Coronavirus e scuola, se ne sono dette di tutti i colori. È vero. C’è chi ha ragione e chi ha torto, ma alla fine solo qualche fatto è innegabile. Su tutti, l’eccezionalità di questa assurda pandemia (c’è qualcuno che avrebbe potuto arrivare preparato?); e insieme ad essa, il protagonismo dei nostri bambini. Perché si parla tanto di insegnanti, banchi, didattica, didattica a distanza, sedie, mascherine… Ma dei bambini parliamo proprio ...

Leggi tutto

La distrazione facile. Il mal di testa. Le mani che cliccherebbero ovunque. Fare lezione su Zoom non è semplice. Se non è facile per noi lavorare sempre in video conferenza, immaginatevi per un bambino… E nonostante il lockdown sia finito, con le quarantene preventive saranno molti i bambini che anche quest’anno si troveranno di nuovo immersi nella didattica a distanza. Possiamo tuttavia rendere la cosa più piacevole, meno faticosa e più ...

Leggi tutto

Penne che si volatilizzano e felpe che scompaiono, a mai più. E addio anche a quelle etichette adesive che si staccano dopo due giorni di scuola! La soluzione per non perdere più nulla sono delle etichette finalmente serie, resistenti e belle da vedere (che non fa mai male, dato che i bambini in fatto di gusti hanno le idee molto chiare). Da poco abbiamo conosciuto Stikets, un marchio di etichette termoadesive ...

Leggi tutto

Non parliamo solo dei preparativi (che quest’anno - il 2020 della pandemia mondiale - saranno ancora più strani e stranianti). Parliamo piuttosto di come far sì che la transizione vacanze-scuola sia più piacevole e di tutto ciò che non dovremmo lasciarci sfuggire, delle opportunità da cogliere e delle attività da intraprendere prima che le giornate si accorcino, si facciano più fredde e, soprattutto, prima che il tempo stringa, con la ...

Leggi tutto

Interrogazioni ad occhi chiusi, spostamenti di computer per provare l’assenza di bigliettini, lezioni su Zoom, su ClassRoom, su piattaforme mai sentite… E poi compiti, compiti, compiti, ripassi e nuovi argomenti imparati a casa, e non a scuola. Perché la scuola era chiusa. Perché una pandemia mondiale ha reso quest’anno scolastico indimenticabile. Nel senso che non ce lo dimenticheremo mai. Né noi genitori, né voi ragazzi, che avete vissuto sulla vostra ...

Leggi tutto

Mamme, papà, ai blocchi di partenza: settembre è il mese del ritorno a scuola (che sia materna, elementare, medie o superiori!) ed è un gran casino! Tutto bellissimo, certo, ma gli impegni ricominciano ad aumentare, sommandosi alle incombenze del ritorno a scuola vero e proprio, con tutti i materiali da preparare e tutte le agende da incastrare. Ecco allora come affrontare al meglio il back to school, risparmiando tempo e facendo ...

Leggi tutto

L’economia domestica come materia? Sì, grazie. E no, non pensiamo che sia qualcosa di obsoleto, antico o retrogrado. Retrogrado lo è solo nel momento in cui queste materie vengono irrispettosamente insegnate solo alle bambine. Ma nel momento in cui l’insegnamento delle faccende di casa e dei lavori manuali viene impartito ad entrambi i generi, diviene materia preziosissima, poiché permette di dare ai nostri figli le competenze base che ormai, oggigiorno, ...

Leggi tutto

Che c’entrano apprendimento digitale e sostenibilità? C’entrano moltissimo quando a scendere in campo è MyEdu, che a Fieramilanocity dall’8 al 10 marzo porterà il suo sapere e la sua esperienza per parlare della scuola di domani. All’interno di “Fa’ la cosa giusta” (la prima e più grande fiera italiana dedicata al consumo critico e agli stili di vita sostenibili) e della sezione dedicata alla scuola (SFIDE - Scuola, Formazione, Inclusione, Didattica, ...

Leggi tutto

Ogni età ha la sua peculiarità, e questo lo sappiamo. Un bambino di un anno comincia a camminare, mentre a quattro corre. Un bimbo di tre anni inonda casa di “perché” e non sa stare fermo, mentre a sei anni comincia a capire di doversi concentrare, stare fermo e ascoltare. Un bambino di due anni non saprebbe mai fare una moltiplicazione, mentre a otto è normale. E allora perché sembra ...

Leggi tutto

Sei anni. Sei anni fa sono nati loro, e pare ieri. Ma già vanno alle elementari e tra qualche giorno li sentiremo scivolare dalle nostre mani, tra le dita, senza riuscire a trattenerli più. Gioia e malinconia si mescoleranno come mai nella vita, perché la felicità nel vederli compiere un passo così importante si mischierà inesorabilmente con la consapevolezza che stanno crescendo e che la crescita porterà con sé autonomia ...

Leggi tutto

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg