Al posto del sale... il gomasio

Il gomasio NON è UNA PAROLACCIA, non una cosa strana, non è una strana pozione... il gomasio è un ottimo sostituto del sale che si può acquistare nei supermercati oppure fare super velocemente a casa. I benefici sono davvero tanti, quanto i semi di sesamo, essendo molto saporiti, riescono a ridurre la quantità necessaria per insaporire il cibo; i semi di sesamo contengono calcio, vitamine, sali minerali e proteine. E' utile per la prevenzione dell'osteoporosi e delle malattie cardio vascolari; può contrastare l'ipertensione, disfunzionalità ormonali ed epatiche e il colesterolo alto. E' inoltre molto utile in caso di stanchezza e spossatezza cronica, così come per difese immunitarie poco presenti.

Il temine gomasio deriva dal giapponese goma, semi di sesamo e shio, sale ed è composto da semi di sesamo e da sale marino integrale.
ecco la mia ricettina:

 

 

 

 

Ingredienti:

da 7 a 20 cucchiai di sesamo
1 cucchiaio di sale marino integrale

Preparazione:

Dopo aver lavato il sesamo, asciughiamolo e lasciamolo tostare in forno per circa 15 minuti a 100 gradi (attenzione, non si deve annerire nè sprigionare fumo!)
Poi frullare tutto in un mixer: otterremo una pasta parzialmente oleosa che potremo usare per condire verdure, pasta, riso...

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna