Cosa vogliamo davvero noi mamme durante la giornata

Cosa vogliamo noi mamme durante le nostre giornate? No, non la svolta lavorativa del secolo o la notizia che cambierà per sempre la nostra vita. Non il regalo di un weekend intero in SPA (anche se a volte ci vorrebbe proprio). Non vogliamo vedere la pagella tutta piena di 10 dei nostri bambini (saremo sempre e comunque orgogliose).

Ciò che sogniamo quotidianamente, che vorremmo davvero durante la giornata, sono le piccole e adorabili situazioni della vita che più amiamo. Quali? Eccole!

Cosa vogliamo davvero noi mamme durante la giornata: i veri piaceri della vita di una mamma stanno nelle piccole cose, non nelle situazioni straordinarie

Diciamolo subito e strappiamo il cerotto: in casa ci piace stare comode, anche in pigiama, tutte scompigliate. E qual è una delle cose più piacevoli della vita? Esatto! Togliersi il reggiseno appena entriamo in casa. Non solo prima di dormire, ma proprio appena varcata la soglia di casa. Uno dei sollievi più piacevoli della vita!

E poi le coccole. Le coccole piccole e tenere con i bimbi appena tornano da scuola. Anche solo un piccolo bacio, che fa sapere loro quanto ci sono mancati, nonostante a volte ci fanno perdere la testa e ci stia già spuntando qualche capello bianco!

Per pranzo? Certo, i pranzi con le amiche o dai genitori sono deliziosi, ma la maggior parte delle volte ciò che apprezziamo è un pranzo semplice ma gustoso, leggero e naturale ma con cosucce sfiziose qua e là. Con le amiche, con il marito o da sole non importa, ognuna di noi ha la sua preferenza per passare questo momento della giornata importantissimo che ci permette di staccare un attimo il cervello.

A chi non è mai successo di messaggiarsi con il proprio partner durante la giornata? Niente di super romanticone o eccezionale (per quello c’è il faccia a faccia!), ma gli sms stupidi e teneri che strappano sorrisi in lontananza.

Al pomeriggio a volte ci sentiamo stanche e portare i bambini ai loro allenamenti è pesante. Ma tutto ci passa appena arriviamo al campo o alla palestra: vederli giocare e impegnarsi è uno dei piccoli piaceri della vita che ogni mamma si gode ogni giorno!

E se per caso ci fosse un momentino (ino ino) per noi stesse? Beh, ci sono un paio di alternative…

Fare una doccia lunga, lunghissima, finalmente prendendoci tutto il tempo che vogliamo, magari riempiendo la vasca da bagno o facendoci una bella piega ai capelli dopo.

Ma il massimo è riuscire a mettersi in pari con la nostra serie tv del cuore (basta spoiler dagli amici!) o poter leggere un paio di capitoli di quel libro che sta sul comodino ormai da qualche mese e che la sera siamo troppo stanche per aprire.

E poi quanto è bello controllare la posta o sentire il campanello di casa e trovare quel pacco che attendevamo dal nostro shopping online? Sì, a volte siamo frivole, ma è bellissimo!

E appena torniamo a casa ciò che amiamo più di tutto è ricevere un bacio. Dal nostro partner o dai bambini non importa, importa solo questo piccolo gesto d’affetto che spesso diamo per scontato ma che è una delle cose più importanti di tutta la nostra vita.

E infine, ciò che vogliamo è metterci a letto. Siamo esauste. Ma il bello è che nonostante tutto vogliamo solo metterci a letto con i partner e con i bimbi, coccolandoci, ridendo, leggendo e addormentandoci insieme, sapendo che è stata una giornata lunghissima e faticosa, ma estremamente bella e piena.

Ti potrebbe interessare anche

Le 7 zone erogene maschili
Le 7 zone erogene femminili
8 mamme natural che ammiriamo
È normale dimenticarsi delle nostre fortune, ma loro sono sempre lì
Cosa accade nel cervello di una mamma quando un bambino piange?
Cogliere le opportunità, per non litigare e godersi la coppia
Sesso durante le mestruazioni, perché no?
Il peso di crescere i nostri bambini lontano dai vecchi “villaggi”
No, il matrimonio con figli non è la tomba dell’amore
L’amicizia tra coppie migliora l’amore
Sono una mamma e faccio le cose a metà
La mente di una mamma? Non si ferma mai

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter