I fiori di Bach per rilassare il bambino

Sappiamo che il sonno del bambino anche fino ai sei anni può essere caratterizzato da numerosi risvegli notturni e che sopratutto nei primi due anni di vita è davvero comune che il piccolo dorma poco. 

Fondamentali sono i rituali che consentono al bambino di accettare più volentieri il passaggio dalla vita attiva del giorno al rilassamento e la quiete della sera.

I fiori di Bach sono un valido supporto per aiutare bambini particolarmente restii al riposo: oltre all'utilizzo dei rituali e alla modermazione degli stimoli alcuni rimedi possono veramente fare la differenza. 

Ecco allora i fiori di Bach per rilassare il bambino: la miscela di fiori che aiutano il bambino durante l'addormentamento e il riposo notturno

- Impatients: lo dice il nome stesso, questo fiore aiuta a rallentare e ad accettare l'arrivo di una fase di quiete

- Walnut: aiuta il bambino ad adattarsi ai ritmi sonno veglia

- Vervain: per limitare il pianto da sovrastimolo

- Cherry Plum: è il fiore del controllo. Cherry Plum aiuta il piccolo ad affidarsi e a lasciarsi andare quando i bambini hanno paura dell'addormentamento.

- Aspen: aspen aiuta a gestire al meglio l'ansia e le paure prive di motivazioni effettive, quando i bambini hanno paura ma non sanno di che cosa. 

In erboristeria vi prepareranno la miscela dei fiori che vi ho indicato: l'assunzione è 4 gocce sublinguali 4 volte al giorno per 3 mesi circa. Abbastanza inutile assumerle in modo diverso, diciamo sporadico. 

Giulia Mandrino

 

Mamma Pret a Porter non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, fisioterapisti, ecc.) abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non devono essere considerate come consiglio medico o legale.

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Il pianto di un bambino? Ha già l’intonazione che avrà da adulto
Inizia la scuola, i nostri bambini crescono
Cosa accade nel cervello di una mamma quando un bambino piange?
7 cose da dire ai nostri bimbi al posto di “non piangere”
YogaFestival al KidsPark, per due weekend all’insegna dello yoga
Un campus estivo alla Fabbrica del Vapore per imparare divertendosi
Il tavolino della pace
Come rendere piacevole l’ora della nanna
Il trasloco è positivo o negativo per i bambini?
Un goccio di vino: quanto fa male ai bambini assaggiare l’alcool?
Il balletto è anche per bambini
Un regalo intelligente: il telefono da polso per bambini

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter