6 cocktail analcolici per mamme in attesa!

Chi ha detto che in attesa dobbiamo rinunciare a tutto? Certo, all’alcol. Ma non al sapore! E, soprattutto in estate, nessuno ci vieta di gustarci un buon cocktail analcolico con ghiaccio, ombrellino e cannuccia, in riva al mare o in terrazza in città.

Il bello dei cocktail analcolici (o “virgin”) è che possiamo preparali con gli ingredienti più disparati, a base di frutta ed erbe. Ricordiamoci solo una cosa: laviamole molto, molto bene prima di preparare il nostro cocktail, con del bicarbonato di sodio e acqua fresca. 

Ecco quindi la nostra selezione di 6 cocktail analcolici da bere come alternativa ai più classici, senza rinunciare al gusto ma, anzi, scoprendo sapori incredibili.

6 cocktail analcolici per mamme in attesa: 6 ricette per preparare drink analcolici in alternativa ai classici cocktail con alcool

Il mojito analcolico

Ormai è diventato proprio il classico dell’estate, grazie all’abbinata tra lime e menta, che lo rendono freschissimo. Il mojito possiamo prepararlo però anche in versione analcolica: basta mischiare in un bicchiere alto 20ml di succo di lime (o di limone), 2 cucchiaini di zucchero di canna integrale e qualche foglia di menta (molto ben lavata). Schiacciamo con un pestello, quindi aggiungiamo del ghiaccio tritato, della lemonsoda e dell’acqua tonica.

photo-1507281549113-040fcfef650e.jpeg

Succo di arancia e menta

Semplicità a volte è la parola d’ordine: come questo cocktail analcolico assolutamente gustoso che tuttavia è semplicissimo da realizzare. In un bicchiere inseriamo qualche foglia di menta lavata e dello zucchero di canna, schiacciamo bene con un pestello quindi mescoliamo del succo di arancia bio con poca acqua tonica. Serviamo guarnendo con delle foglioline di menta aggiuntive e un paio di cubetti di ghiaccio.

photo-1499950617211-a8609a16ad72.jpeg

Cosmopolitan analcolico

È il nostro preferito: mescoliamo in uno shaker (o se non lo abbiamo direttamente nel bicchiere) 4 parti di succo di mirtillo, 1 parte di succo di lime, 1 parte di aranciata, 1 cucchiaino di zucchero di canna integrale e un goccio di acqua tonica. Decoriamo con dei mirtilli freschi!

photo-1516684163977-84cc7de8c7c8.jpeg

Spritz al melograno

Un po’ più autunnale è questo spritz che al posto del vino e degli alcolici sfrutta il gusto del succo di arancia e dei chicchi di melograno.

Prendiamo una manciata di chicchi di melograno e frulliamola in un mixer insieme a un cucchiaino di zucchero di canna integrale. Trasferiamo il composto in un bicchiere e aggiungiamo 100 ml circa di acqua tonica, del succo di arancia e qualche cubetto di ghiaccio.

photo-1487536988267-23b03fdfc3c3.jpeg

Ananas e zenzero

Dopo aver sbucciato e tagliato 1 ananas a tocchetti, mettiamolo in un frullatore con il succo di 3 lime, quello di un’arancia e un pezzetto di zenzero sbucciato. Frulliamo tutto quindi versiamo in una brocca lasciando colare da un colino. Aggiungiamo un po’ di acqua tonica et voilà!

photo-1524156868115-e696b44983db.jpeg

Analcolico alle carote

Dopo aver estratto il succo di qualche carota, possiamo preparare un cocktail delizioso, arancione e corposo. Noi solitamente lo prepariamo in una brocca e non nel bicchiere, in modo da averne per tutta sera!

Nella brocca versiamo il nostro centrifugato di carota (circa metà della capienza) e aggiungiamo due bicchieri di acqua gasata, il succo di mezza arancia e qualche cubetto di ghiaccio. Se vogliamo renderlo ancora più fresco, lasciamo a macerare nel drink anche qualche fogliolina di menta. Serviamo con una fetta di arancia!

photo-1522128307404-b88f4f817e68.jpeg

Giulia Mandrino

Ti potrebbe interessare anche

La vescica dopo il parto, perché l’incontinenza non è una vergogna
Olio emudermico, idratazione e sostegno in preparazione al parto
Papà, anche il vostro consumo di alcool influenza la salute del bambino
Il tè in gravidanza, quanto berne e quale preferire
Come riconoscere le contrazioni in gravidanza
Come scegliere lo yogurt migliore per il bambino e la mamma
Sangue dal naso in gravidanza: i rimedi naturali
Cos’è la leucorrea gravidica
Come cambia il seno in gravidanza
I dolori al seno in gravidanza
Cosa fare in caso di perdite bianche in gravidanza
L’Omega 3 diminuisce il rischio di parto prematuro
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg