8 ricette invernali con le crocifere

Le crocifere sono verdure super benefiche ricchissime di vitamina C, A e K, di sali minerali e di nutrimenti per tutto l’organismo. Nel gruppo troviamo i broccoli, i cavolfiori, il cavolo nero, la rapa, il broccolo romano… Si trovano in inverno e per questo le ricette con le crocifere sono calde e coccolose!

Ecco dunque 8 ricette invernali con le crocifere per sfruttare al meglio i benefici di queste verdure.

8 ricette invernali con le crocifere: come cucinare in inverno i broccoli, i cavolfiori e le verdure appartenenti alla famiglia delle crocifere

Vellutata di cavolo viola

Una vellutata viola che piacerà ai bambini. Per prepararla, facciamo soffriggere una cipolla rosso tagliata finemente con un filo d’olio, quindi aggiungiamo due patate tagliate a cubetti e otto cime di cavolo viola tagliate a pezzi. Dopo aver lasciato insaporire, copriamo con del brodo vegetale caldo e lasciamo cuocere per quaranta minuti a fuoco basso. Frulliamo tutto con un frullatore a immersione e serviamo.

Chips di cavolo nero

Prendiamo un cavolo nero e dividiamo le foglie. Togliamo con un coltellino la costa centrale (piuttosto dura) e disponiamo le foglie su una teglia coperta da carta forno. Spennelliamo con dell’olio di oliva e poco sale e inforniamo a 180 gradi per una decina di minuti, avendo cura che non brucino (dipende dallo spessore delle foglie!). Otterremo delle chips croccanti e buonissime molto più sane delle classiche patatine.

Chips di cavolo viola

Stesso procedimento e stessa filosofia per le chips di cavolo viola: la mia ricetta è questa.

Pasta con i broccoli

Una ricetta classica e semplicissima da proporre almeno una volta a settimana: eccola.

Polpette di broccoli e salmone

Per la dose settimanale di pesce (per gli Omega 3!) ecco delle polpette deliziose e sfiziose a base di salmone e broccoli. La ricetta è questa.

Minestra sfiziosa di verza

Mettete a rosolare con dell’olio evo una cipolla, un gambo di sedano e una carota tritati, quindi aggiungete del brodo vegetale e appena bolle aggiungete dei pugni di riso (uno per ogni commensale). Nel frattempo tagliate 200 grammi di verza a listarelle e aggiungetele al brodo. Cuocete in base al tempo di cottura del riso e servite ben calda (ma non scottante!).

Estratto di cavolo viola

Un estratto viola, un succo vivo ricchissimo di antiossidanti e di nutrienti vitali: la ricetta è questa, ed è a base di cavolo viola, mela, zenzero e carota.

Orecchiette con le cime di rapa

Amare ma deliziose, le cime di rapa sono un must dell’inverno. Mettiamo a bollire una pentola di acqua salata e sbollentiamo tre manciate di cime di rapa. Dopo cinque/dieci minuti trasferiamole in una padella antiaderente con un filo di olio e delle acciughe (opzionali). Teniamo l’acqua di cottura e cuociamo le orecchiette secondo i minuti indicati. Nel frattempo facciamo saltare le cime di rapa con le acciughe mescolando bene. Uniamo la pasta scolata con il sugo e serviamo.

Ti potrebbe interessare anche

Tarassaco, le ricette che fanno bene al fegato
5 alternative di pasta con i broccoli
7 ricette di dolci senza zucchero per l’estate
Come fare la pasta con il coperchio magic cooker
7 ricette di seitan estive
8 ricette primaverili con le crocifere
Come preparare biscotti con il misto per porridge
Crepes leggere e veg
Polenta in formine
Polentina con purea di mango e ceci
Hummus di barbabietola
Pizzoccheri con dadolata di zucca e carote viola
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg