Cosa fare con i bambini quando piove

Non viviamo in una zona geografica nella quale splende sempre il sole. E per fortuna! Non so voi, ma io a vivere sempre in estate, o sempre in inverno, non ce la farei mai. Mi piacciono i cambi di stagione, i cambi degli armadi, i cambi del cielo… Ed è molto benefico anche per i bambini (anche se i cambi di stagione stressano e scombussolano anche loro!), che possono imparare fin da subito i cicli della vita.

Detto questo, in autunno (ma spesso ormai anche in estate) la pioggia ci attanaglia. E anche se la prima cosa è uscire (sì! Uscire! Basta vestirsi adeguatamente) per giocare sotto la pioggia, ogni tanto è anche bello restare a casa ascoltando la pioggia che tintinna, guardando le giornate che si accorciano e accoccolandosi sul divano. Ma cosa fare con i bambini? Come sfruttare il tempo in casa, soprattutto nel weekend? Che giochi fare in casa con la pioggia?

Ecco qualche attività di famiglia da fare con la pioggia in casa con i bambini!

Cosa fare con i bambini quando piove: le attività di famiglia da fare con la pioggia in casa tutti insieme

Giocare a carte

Giocare a carte con i bambini è divertente, coinvolgente, stimolante ed educativo, oltre che un metodo efficace per imparare la matematica. Ma non limitiamoci a Scala Quaranta: ci sono moltissimi giochi di carte da fare con i bambini!

Giocare a dei giochi in scatola

Proprio come per il gioco di carte, anche i giochi in scatola sono educativi. Ce ne sono di ottimi per tutte le fasce d’età. Babalibri, ad esempio, ne propone anche per i bambini più piccoli. E poi ci sono i classici Monopoli e Cluedo che non passano mai di moda!

Ballare

Mettiamo la musica, di tutti i tipi (anche classica!) e balliamo tutti insieme. Magari prima di cena, così poi i bambini non si agitano proprio prima di andare a letto!

Organizzare una scenetta

Teniamo sempre una cesta con dei travestimenti: vecchi vestiti, scarpe bizzarre, vecchi occhiali senza lenti, parrucche… Travestirsi è fondamentale per i bambini, e nelle giornate di pioggia possiamo approfittarne inventando il gioco delle scenette, con ogni membro della famiglia che si impegnerà a mettere in scena una piccola recita per gli altri!

Leggere

Creiamo un angolo un po’ hygge con delle coperte, dei cuscini a terra, delle tazze fumanti con le bevande preferite e la luce soffusa. Sarà l’angolo perfetto per leggere le nostre storie più coinvolgenti!

bambini-che-leggono.jpg

Creare dei sonagli del vento

Se non piove troppo, approfittiamo del vento: appendiamo fuori dalla finestra, sulle ringhiere, dei mestoli con dello spago, belli vicini, in modo da sentirli tintinnare!

Cucinare insieme

Senza uscire, diamo un’occhiata a cosa abbiamo in frigo e in dispensa e cuciniamo tutti insieme una cena di gala, con dessert incluso!

bambini-cucinare.jpg

Raccontare le nostre storie

Esatto, le nostre, e non quelle dei libri: cerchiamo di romanzare la vita di mamma e papà, dei nonni, degli zii… Mettiamoci in terra, sui cuscini, con delle coperte, e ascoltiamo mamma o papà che raccontano di quando erano piccoli, di quando si sono conosciuti, di cosa facevano prima che arrivassero i bimbi… Ai bambini piace sempre moltissimo, sono curiosissimi sulla storia “prima di loro”.

Fare yoga

Teniamoci in movimento con una disciplina soft e casalinga. Lo yoga per bambini è perfetto!

yoga-bambini.jpg

Giocare a nascondino

Di solito è un gioco da fare all’aperto, ma avete mai provato a giocarci in casa con i bambini? Vi sembrerà che di nascondigli non ce ne siano, ma vedrete che i bambini vi stupiranno!

Ti potrebbe interessare anche

I migliori giochi quotidiani per allenare la matematica
Come portare il mare in casa
Come rendere l’estate dei preadolescenti meno noiosa
Abbracciamo il gioco disordinato e i nostri bambini cresceranno meglio
Attività quotidiane con la musica per stimolare creatività, concentrazione e autostima
Troppi giocattoli influenzano negativamente creatività e concentrazione
"A volte mi annoio"
Il dolce far niente, un regalo per i nostri bambini
Giochi di famiglia per favorire il legame e scacciare i cattivi pensieri
Giocare alle misure e alle frazioni con Maria Montessori
L’esperimento dell’oceano in bottiglia
Un’idea per combattere la noia estiva: il barattolo della noia!
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg