Le 8 cose che DEVI sapere riguardo il gioco dei bambini

Giocare è il lavoro del bambino. Una frase fatta che, per quanto vera e precisa, non basta a descrivere l'importanza dell'atto del giocare durante l'infanzia. 

Ma sappiamo davvero tutto riguardo al gioco? Di studi e ricerche ne sono stati fatti numerosissimi, ed è quindi impossibile riassumere il gioco in poche frasi e pochi punti. Ma ce ne sono alcuni che sono essenziali ed eterni, ed è giusto tenerli a mente. In questo modo, consapevoli dell'importanza del gioco, saremo più stimolati ad incoraggiare i bambini, tanto nel gioco libero quanto nei giochi di società e in quelli con gli amichetti e amichette.

Ecco dunque le 10 cose da sapere riguardo al gioco, attività fondamentale durante la crescita dei nostri bimbi e delle nostre bimbe.

Giocando si impara

Niente di più vero: lo sviluppo del bambino e della bambina avviene esattamente attraverso il gioco, che altro non è che il mettere in circolo l'imitazione, la fantasia e la coordinazione

Il gioco stimola infatti tutto: la comprensione del mondo, la logica, il problem-solving, la coordinazione occhio mano, la fisicità, le abilità sociali, l'interazione, la parola... Tutto, quindi, ne beneficia.

Giocando (da soli) si cresce

Se è vero che trovare il tempo per giocare con i nostri bimbi e le nostre bimbe è fondamentale, è altrettanto necessario imparare a farli giocare da soli (in solitaria o con gli amichetti e amichette). Solo così i bambni e le bambine possono mettere in atto la loro indipendenza, la loro fantasia, provare a ricreare ciò che osservano tra gli adulti e imparare a risolvere i problemi con le loro forze!

pexels-photo-7117342.jpeg

Giocando si sta bene

I bambini corrono. Non camminano, corrono. Ci hai fatto caso? Sono questi infatti gli anni della formazione non solo cognitiva, ma anche fisica. Lasciarli giocare significa dare loro la possibilità di svilupparsi a livello muscolare, osseo e di coordinazione, restando allo stesso tempo in forma secondo la conformazione del proprio corpo. Il movimento fa infatti bene a tutte le età ed è fondamentale per la buona salute!

Giocando ci si rafforza

Non solo a livello muscolare, ma anche per quanto riguarda il sistema immunitario. Prima di tutto, quando si gioca all'aria aperta - anche in inverno! - le difese ne escono rafforzate. E in generale venire a contatto con gli altri e con diversi oggetti aiuta a sviluppare e rafforzare le proprie barriere immunitarie, che proteggeranno poi da allergie e malanni stagionali.

pexels-photo-5624267.jpeg

Giocando si riduce lo stress

L'atto di giocare è per i bambini non solo divertimento e apprendimento, ma anche riduzione dello stress e dell'ansia. Anche loro, come noi adulti, soffrono di questi disturbi (anche se spesso tendiamo a dimenticarlo o a sottovalutarlo) e giocare li aiuta a sfogare l'ansia, lo stess e a gestire meglio le emozioni, crescendo più armoniosamente da questo punto di vista.

Giocando ci si esprime

Ancor prima di parlare, il gioco è una delle espressioni umane. Giocando, in altre parole, si comunica con il mondo esterno e con i genitori.

Giocando si crea

Creatività e fantasia sono stimolate direttamente, concretamente e fortemente dal gioco. I bambini e le bambine, soprattutto durante il gioco libero, possono e devono inventare mondi, ruoli, situazioni... E anche quando non stanno giocando, si ritrovano spesso a inventare attività. Giocare o pensare a cosa giocare è quindi essenziale per la vita.

Giocando ci si concentra

Giocando da soli o giocando ai giochi da tavolo, ai puzzle e alle attività in compagnia si mette alla prova la propria concentrazione, che è un'abilità necessaria per la vita, sia a scuola sia sul lavoro.

pexels-photo-6087624.jpeg

Ti potrebbe interessare anche

In carrozza! Alla scoperta dei parchi divertimento più amati d’Italia
Le attività d'autunno con i bambini, economiche ed ecologiche
Le competenze da insegnare fin da subito per una vita di successo
"Spegni la tv": come evitare che i bambini passino troppo tempo davanti allo schermo con 10 attività divertenti
Come tenere occupati i bambini piccoli (sotto i 3 anni)
I migliori giochi quotidiani per allenare la matematica
Cosa fare con i bambini quando piove
Come portare il mare in casa
Idee di gioco e arte con le mani!
Abbracciamo il gioco disordinato e i nostri bambini cresceranno meglio
Attività quotidiane con la musica per stimolare creatività, concentrazione e autostima
Come si fa la pasta di sale profumata
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg