I costumi di Halloween a costo zero

Travestirsi è fondamentale per i bambini, e non solo durante i giochi di tutti i giorni. Le due feste principali dedicate alle maschere e ai costumi sono Halloween e Carnevale: approfittarne è d'obbligo, per far vivere dei momenti magici ai nostri figli e figlie!

E non serve acquistare costumi costosi e, diciamolo, poco sostenibili (li si indossa per qualche ora per poi dimenticarli in fondo all'armadio del garage!). Meglio puntare su ciò che abbiamo già in casa, inventando costumi di Halloween fai da te fai da te semplici, veloci ed ecologici.

Ecco dunque una selezione di travestimenti per Halloween a costo zero, da realizzare con ciò che già abbiamo in casa, riciclando poi i materiali o riutilizzando gli indumenti utilizzati (viva l'economia circolare e il riuso, futuro del pianeta!). Si tratta, peraltro, dei costumi più classici e paurosi, quelli che non possono mancare ad una festa di Halloween come si deve!

Streghe e stregoni

Non serve molto: solo degli abiti neri (maglietta e pantaloni, oppure un abito nero con i collant pesanti) e un cappello a punta (che di solito abbiamo già in casa: quello della strega è il travestimento più classico), che possiamo anche realizzare al momento con del cartoncino da riciclare. 

Puntiamo poi eventualmente sul make up, facendo vivere ai nostri bimbi e alle nostre bimbe la magia dello smoky eyes o del rossetto scuro!

strega-halloween.jpg

La mummia

Basta vestire i bambini e le bambine con degli abiti bianchi e ricoprirli poi con stracci e garze (sempre bianchi) che abbiamo in casa. Avvolgiamo le braccia, le gambe e il busto grossolanamente e fissiamo qua e là con delle spille da balia.

mummia-halloween.jpg

Il fantasma

Un classico di Halloween: il fantasma. Basta conservare un vecchio lenzuolo, da trasformare in un fantasma semplicemente appoggiandolo sulla testa e ritagliando due occhietti, eventualmente accorciandolo con le forbici per evitare che il bambino o la bambina inciampi nei lembi inferiori.

fantasma-halloween.jpg

Il pipistrello

Una tuta nera, due orecchie in cartoncino nero incollate su un cerchietto e due ali di carta, sempre nera: realizzare il costume da pipistrello è semplice e possiamo farlo anche all'ultimo minuto!

pipistrello-halloween.jpg

Il mostro

Per realizzare una maschera da mostro all'ultimo minuto e a costo zero basta recuperare gli scatoloni che certamente si trovano sempre in ripostiglio (quelli delle spedizioni!), tagliare i lembi superiori, ricavare gli occhi e decorare con un pennarello indelebile a tema "mostro"!

mostri-halloween.jpg

Il teschio

Infine, ecco il teschio: non serve nulla, solo del make up. Attraverso il trucco (con ombretti, matite occhi e labbra e tutto ciò che abbiamo nel beauty) possiamo disegnare sul volto un teschio pauroso e tenebroso! Et voilà. I vestiti? Niente di troppo ricercato. Una tuta nera con cappuccio farà il suo dovere.

teschio-halloween.webp

Ti potrebbe interessare anche

Come festeggiare Halloween a casa
I film di Halloween per bambini per una serata in famiglia perfetta
I libri di paura per bambini da leggere ad Halloween
I disegni ispirati all'Halloween messicano da colorare per bambini
I 10 migliori costumi di Halloween per bambini da fare a casa!
10 attività per bambini sull’Halloween messicano
Festeggiare Halloween con gioia come nel “Dia de los Muertos” messicano
I disegni di Halloween da colorare per bambini
Halloween al museo
Le 10 idee di travestimenti più originali per Carnevale
Alternative divertenti da fare a Halloween al posto del classico ‘Dolcetto o scherzetto?’
8 idee creative per Halloween da realizzare con la carta
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg