I libri che piacciono DAVVERO a ragazzi e ragazze adolescenti

Se il vostro sogno è che i vostri figli e le vostre figlie si appassionino come voi alla lettura, la prima regola è: non imporre nessun libro! La pretesa che i classici per ragazzi o le letture scolastiche siano fatte per portare i ragazzi e le ragazze a leggere è sbagliata (o quantomeno parziale). Il metodo migliore? La familiarità con i libri (che si raggiunge mostrando con naturalezza dei genitori che leggono, frequentando la biblioteca e riempiendo la libreria di volumi da sfogliare quando si vuole) e puntare sulla godibilità.

Lo diceva già nel 1993 l'esperta Kathryn Perkinson nello studio Helping Your Child Use the Library (Office of Educational Research and Improvement. U.S. Department of Education): una delle regole principali è scegliere libri che piacciano ai bambini e alle bambine. Non a noi, quindi. A loro. Sembra scontato? Non lo è. Perché da genitori è normalissimo tendere a consigliare (e imporre!) letture che riteniamo idonee e divertenti, rimanendoci un po' male se ai bambini e alle bambine non piacciono quanto a noi.

Insomma: mettiamo da parte le aspettative e puntiamo sulla lettura per sé. Leggere per leggere. Almeno inizialmente. E questo significa lasciare da parte per un attimo la pretesa di "qualità" imposta, lasciando che i ragazzi e le ragazze scelgano quel che vogliono dagli scaffali. Anche a livello di genere: non solo romanzi, ma anche graphic novel, fumetti (sì, anche Diabolik e Topolino!), audiolibri, riviste... Il giovane Holden, la Divina Commedia, Oliver Twist e Il signore delle mosche? Leggeranno anche quelli. Subito, oppure più avanti. Oppure non li leggeranno mai, scoprendo altri capolavori che sentono più loro.

Bene, ma allora quali sono i titoli che piacciono davvero ai ragazzi e alle ragazze in adolescenza? I libri che appassionano gli adolescenti rendendoli dei lettori? Qui c'è una piccola selezione, che naturalmente non ha la pretesa di essere né esaustivanormativa. Ognuno ha i suoi gusti! Questi semplicemente sono libri che tendenzialmente piacciono davvero alle ragazze e ai ragazzi. Non saranno alta letteratura, ma sono effettivamente appassionanti, e in molti casi anche educativi!

I manuali di sopravvivenza

Leggeri e scanzonati, questi libri sono pensati per le ragazze e i ragazzi che cominciano o stanno frequentado le scuole medie, un periodo bizzarro in cui tutto sembra ingigantito, in cui i rapporti con gli amici si fanno difficili e solidissimi e in cui tutto il mondo attorno a sé cambia. Un buon modo per affrontare le medie con serenità è immergersi nelle storie di chi le sta vivendo come loro!

photo-1618832127213-c0ccd2691ee5.webp

L'amico ritrovato

Sì, è un classico, ma è un classico che appassiona perché parla di ragazzi ai ragazzi, mostrando da dentro un capitolo tremendo della storia. Gli adolescenti si fanno domande, hanno curiosità, e magari non sanno trovare le risposte. Ecco: questo libro di Fred Uhlman che parla di Olocausto e amicizia è davvero consigliato.

Il diario di una schiappa

Torniamo nell'area del divertente e leggero per presentarvi Jeff Kinney, lo scrittore per ragazzi e ragazze che ha avuto il pregio di aver appassionato ai libri una generazione intera con le avventure di Greg Heffley, il protagonista di Diario di una Schiappa.

Sex education: il viaggio

È uscito da pochissimo e a noi piace già molto: la serie tv targata Netflix Sex Education è già un cult perché parla alle ragazze e ai ragazzi (ma non solo!) di sesso e relazioni in maniera ironica ma profonda, portando argomenti importanti come il consenso, il rapporto con il proprio corpo, l'orientamento sessuale e il genere, l'affettività, la disabilità, il bullismo... Un buon modo, quindi, per togliere tabù da certi argomenti, in modo da rendere più consapevoli gli adolescenti che stanno scoprendo la loro sessualità. E il libro, in questo senso, unisce due cose: è un romanzo, ed è quindi coinvolgente e godibilissimo (ottimo per mostrare come la lettura sia un passatempo piacevole!), e allo stesso tempo continua a parlare degli stessi temi, dalle pagine invece che dallo schermo.

IMG_8199.jpg

In questa avventura Maeve chiede aiuto a Otis, Aimee ed Eric per scagionare il fratello Sean dalle accuse di un crimine che non ha commesso. Il romanzo è quindi una sorta di thriller per ragazze e ragazzi, un giallo appassionante con indizi, prove e improvvisati detective, mentre si dipanano tra le pagine le relazioni, le amicizie e le scoperte su se stessi e sul gruppo.

Twilight

Mettiamoci il cuore in pace: Twilight piace. È banale e frivolo? È diseducativo e appiattente? Ok. Ma piace tanto, è scorrevole e coinvolge appassionando. Si tratta di una saga, e spesso chi legge il primo si trova a divorare anche gli altri tre. Insomma, se lo si cerca qualche pregio c'è: se non altro, avvicina un sacco di persone alla lettura. Sarà una fase, oppure no, ma negare il piacere della lettura non è mai bello.

Harry Potter

Beh, in questo caso non c'è da lamentarsi di nulla: educativo, appassionante, coinvolgente, magico, inclusivo (ok, qualche difetto in questo senso ce l'ha...), british, iconico... Harry Potter è il libro che accompagna moltissimi ragazzi e ragazze nell'adolescenza e verso l'età adulta. 

pexels-photo-3808125.jpeg

Tredici

Duro, durissimo: Tredici (da cui è tratta anche l'omonima serie su Netflix) parla di suicidio, bullismo, violenza, e lo fa con il linguaggio di studenti e studentesse delle superiori. Con la nostra supervisione potrebbe essere una di quelle letture che affascinano i ragazzi e che li mettono in guardia. Un po' come era stato per la nostra generazione Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino, un libro tabù che, se letto al momento giusto, diventava un deterrente contro ogni droga.

John Green

In questo caso non mettiamo solo un titolo: John Green è l'autore di Tartarughe all'infinito, Colpa delle stelle, Ti presento Will... Amatissimi anche dagli adulti (e infatti rientrano nella categoria Young Adult), i suoi libri sono famosissimi tra gli adolescenti, che ne divorano uno dopo l'altro scoprendo storie di amore, amicizia e vita di sedicenni come loro.

photo-1520923614754-bd816f5b0210.webp

Ti potrebbe interessare anche

Margaret Atwood scrive anche per bambini: il suo Tric Trac Trio non può mancare in libreria
Libri estivi per bambini: prendiamo spunto dal Premio Andersen
“Famiglie favolose”, le fiabe tradizionali sulle famiglie non convenzionali
Libri per dislessici, i nuovi romanzi per ragazzi ad alta leggibilità di Mondadori
I migliori libri per bambini per parlare di mafia
I migliori romanzi che parlano (anche) di maternità
Parlare di suicidio ai ragazzi? Ci pensa un romanzo (senza peli sulla lingua)
I migliori podcast per bambini
Festa della Donna, i libri da regalare alle nostre figlie
Crescere bambini femministi: ecco i libri da leggere
I libri di logopedia per genitori
Elf on the Shelf, la tradizione natalizia
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg