Vellutata di cavolo viola e patate viola con crema di caprino

Viola, violissima! E ad un colore così quale bambino resisterebbe? Una vellutata, questa di cavoli e patate viola, che rientra fra i nostri trucchi per propinare ai bimbi anche le verdure che solitamente sdegnerebbero (cavoli? Puah!). Ed è così buona che tutto passa in secondo piano!

Vellutata di cavolo viola e patate viola con crema di caprino: la ricetta della zuppa viola a base di patate e cavoli per cena

 

Ingredienti:

1 cavolo viola

3 patate viola

dado vegetale homemade

Acqua

1 cipolla rossa

Olio evo

50 grammi di caprino cremoso

Preparazione:

Iniziamo mettendo a bollire un litro d'acqua.

In un'altra pentola dai bordi alti (perfette quelle in terracotta) mettiamo a soffriggere in un filo d'olio la cipolla pulita e tagliata grossolanamente. Mentre rosola, puliamo il cavolo e tagliamolo a cimette e puliamo e tagliamo a pezzettoni le patate. Buttiamoli in padella insieme alle cipolle.

Lasciamo insaporire qualche minuto quindi copriamo con l'acqua calda nella quale abbiamo disciolto il nostro dado vegetale fatto in casa (oppure prepariamo un brodo con le verdure fresche al momento). 

Portiamo a bollore e lasciamo cuocere per almeno trenta minuti (aggiungendo acqua se si ritira troppo: deve sempre superare di poco il livello delle verdure), quindi aggiungiamo il nostro caprino cremoso con  un filo d'olio. Togliamo la pentola dal fuoco e con un frullatore ad immersione frulliamo tutto, ottenendo così la nostra vellutata, che possiamo guarnire con nuvolette di caprino oppure con dei semi misti o dei crostini integrali fatti da noi.

Giulia Mandrino

Categoria: Primi

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg