Metodi naturali per stimolare il piacere

L’orgasmo dovrebbe essere un diritto. E non dobbiamo vergognarci a cercarlo, perché il nostro corpo è fatto anche per questo e perché l’appagamento sessuale si ripercuote in maniera iper positiva sulla qualità della vita (e, viceversa, quando vi è frustrazione il benessere ne risente). Spesso però è difficile e una delle cause principali del nostro allontanamento dall’orgasmo (quando non in presenza di particolari condizioni fisiche) è lo stress.

Lo stress può essere legato tanto alle difficoltà quotidiane e al nervosismo in casa e sul lavoro quanto al piacere stesso. Ovvero: come in un circolo vizioso più pensiamo al nostro orgasmo e più si allontana, poiché stressato dall’ansia da prestazione e dal timore di non raggiungerlo.

Come fare quindi per aumentare il piacere e stimolare l’orgasmo? Ci sono parecchi metodi naturali che fanno al caso nostro e ora ve li sveliamo!

Metodi naturali per stimolare il piacere: come raggiungere l’orgasmo attraverso metodi naturali, alleviando lo stress e incrementando il piacere

Innanzitutto partiamo da un presupposto: i metodi naturali più efficaci per raggiungere l’orgasmo e aumentare il piacere sono prima di tutto mentali. Spesso le difficoltà, come accennato, partono dalla nostra testa e cercare di svuotarla dai pensieri negativi è il primo passo per migliorare la nostra vita, in generale ma anche e soprattutto sessuale.

La meditazione e lo yoga, quindi, sono un’ottima scelta. Attraverso la meditazione possiamo scendere più in profondità nel nostro io, concentrandoci sul nostro corpo e sulla respirazione per arrivare al nostro ego più profondo. Conoscendoci meglio avremo più controllo del nostro organismo e dei nostri pensieri, indirizzandoli verso la serenità di cui abbiamo bisogno.

Lo yoga, diversamente dalla meditazione, si concentra molto sulla mente ma stimola moltissimo anche il corpo in maniera molto fisica. Essendo una pratica che esiste da centinaia di anni nelle culture orientali, lo yoga è stato studiato anche per quanto riguarda i benefici sessuali e in effetti esistono moltissime posizioni che stimolano determinati punti del corpo finalizzati al piacere. In generale, comunque, è bene praticare lo yoga settimanalmente (se non quotidianamente): attraverso la dolcezza dei suoi movimenti ha benefici incredibili sulla sessualità, poiché rilassa tantissimo i muscoli, li tonifica, ci fortifica, ma soprattutto stimola i muscoli del pavimento pelvico responsabili del piacere e dell’orgasmo. E in più ci rende molto ma molto più elastici!

Anche attraverso la dieta, tuttavia, possiamo migliorare la nostra vita sessuale. In generale adottare una alimentazione sana è fondamentale per stare bene, ma pochi sanno che anche la vita sessuale risente in meglio delle scelte sane in fatto di dieta. Privilegiando verdura, frutta e grassi buoni diamo molta più energia sana al nostro corpo e affiancando l’attività fisica (che stimola anche le endorfine, gli ormoni del benessere mentale e fisico) il nostro corpo sarà molto più efficiente. E un corpo in generale più efficiente è capace di rilassarsi e raggiungere il piacere in maniera molto più semplice.

Ci sono poi piccole regole e certi segreti più specifici quando si parla di relazione tra cibo e sesso. È vero, infatti, che ci sono alimenti afrodisiaci, e cioè che stimolano il piacere e il desiderio sessuale (come le ostriche o il cioccolato), ma non tutti sanno che un alleato potentissimo del piacere sono le spezie. Queste, infatti, hanno la capacità di aumentare l’afflusso di sangue nei genitali, che stimola l’eccitazione e ci permette di raggiungere con più facilità l’orgasmo. Tra le più efficaci? La cannella.

Anche alcune erbe, poi, sono conosciute da sempre per la loro capacità di aumentare il desiderio sessuale e le prestazioni. Possiamo consumarle in tisane ed infusi oppure ricorrere a degli integratori che troviamo in erboristeria. Ad esempio, il ginseng è molto adatto poiché è un vasodilatatore che negli uomini migliora l’erezione e nelle donne stimola il piacere. Ci sono poi l’eurycoma longifolia (o longjack), una radice che aumenta la libido e che riequilibra gli ormoni (un equilibrio ormonale è fondamentale per l’appagamento sessuale), e l’asparagus racemosus, o shatavari, che migliora la vitalità femminile e aumenta la voglia sessuale.

Giulia Mandrino

Ti potrebbe interessare anche

12 modi per migliorare il sesso
Rimedi naturali contro i dolori mestruali
L’orgasmo: i luoghi comuni da sfatare e i reali benefici
Tutto ciò che dobbiamo sapere sull’orgasmo
6 miti da sfatare sulla vagina
Sì, le mestruazioni sono ancora un tabù, ed è assurdo
Gli ormoni femminili, il ciclo mestruale e i suoi segreti
La mappa del piacere maschile: come sono fatti
Le 7 zone erogene maschili
Le 7 zone erogene femminili
La mappa del piacere femminile: come siamo fatte
Sesso durante le mestruazioni, perché no?
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

Newsletter