Monitorare o non monitorare: dovreste tenere d'occhio le attività online dei vostri figli?

I bambini sono nativi digitali e interagiscono con la tecnologia più frequentemente di chiunque altro. È innegabile che l'accessibilità alle informazioni abbia avuto un impatto sull'istruzione e sulla capacità di apprendimento dei bambini. Oggi ogni bambino può seguire la propria curiosità e raccogliere conoscenze su quasi tutto. 

Può sembrare un luogo comune, ma dobbiamo preparare i nostri figli al futuro. Con l'intelligenza artificiale, la realtà aumentata e la blockchain all'orizzonte, più i bambini si adattano precocemente, più è facile per loro essere rilevanti e avere successo. 

Nel mondo guidato dalla tecnologia, imparare a usarla è un'abilità di vita e può giovare ai bambini in molti modi. Internet offre una vasta gamma di siti web, applicazioni e piattaforme che stimolano l'apprendimento e la creatività dei bambini. I giochi appassionanti, i video coinvolgenti e le attività interattive li aiutano a esplorare nuovi argomenti e a sviluppare la capacità di risolvere i problemi. 

Tuttavia, Internet è grande e può contenere molti pericoli per i vostri figli.

I pericoli online in cui i bambini possono rimanere invischiati 

L'accesso a Internet è positivo per lo sviluppo dei bambini, che però non sono abbastanza maturi per capirne le complessità. Questo può renderli vulnerabili a una moltitudine di pericoli, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  1. Esposizione ai predatori: La natura anonima di Internet consente agli utenti di travestirsi da chiunque vogliano. Nonostante si insegni al bambino a non parlare con gli sconosciuti, un predatore potrebbe travestirsi da parente o amico per adescarlo a fini sessuali.
  2. Contenuti espliciti: I controlli e gli equilibri sulla maggior parte dei siti web che impediscono i contenuti espliciti e cruenti sono sottili come carta. Le piattaforme sociali più diffuse, come X, Instagram o persino Reddit, offrono un ampio e facile accesso a contenuti che potrebbero traumatizzare gravemente vostro figlio.
  3. Furto di identità/cyberstalking: I bambini sono online e sui loro telefoni per la maggior parte del giorno e della notte, il che li rende più vulnerabili ai pericoli online. Il problema sorge quando i bambini condividono informazioni personali con chiunque, aprendo le porte a rischi come il cyberbullismo, la violazione della privacy e il furto di identità. Gli hacker e altri malintenzionati possono usare l'identità di vostro figlio per compiere atti criminali, lasciando un segno permanente.

Con un accesso illimitato e non sorvegliato, non c'è modo di determinare con chi interagisce il bambino o i contenuti che consuma. Tuttavia, esistono diversi modi per monitorarlo.

Il dilemma che i genitori devono affrontare quando monitorano i bambini 

Ogni persona ha diritto alla privacy, anche i bambini. I genitori hanno la responsabilità non solo di consentire ai figli l'accesso alla tecnologia, ma anche di proteggerli dai pericoli online. Questo può comportare strategie di monitoraggio "invasive" che i genitori devono adottare. Tuttavia, poiché i bambini sono più esperti di tecnologia dei genitori, le misure ordinarie non sono sufficienti. Il monitoraggio dei genitori comporta una nuova serie di dilemmi: 

Dovete monitorare le attività online di vostro figlio, come la cronologia di navigazione e le interazioni con i social media?

Come permettere ai ragazzi di godere della loro privacy ma tracciarli senza essere troppo invadenti?

Un dibattito infinito tra i genitori è se utilizzare un'app di monitoraggio come app per la sicurezza su Internet dei bambini. Un punto centrale del dibattito è trovare il giusto equilibrio, permettendo ai ragazzi di esplorare Internet ma anche di mantenere una supervisione vigile. 

I crescenti casi di cyberbullismo e sfruttamento rendono le app di monitoraggio imperative. I pericoli per i bambini, soprattutto online, sono diversi da quelli vissuti dalla vostra generazione. Dovete quindi sfruttare questo vantaggio a vostra disposizione per proteggere i vostri figli.

L'app di monitoraggio aiuta le vostre preoccupazioni?

Utilizzare un'app di monitoraggio è facile e fornisce informazioni dettagliate sull'utilizzo del telefono e di Internet da parte del bambino. Ci sono molte applicazioni di questo tipo sul mercato che attirano la vostra attenzione. 

Tuttavia, scegliere quella giusta è difficile, perché alcune app possono rubare dati sensibili e venderli a società terze. I dati possono includere il nome, i contatti, la posizione e altre informazioni private come password e storia finanziaria. 

Queste app di monitoraggio pubblicizzano pratiche e procedure sicure per la registrazione delle attività telefoniche del bambino. Ma in realtà c'è sempre il dubbio che ciò che dicono sia vero al 100%. Nella maggior parte dei casi, le informazioni raccolte vengono condivise con gli intermediari di dati. Il motivo può essere l'invio di annunci promozionali, il monitoraggio degli interessi dei bambini e l'utilizzo dei dati per influenzare un particolare comportamento.

Xnspy ha tutte le carte in regola

A differenza di altre, l'applicazione di sicurezza Internet per bambini di Xnspy è una soluzione di monitoraggio di prim'ordine che garantisce la sicurezza dei dati e delle informazioni sensibili. Offre funzioni dinamiche che consentono di accedere alla cronologia di navigazione su Internet e all'utilizzo delle app da parte dei bambini. L'applicazione vi aiuterà a tenere sotto controllo i vostri figli in ogni momento. 

Esploriamo le funzionalità che possono aiutarvi a farlo.

Traccia la cronologia di Internet

Xnspy consente di monitorare da remoto l'intera attività di navigazione in Internet del telefono del bambino. L'accesso è completo, in quanto è possibile visualizzare gli URL di tutti i siti web insieme alla data e all'ora. È facile vedere il numero di volte che un sito web viene visitato e controllare tutti i segnalibri salvati. È possibile limitare l'accesso ai contenuti legati all'età e a quelli inquietanti. 

La curiosità può avere la meglio sul bambino, che può indulgere nella visione di foto e video inappropriati. Potrebbero anche cliccare involontariamente su e-mail o link online che potrebbero compromettere le loro informazioni personali. Ma soprattutto, con un dispositivo personale, il bambino può facilmente cancellare la cronologia di navigazione ed eliminare qualsiasi traccia di essere stato scoperto.  La funzione di cronologia Internet di Xnspy vi permette di tenere tutto sotto controllo.

Monitoraggio dei social media

Xnspy è un'applicazione per il controllo parentale che offre la massima comprensione dell'attività di social media di vostro figlio. Con il monitoraggio della messaggistica istantanea, potete accedere alle conversazioni e ai messaggi di testo di vostro figlio su Facebook, WhatsApp, Instagram, Viber, Kik e Tinder, con tanto di data e ora. È inoltre possibile identificare i dettagli di contatto delle persone che interagiscono con vostro figlio, come nomi, numeri di telefono e handle dei social media. 

In passato, le uniche fonti di informazione erano i browser e i motori di ricerca. Oggi, però, numerose app per i social media ci permettono di effettuare ricerche. Il bambino può cercare nuovi amici sui social media e connettersi con qualsiasi sconosciuto.

La registrazione dello schermo e gli screenshot dal vivo di Xnspy offrono un monitoraggio in tempo reale e catturano i dettagli anche se il bambino li cancella. È possibile sapere immediatamente con chi interagisce il bambino, il tipo di messaggi, foto, video e link scambiati e la durata di ogni conversazione. È facile identificare ogni possibile rischio e prendere provvedimenti adeguati.

Gestire il tempo trascorso sullo schermo

Con Xnspy, potete conoscere l'utilizzo digitale di vostro figlio senza dover sudare troppo. È possibile monitorare istantaneamente il tempo totale trascorso sullo schermo dal bambino e le app più frequenti. Questa funzione aiuta a conoscere la quantità di contenuti che il bambino consuma e se sono dannosi o benefici. 

Xnspy consente di conoscere le app più utilizzate e la durata del tempo che il bambino trascorre su ciascuna di esse. È possibile limitare il tempo trascorso sullo schermo e incoraggiarli a praticare sport, a leggere e ad apprendere nuove abilità

I bambini possono facilmente perdersi nel mondo digitale per ore e ore. L'eccessivo tempo trascorso sullo schermo può avere un impatto fisico e psicologico a lungo termine sui bambini, quindi è importante che i genitori fissino dei limiti.

Impostare gli avvisi della Watchlist

Xnspy consente di impostare avvisi per parole specifiche e di ricevere notifiche istantanee. Il bambino potrebbe navigare su contenuti legati all'età o inquietanti, e questa abitudine potrebbe avere un impatto a lungo termine sul suo benessere mentale. Con Xnspy è possibile definire alcune parole che si sospetta vengano utilizzate dal bambino. Riceverete una notifica immediata se utilizza tali parole e prenderete i provvedimenti necessari. 

I bambini crescono circondati dalla tecnologia e molti diventano esperti già in giovane età. I bambini esperti di tecnologia conoscono trucchi e suggerimenti per eludere le restrizioni dei genitori. Cercano di nascondere e cancellare qualsiasi accesso a siti web inappropriati. In qualità di genitori, dovete stare attenti al gergo e al linguaggio più recente per assicurarvi che non si parli di nulla di pericoloso.

Come essere un genitore modello nell'era digitale

Come i nostri figli, anche noi trascorriamo innumerevoli ore sui nostri smartphone tra e-mail, chiamate, pianificazioni, acquisti o binge-watching di piattaforme di streaming. I bambini vengono influenzati soprattutto dalle azioni e dallo stile di vita dei genitori. La genitorialità moderna prevede soluzioni intelligenti e la ricerca del giusto equilibrio, limitando il tempo trascorso sullo schermo e dedicando più tempo alle attività all'aperto, come le gite in famiglia. 

Esploriamo alcuni metodi:

Sedetevi insieme e sviluppate un piano

Nell'onnipresente era digitale, è difficile coltivare forti legami familiari. Bisogna trovare e mantenere un legame genuino in mezzo a tutte le distrazioni degli smartphone e di Internet. Iniziate sedendovi e discutendo apertamente con i vostri figli. 

Stabilite delle regole sui confini digitali e parlate di nuovi apprendimenti e di cose divertenti da scoprire su Internet. Potete anche incorporare la tecnologia in modo intrigante attraverso serate di cinema virtuale e sessioni di gioco. 

Limitate il tempo trascorso sullo schermo

Stabilite una regola domestica: nessuno deve essere attaccato allo schermo mentre si cena o si guarda la televisione. Per i bambini più piccoli, incoraggiateli a dormire presto e impostate dei timer in modo che sappiano quando è il momento. 

Dedicate tempo alle attività all'aperto

I bambini trascorrono più tempo all'interno delle loro case, oziando al cellulare e non partecipando ad attività significative.  Dovete incoraggiare i vostri figli a partecipare ai giochi per migliorare il loro benessere fisico e mentale. 

Programmate un viaggio in famiglia una volta ogni 3-4 mesi e lasciate che siano i vostri figli a decidere la destinazione. Un viaggio in macchina aiuterà i bambini a conoscere l'ambiente circostante e a imparare cose nuove. 

Stabilite delle regole per i loro profili sui social media

Tra gli adolescenti e i bambini è sempre più diffusa la tendenza a mostrare la propria vita quotidiana e le proprie esperienze su piattaforme come YouTube, Facebook e Instagram. È necessario controllare e istruire i ragazzi affinché impostino le impostazioni della privacy al livello più sicuro. 

Discutete con loro di come discutere apertamente di tutto ciò che accade nella loro vita possa renderli facili bersagli di cyberbullismo e sfruttamento. 

Riflessioni finali

Nell'era digitale di oggi, le app di monitoraggio si sono trasformate da un'intrusione nella privacy a una necessità. Questo cambiamento di tendenza è dovuto all'uso massiccio di Internet e ai pericoli che presenta per i bambini. 

È vero che monitorare le attività online di vostro figlio è essenziale, ma non deve essere un compito erculeo. Con il giusto strumento di monitoraggio, è possibile renderlo efficiente e snello. Xnspy è lo strumento migliore per bilanciare i bambini e i loro dispositivi digitali. Grazie alle sue funzioni intelligenti, è possibile accedere al modo in cui i bambini navigano in Internet, monitorare le interazioni con i social media e regolare il tempo trascorso sullo schermo. L'approccio migliore consiste nell'utilizzare Xnspy in combinazione con i moderni stili genitoriali per ottenere i risultati desiderati.

Ti potrebbe interessare anche

Parole crociate per bambini: ecco perché dovremmo trasmettere questa passione
Il love bombing: cos'è e come evitarlo in famiglia
Niente internet fino ai 9 anni: le nuove raccomandazioni di pediatre e pediatri
Bambini e computer: quando cominciare?
La Giornata della Terra è l'occasione giusta per crescere figli eco-consapevoli
Adolescenza: come prevenire l'abuso di alcool
Sai quante ore trascorrono i giovanissimi online?
Cosa farò da grande? Alcune professioni inusuali ma bellissime
L'amico immaginario è davvero importante
I bimbi nati nel 2020 hanno più difficoltà comunicative: come il lockdown ha influito negativamente
Tanta tv, pochi libri: i bambini d'oggi guardano molti cartoni e non leggono più
Le lingue del lavoro: gli sbocchi lavorativi per chi studia le lingue  

Sara

sara.png

Cecilia

Untitled_design-3.jpg