“Tutto bene”. “Niente”. “Ma sì”. “Boh, non so…”. Sono solo alcune delle declinazioni delle risposte alla fatidica domanda che ogni giorno facciamo ai nostri figli: “Com’è andata oggi?”. Che si tratti della scuola, dell’allenamento di calcio o della lezione di karate, o ancora della giornata passata insieme agli amichetti, non ci si scappa: spesso i bambini sembrano non volerci raccontare nulla. Svicolano, rispondono distrattamente, evitano risposte lunghe… E noi ci rassegniamo, ...

Leggi tutto

Ogni volta che nostro figlio tornerà a casa da scuola o dal parco in lacrime per qualcosa successa con i suoi amici o compagni le emozioni che ci assaliranno saranno moltissime. Perché tutti abbiamo sperimentato almeno una volta nella vita la tristezza che un rifiuto da parte degli altri o una derisione portano con sé. E ci sentiamo inutili. E abbiamo paura a dire qualunque cosa perché qualunque cosa potrebbe far ...

Leggi tutto

Sembra qualcosa che tocca poche donne, poche famiglie. Qualcosa che si vive nel proprio profondo e basta, quasi come se parlarne sia irrispettoso, inelegante o da evitare. Ma l’aborto spontaneo colpisce una gravidanza su quattro e spesso il silenzio è davvero deleterio. Quando una gravidanza si interrompe spontaneamente le sensazioni che si provano sono moltissime. Ma sembra quasi che dobbiamo viverle nel nostro privato e nel nostro cuore, senza esternarle, facendo ...

Leggi tutto

“What real men cry like”, progetto fotografico che può cambiare il mondo Un progetto fotografico che può cambiare il mondo: “esagerazione”, direte. Ma siamo convinte che ognuno, nel proprio piccolo, possa fare davvero moltissimo per il nostro pianeta, per la pace, e soprattutto per sradicare convinzioni vecchie di secoli che frenano ancora lo sviluppo sociale e continuano a mantenere vivi pregiudizi e discriminanze che non dovrebbero più esistere. Maud Fernhold è una ...

Leggi tutto

(Photo credit: Mockeri) Quando parliamo di intelligenza emotiva, sappiamo che l’empatia vi ha un forte ruolo. L’empatia è la capacità di riconoscere lo stato mentale ed emotivo di chi ci sta di fronte, mettendosi nei suoi panni e agendo di conseguenza, con meno egoismo e con più voglia di trovare un punto in comune. Anche se l’empatia è una capacità spesso innata, ciò non significa che non possiamo stimolarla. Attraverso il dialogo prima ...

Leggi tutto

Andare bene a scuola e avere voti alti non è per forza sinonimo di successo nella vita. Non in quella sociale, né in quella lavorativa. E non è un concetto astratto o una teoria: pensate solo ai vecchi compagni di classe. Quello bravissimo magari oggi ha un lavoro perfetto e una vita piena e soddisfacente, ma c’è anche chi più probabilmente pur avendo avuto tutti 10 ha fatto davvero fatica ...

Leggi tutto

L’autocontrollo è un aspetto della vita innato, ma che se non viene coltivato rischia di svanire. I bambini sono capaci, insomma, a controllarsi, a misurarsi e a capire quando non superare i limiti. Ma non sanno di esserlo. Ci sono molti metodi per insegnare questo autocontrollo, e su tutti troviamo certamente il dialogo con il bambino (che deve essere sempre spronato a parlare ad alta voce dei propri sentimenti e delle ...

Leggi tutto

I bimbi piangono e noi che facciamo? Accogliamo giustamente le loro emozioni, li consoliamo, magari li premiamo per dare loro un contentino per superare il momento difficile. Niente di tutto ciò è sbagliato, sopratutto come diciamo sempre le emozioni vanno sempre accolte: e poi sia chiaro, e ognuno aiuta il proprio bambino nel modo in cui gli riesce meglio e soprattutto secondo le modalità che ritiene più adeguate.  Tuttavia c’è un ...

Leggi tutto

Come aiutare il bambino a esprimere le sue emozioni e a stabilire un contatto empatico dopo un litigio, un pianto o un momento difficile? Le carte delle emozioni sono strumenti molto utili in questo caso e possono aiutare il piccolo a esternare tutti i suoi sentimenti e a stabilire un contatto, prima emotivo e poi verbale, con voi. Ecco allora come usare le carte delle emozioni con i bambini: degli strumenti ...

Leggi tutto

Quando si pensa a una mamma col proprio bambino in braccio, si tende a immaginare una giovane donna, curata, sorridente, solare, distesa che guarda la propria creatura tra le sue braccia che dorme serena e rilassata. E, in effetti, ci sono anche momenti in cui una situazione del genere può proporsi nella vostra vita di mamme. L’errore sta nel pensare che sia sempre così. Purtroppo ci saranno anche momenti in ...

Leggi tutto

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

Newsletter