Trucchi e consigli per combattere il sudore

Costituito per la maggior parte da acqua, il sudore è la conseguenza d’una situazione di stress emotivo a cui è sottoposto il corpo. A scatenare il rilascio del liquido può essere anche una particolare condizione termica, indotta dalle temperature elevate o dalla pratica di un’attività fisica.

A sprigionare questo liquido incolore, leggermente salato, spesso dall’odore poco piacevole, sono i circa quattro milioni di ghiandole sudoripare di cui dispone il nostro corpo, collocate in diversi punti fra cui ascelle, palmo della mano, pianta del piede, fronte e cuoio capelluto.

Grazie alla produzione di sudore la temperatura corporea si abbassa in maniera del tutto naturale, e il nostro corpo si libera di ioni di sodio e potassio, colesterolo, urea e acidi lattici.

Combattere il sudore a tavola: le regole dell’alimentazione per evitare eccessi nella traspirazione

Il sudore si contrasta utilizzando una serie di prodotti cosmetici, a partire dal deodorante antitraspirante, in grado di regolare la traspirazione intensa e combattere gli odori pungenti, anche per un tempo superiore alle 24 ore. 

Un aiuto importante per contrastare il sudore ci arriva dall’adozione di una corretta alimentazione.

A consentirci di sudare di meno, e reintegrare i liquidi persi con l’eccessiva traspirazione, sono i cosiddetti piatti anticaldo. Nel prepararli la scelta ricade su ingredienti che contengono un’elevata percentuale di liquidi e principi nutrizionali, che aiutano a reintegrare acqua e valori perduti.

Taluni cibi sono da evitare assolutamente per non sudare in abbondanza. Si tratta di bevande alcoliche, caffè, tè, bibite ghiacciate, formaggi, carni rosse, fritti, cibi eccessivamente salati, spezie, cibi piccanti e piatti troppo elaborati. Meglio evitare aglio e cipolla, che con la sudorazione contribuiscono a emanare odori spiacevoli.

La dieta anti-sudorazione prevede un uso abbondante di acqua a temperatura ambiente, da bersi in piccole dosi più volte nell’arco della giornata.  Utile cibarsi di frutta, verdura e ortaggi in genere, che reintegrano acqua, vitamine, e sali minerali, sostanze perdute nella fase della traspirazione.

Corretto integrare la dieta con il consumo di pesce o carni bianche. A tavola inoltre non devono mancare i cereali integrali.

L’aumento della sudorazione legato a condizioni fisiologiche, patologiche o alla menopausa

Un eccessivo aumento della sudorazione è sicuramente legato a fattori ambientali, quali le condizioni climatiche e le temperature decisamente elevate. Se non si spiegano le cause dell’aumento della sudorazione è bene parlare con il nostro medico, per valutare eventuali condizioni patologiche dovute a stati d’ansia o nervosismo, ipertiroidismo, obesità.

Una traspirazione abbondante può anche essere la conseguenza diretta dell’ingresso in menopausa e di importanti squilibri ormonali.

Sudorazione improvvisa, scopriamone e curiamo le cause

La sudorazione improvvisa calda o fredda può essere sintomo di numerose patologie, che solo un medico può identificare dopo un’analisi accurata. In queste circostanze il trattamento è legato all’origine del problema. 

Nei casi più semplici, ad esempio se la sudorazione è legata alla febbre, è bene assumere un antipiretico.

Se la sudorazione improvvisa viene indicata quale conseguenza dell'ipotensione o dell'ipertensione si consiglia la prescrizione di farmaci che contribuiscono a normalizzare in prima battuta la pressione sanguigna.

Solo nei casi estremi si palesa l’asportazione chirurgica delle ghiandole sudoripare, soprattutto a fronte di un’eccesiva e irregolare attività. 

Ti potrebbe interessare anche

Genitori: i consigli per prendersi del tempo per sé
I quattro passi del benessere (secondo la scienza!)
Come rilasciare la rabbia per stare meglio
Come smettere di rimuginare, un’abitudine deleteria
Esercitare la gratitudine ogni giorno per sentirsi meglio
L’olio di Neem per curare la micosi
L’amicizia è anche sacrificio
10 abitudini quotidiane che migliorano la vita
Le erbe ayurvediche per stare bene quest’estate
Cos’è il Triathlon del Benessere
Persone tossiche, quali sono e perché sbarazzarsene
Con Wanderlust il triathlon dedicato al benessere!
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg