Il rumore di sottofondo della tv non fa bene ai bambini

In molte case il rumore di sottofondo della tv è sempre presente perchè la televisione accesa è un must come il tavolo o il frigorifero. 

Numerose ricerche hanno però fatto emergere possibili relazioni tra difficoltà di apprendimento e situazioni in cui la televisione in casa è sempre accesa: infatti non è solo questione che il bambino stia o no fermo a guardare la tv, è il rumore di sottofondo che disturba i processi di apprendimento. Così L'america Academy of Pediatrics consiglia di non far vedere la tv ai bambini al di sotto dei 3 anni. 

Se per molti di noi questo è assolutamente irrealistico, se non impossibile, sarebbe importante utilizzare la tv come uno dei tanti strumenti di apprendimento: per cui possiamo guardare un cartone o un programma, ma poi spegnere e far si che si dedichi a un'altra attività. Nel mio caso per esempio la tv viene accesa sopratutto d'inverno intorno alle ore 18, quando i bimbi incominciano a essere stanchi (e io anche) e ho la necessità di mettere a posto un attimo e preparare la cena: generalmente si fermano 15-20 minuti a guardare un cartone poi hanno piacere di cucinare con me: così spengo la tv e proseguiamo la nostra serata. 

Un'altra cosa da fare è stimolare lo spirito critico (in senso lato) nei confronti della tv e la capacità di rielaborazione: per cui domandiamo cosa è successo nel cartone, chiediamo la loro opinione; se abbiamo tempo sediamoci vicino a loro e guardiamo insieme il programma. In questo modo daremo l'opportunità al bambino di sviluppare le capacità di apprendimento e promuovere uno scambio di idee. 

Giulia Mandrino

Ti potrebbe interessare anche

Che cosa succede quando i bambini crescono senza tablet e tv?
I rischi per i bambini che passano troppo tempo davanti a pc e tablet
5 motivi per cui Peppa Pig è un cartone positivo per i bambini

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna