive e dannose.

Negli Stati Uniti, in Francia, in Germania, in Russia e nello stesso Giappone, l’Alga Clorella è oggetto di ricerca medica ed è studiata come risorsa alimentare grazie al fatto che è costituita per il 50% da proteine nobili.

All’interno di quest’alga è anche presente un gruppo di sostanze chiamate C.G.F, conosciute anche come “fattori della crescita”, che favoriscono la produzione di cellule sane e di alcuni ormoni utili per curare i disturbi femminili della menopausa.

La Clorella è anche impiegata come integratore alimentare per chi fa sport, per combattere l’obesità e per ridurre il colesterolo. Essendo un vegetale, quest’alga è ricca di clorofilla, carotenoidi e di sostanze antiossidanti, oltre ad avere un grande potere nella stimolazione del sistema immunitario.

Potremmo riassumere gli effetti benefici dell’Alga Clorella in un breve elenco:
Ossigena il corpo
Aiuta l’organismo a espellere sostanze nocive e metalli pesanti
Depura i principali organi di smaltimenti: intestino e fegato
Depura il sangue
Regola la pressione sanguigna
Migliora la digestione
Rafforza il sistema immunitario
Contiene vitamina B
Regola gli zuccheri nel sangue

L’unico aspetto negativo di quest’alga è che non tutti la tollerano; per questo motivo è consigliato iniziare ad assumerla gradualmente per vedere come reagisce il corpo. Un altro aspetto da tenere in considerazione è che l’Alga Clorella ha una concentrazione di ferro piuttosto alta e questo per alcuni potrebbe causare problemi: per questo è sempre meglio consultare il proprio medico.

La redazione di mammapretaporter.it

Ti potrebbe interessare anche

Burro corpo compatto tonificante e snellente
#shakemydetox, come depurarsi dopo le vacanze di Natale
Oil pulling, quando il detox passa dalla bocca
La dieta del dott Longo: 5 giorni al mese per la dieta mima digiuno per la rigenerazione cellulare
Estratto contro la ritenzione idrica cetriolo e sedano
10 falsi miti sulle diete da sfatare
Acqua detox cetriolo, limone e menta
Eliminare le tossine e dimagrire con gli oli essenziali
Come si può rallentare l'invecchiamento
I benefici e le proprietà della bentonite
Come eliminare gli effetti dei metalli pesanti con l'aglio
Allergie, istruzioni di prevenzione

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna