Le abitudini da abbandonare (perché siamo il primo esempio per i nostri figli)

L’esempio è il primo strumento di educazione. E questo potrebbe essere anche espresso in un altro modo, più diretto: è il NOSTRO comportamento a guidare il comportamento dei nostri figli. Detta così, forse, sembra più dura e pesante, ci fa sentire maggiormente il peso della responsabilità. Ma è così, non possiamo farci nulla. E non possiamo riempirci la bocca di belle parole sull’”esempio” se poi quell’esempio, nella realtà di tutti i giorni, non lo diamo.

Ciò che dobbiamo fare è riflettere, osservarci e provare a cambiare. Ovvero: riflettiamo su ciò che vorremmo insegnare ai nostri figli; osserviamoci per capire se in prima persona noi stessi agiamo nel rispetto di quegli insegnamenti; e, infine, cerchiamo di modificare le nostre abitudini in positivo. Perché sì, si tratta di abitudini, spesso e volentieri. Quindi piccoli gesti a cui non diamo molto peso ma che rappresentano proprio l’ESEMPIO di cui ci riempiamo la bocca.

Ecco quindi le cattive abitudini di cui non ci rendiamo conto che dobbiamo abbandonare per far sì che i nostri figli raccolgano davvero un buon esempio da parte nostra.

Le abitudini da abbandonare (perché siamo il primo esempio per i nostri figli): cosa NON fare ogni giorno per dare davvero il buon esempio ai nostri bambini

Lamentarci

Si parla spesso di “persone tossiche” da lasciarci alle spalle. Si tratta di quelle sempre negative, che vedono solo il brutto nelle cose che accadono. E se quelle persone, anche in minima parte, fossimo noi? Quanto ci lamentiamo del lavoro? Delle faccende domestiche? Del poco tempo? E quanto, invece, cerchiamo di trarre il meglio e di mostrare il lato positivo di tutto?

Parlare male del nostro corpo

“Mamma mia come sono grassa”. “Sto perdendo i capelli, sarò calvo e brutto”. “Che palle "le mie cose"”. Magari non in questi termini e in maniera più blanda, ma quante volte ci capita di parlare male di noi stessi, anche in maniera inconscia? Diciamo sempre che dobbiamo insegnare ai nostri figli ad accettarsi per ciò che sono, ad amare la diversità, e poi che facciamo?

Accettare tutto, anche quando ci fa male

Questa è una tendenza delle persone che cercano di essere sempre accomodanti. Che non è di per sé una cattiva caratteristica, ma che diventa difetto nel momento in cui ci si annulla e si cerca di accettare tutto da parte degli altri anche quando non ci fa stare bene.

Restare invischiati in relazioni negative

I nostri figli, da grandi, si ricorderanno prima di tutto le relazioni dei loro genitori. E impareranno come si sta insieme proprio guardandoci. Se vedranno due persone che stanno bene, armoniosamente insieme, litigando quando serve e rispettandosi e facendo pace in maniera equilibvrata, con dei ruoli equilibrati all’interno della coppia, allora probabilmente cercheranno una relazione così. Se cresceranno con genitori che stanno male tra loro, litigando sempre anche di fronte a loro, anche in maniera violenta, crederanno che le relazioni sono tendenzialmente così. Se cresceranno in una famiglia allargata che va d’accordo (dove i genitori hanno saputo allontanarsi perché era impossibile stare insieme), cercheranno l’armonia. Se vedranno uomini violenti cresceranno credendo che deve per forza essere così, e viceversa. E così via. Ogni coppia è a sé, è vero, ma il rispetto deve esserci sempre, così come l’impegno, e questo va mostrato ai nostri figli.

Essere pessimisti

Proprio come le persone che si lamentano sempre, essere pessimisti può essere deleterio. Perché alla lunga fa vedere tutto nero, anche quando ci sarebbe bisogno di un po’ di sana speranza!

Giudicare gli altri

Anche in famiglia, anche nella nostra privacy. Spesso ci lasciamo andare a commenti o pettegolezzi, è normale purtroppo. E anche se lo facciamo con leggerezza e senza intenti cattivi, sarebbe sempre meglio evitarlo, soprattutto davanti ai bambini, ma soprattutto per noi stessi e per gli altri!

Mangiare male

Diciamo sempre che dobbiamo mangiare in maniera sana, includendo tanta frutta e tanta verdura nella nostra dieta, evitando il junk food e facendo attività fisica. Ma lo facciamo anche noi? Tutti quei piccoli stappi alla regola si sommano, e i nostri bimbi li vedono eh!

Ti potrebbe interessare anche

Le più belle frasi sui figli
I bambini imparano SEMPRE, sia a casa che a scuola
Isolamento, perché non si parla degli effetti sui bambini?
Meglio non chiedere ai bambini di mantenere un segreto
Non sta a noi risolvere i problemi dei nostri figli
Insegnare i valori più importanti attraverso attività quotidiane
Le frasi da non dire a dei genitori adottivi
Pink, mamma lavoratrice, prende una pausa a favore del marito
Le frasi positive per educare i figli autoritari
Il lato positivo dei capricci
Le buone maniere a tavola con i bambini
Esercitare la gratitudine ogni giorno per sentirsi meglio
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg